Befana Spalted

Da pier, 06 Gen 2017.

Risposte 5, Visite 2011

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da pierSesso: Uomo Inviato: Ven 06 Gen, 2017 16:36 #1
 
avatar

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 112

Età: 47

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

ciao a tutti,

volevo solo condividere con voi la mia gioia di oggi. avevo un pezzo di ontano li fermo da un po' di mesi e oggi decido di tagliarlo per farci un lavoretto che mi frulla in testa.
non vi dico la mia gioia e il mio stupore quando mi trovo davanti quello che vedete in foto...
spero di poter iniziare domani a farci qualcosa.
già che ci sono vi chiedo un consiglio: la parte da scavare sarà quella che poggia sul piano che è la più intaccata. a dire il vero il pezzo mi sembra bello solido però è la prima volta che mi ritrovo tra le mani un pezzo così. meglio platorello o coda di maiale? io sarei orientato per il platorello anche se il pezzo è piccolino ( 14 diametro e 8 di altezza.

Pier
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 06 Gen, 2017 18:07 #2
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 18357

Età: 66

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Per favore, inseriamo le foto direttamente senza mettere link per scaricarle. Se qualcuno non sa come si fa basta chiedere.  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da pierSesso: Uomo Inviato: Ven 06 Gen, 2017 19:26 #3
 
avatar

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 112

Età: 47

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

p_20170106_155152_1

vediamo se funziona
 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Sab 07 Gen, 2017 00:44 #4
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1489

Età: 61

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

pier ha scritto: 

già che ci sono vi chiedo un consiglio: la parte da scavare sarà quella che poggia sul piano che è la più intaccata. a dire il vero il pezzo mi sembra bello solido però è la prima volta che mi ritrovo tra le mani un pezzo così. meglio platorello o coda di maiale? io sarei orientato per il platorello anche se il pezzo è piccolino ( 14 diametro e 8 di altezza.

Pier


La scelta di una presa è dettata dalla sua funzionalità ( e sicurezza); le viti tengono bene traverso vena....vedendo l'orientamento,ti sarà facile scegliere ( dalla foto non si comprende granché)
Aspettiamo il pezzo finito  

Dimenticavo: maschera anti polvere con filtri adeguati; le spore possono provocare sintomi allergenici ( anche gravi,in soggetti predisposti).

Ultima modifica di Cecco il Sab 07 Gen, 2017 00:45, modificato 1 volta in totale

 
Da pierSesso: Uomo Inviato: Sab 07 Gen, 2017 08:29 #5
 
avatar

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 112

Età: 47

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Cecco ha scritto: 
pier ha scritto: 

già che ci sono vi chiedo un consiglio: la parte da scavare sarà quella che poggia sul piano che è la più intaccata. a dire il vero il pezzo mi sembra bello solido però è la prima volta che mi ritrovo tra le mani un pezzo così. meglio platorello o coda di maiale? io sarei orientato per il platorello anche se il pezzo è piccolino ( 14 diametro e 8 di altezza.

Pier


La scelta di una presa è dettata dalla sua funzionalità ( e sicurezza); le viti tengono bene traverso vena....vedendo l'orientamento,ti sarà facile scegliere ( dalla foto non si comprende granché)
Aspettiamo il pezzo finito  

Dimenticavo: maschera anti polvere con filtri adeguati; le spore possono provocare sintomi allergenici ( anche gravi,in soggetti predisposti).


Cecco,

la mia richiesta era per sapere se il legno intaccato ha esigenze di fissaggio particolari o diverse rispetto a quello completamente sano. come dicevo, in questo caso mi sembra di buona consistenza.

Pier
 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Sab 07 Gen, 2017 14:53 #6
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1489

Età: 61

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

pier ha scritto: 
Cecco ha scritto: 
pier ha scritto: 

già che ci sono vi chiedo un consiglio: la parte da scavare sarà quella che poggia sul piano che è la più intaccata. a dire il vero il pezzo mi sembra bello solido però è la prima volta che mi ritrovo tra le mani un pezzo così. meglio platorello o coda di maiale? io sarei orientato per il platorello anche se il pezzo è piccolino ( 14 diametro e 8 di altezza.

Pier


La scelta di una presa è dettata dalla sua funzionalità ( e sicurezza); le viti tengono bene traverso vena....vedendo l'orientamento,ti sarà facile scegliere ( dalla foto non si comprende granché)
Aspettiamo il pezzo finito  

Dimenticavo: maschera anti polvere con filtri adeguati; le spore possono provocare sintomi allergenici ( anche gravi,in soggetti predisposti).


Cecco,

la mia richiesta era per sapere se il legno intaccato ha esigenze di fissaggio particolari o diverse rispetto a quello completamente sano. come dicevo, in questo caso mi sembra di buona consistenza.

Pier


Un attacco fungino non comporta necessariamente un indebolimento "importante" ( perlomeno non sempre e dipendente anche dal tipo di legno). Nel dubbio,puoi sempre far uso di un martire
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo