Sgorbia Scavo Profondo

Da pier, 02 Gen 2017.

Risposte 10, Visite 3482

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da pierSesso: Uomo Inviato: Lun 02 Gen, 2017 10:47 #1
 
avatar

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 112

Età: 47

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Ciao a tutti e buon anno!

Scrivo per chiedere le vostre opinioni:
Sto cercando una sgorbia per scavo profondo che mi permetta di lavorare anche sottosquadra. Ho visto la Hamlet brother system e la Crown revolution.
Prima di prendere una decisione mi interesserebbe qualche opinione da chi ha più esperienza.

Grazie
Pier
 
Da NonnoTony48Sesso: Uomo Inviato: Lun 02 Gen, 2017 10:54 #2
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 10380

Età: 73

Residenza: australia.png Melbourne = Australia

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Ciao Pier, per scavi Profondi non puoi far id megli di questo.

http://www.vermec.com/vermec-deep-hollowing-chisels.html

Cheers Antonio

____________
Vivi Ogni giorno come fosse il tuo Ultimo-----Un Giorno lo sarà

 
Da zoki4691Sesso: Uomo Inviato: Lun 02 Gen, 2017 14:32 #3
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Settembre 2013

Messaggi: 4176

Età: 56

Residenza: yugoslavia.png

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

NonnoTony48 ha scritto: 
Ciao Pier, per scavi Profondi non puoi far id megli di questo.

http://www.vermec.com/vermec-deep-hollowing-chisels.html

Cheers Antonio

Anto ', con quel prezzo ci compro un sacco di legna .
Dico questo xche lo puoi fare anche da solo .
Procurati le piastrina in PKD (diamante policristallino ) e il manico lo fai da solo.
PKD e 40 volte piu duro di carburo di tungsteno
Cosi lo farei io

http://www.ebay.de/itm/1-PKD-PCD-We...4AAAOSwB09YM0Vo
 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Lun 02 Gen, 2017 15:30 #4
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1489

Età: 61

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

pier ha scritto: 
Ciao a tutti e buon anno!

Scrivo per chiedere le vostre opinioni:
Sto cercando una sgorbia per scavo profondo che mi permetta di lavorare anche sottosquadra. Ho visto la Hamlet brother system e la Crown revolution.
Prima di prendere una decisione mi interesserebbe qualche opinione da chi ha più esperienza.

Grazie
Pier


I sistemi "articolati" sono tutti validi,allo stesso modo;a quelli che hai indicato possiamo aggiungere anche "Ultima" di Sorby e il sempreverde Rolly Munro (ma ce ne sono ancora parecchi).
La differenza sostanziale si può riassumere in tre punti:

1)sistemi con "punta" a raschio
2) sistemi con "punta" ad anello tagliente (con o senza limitatore di truciolo)
3) sistemi con "punta" con bicchierino in Carburo.

Queste tre tipologie aggiungono poi la possibilità di essere usati a mano libera o con "trappole" sul fusto che annullano gli effetti delle classiche piantate (sempre in agguato,quando si eseguono scavi importanti)

Il sistema Vermec,suggerito da Tony,è sostanzialmente un sistema completo. Di efficacia spaventosa,è decisamente "oltre" il semplice strumento di scavo (lo uso da anni ed è imbarazzante la facilità d'uso) come chiunque sia tornitore può confermarti.

Personalmente suggerisco i sistemi "2" a chi tornisce legno fresco;la loro efficacia su legno stagionato diminuisce e gli intasamenti del limitatore sono frequenti. Allargando il limitatore,si perde la loro logica e a quel punto tanto vale usare una semplice termite (ma attenzione alle piantate:con la termite hanno quasi sempre esiti disastrosi sia per il lavoro che per l'utensile).

Prova a parlarci delle tue intenzioni (riguardo ai lavori futuri) e a farci vedere qualche lavoro già eseguito:ci aiuterà ad aiutarti
 
Da pierSesso: Uomo Inviato: Lun 02 Gen, 2017 17:28 #5
 
avatar

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 112

Età: 47

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Cecco,

finora ho tornito ciotole basse e larghe e qualche "vasetto" con imboccatura molto larga e di profondità massima di 7 - 8 cm.
ho tentato un vasetto panciuto e con imboccatura stretta. date le dimensioni molto contenute sono riuscito a lavorarlo con un raschio anche sottosquadra ma è stata una fatica ed ero comunque davvero al limite.
l'intenzione sarebbe di avere qualcosa che mi permetta una profondità di 20 max 25 cm e andare agevolmente sottosquadra.
considera che ho un tornio holzstar DB 450 ( con prolunga piano che non ho mai installato, purtroppo ) quindi non posso spingermi chissà dove con le dimensioni.
aggiungo anche che ho sempre lavorato di preferenza su legno fresco.
in sostanza, non ho un progetto definito su cui lavorare, vorrei avere la possibilità di andare su forme "nuove".

Zoki,

hai ragione, l'autocostruzione è una soluzione che tendenzialmente amo molto. non l'ho mai adottata per le sgorbie e in questo caso non vorrei rischiare di trovarmi tra le mani un utensile che non riesce a resistere alle forze in gioco e rischiare di farmi del male.

Pier
 
Da NonnoTony48Sesso: Uomo Inviato: Lun 02 Gen, 2017 22:26 #6
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 10380

Età: 73

Residenza: australia.png Melbourne = Australia

Regione: Stato Estero

Provincia: -

zoki4691 ha scritto: 
NonnoTony48 ha scritto: 
Ciao Pier, per scavi Profondi non puoi far id megli di questo.

http://www.vermec.com/vermec-deep-hollowing-chisels.html

Cheers Antonio

Anto ', con quel prezzo ci compro un sacco di legna .
Dico questo xche lo puoi fare anche da solo .
Procurati le piastrina in PKD (diamante policristallino ) e il manico lo fai da solo.
PKD e 40 volte piu duro di carburo di tungsteno
Cosi lo farei io

http://www.ebay.de/itm/1-PKD-PCD-We...4AAAOSwB09YM0Vo


Hai Ragione Roran, non e per caso che io ho autocostruito quasi tutti i miei Utensili, ma io ho un vantaggio che lavorare l'Acciaio era il mio mestiere, Io ho postato il Link per rispondere alla domanda di Pier. su quale Utensile e buono per scavare con sicurezza.

Cheers Antonio.

____________
Vivi Ogni giorno come fosse il tuo Ultimo-----Un Giorno lo sarà

Ultima modifica di NonnoTony48 il Lun 02 Gen, 2017 22:30, modificato 1 volta in totale

 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Mar 03 Gen, 2017 00:12 #7
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1489

Età: 61

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

pier ha scritto: 
Cecco,

finora ho tornito ciotole basse e larghe e qualche "vasetto" con imboccatura molto larga e di profondità massima di 7 - 8 cm.
ho tentato un vasetto panciuto e con imboccatura stretta. date le dimensioni molto contenute sono riuscito a lavorarlo con un raschio anche sottosquadra ma è stata una fatica ed ero comunque davvero al limite.
l'intenzione sarebbe di avere qualcosa che mi permetta una profondità di 20 max 25 cm e andare agevolmente sottosquadra.
considera che ho un tornio holzstar DB 450 ( con prolunga piano che non ho mai installato, purtroppo ) quindi non posso spingermi chissà dove con le dimensioni.
aggiungo anche che ho sempre lavorato di preferenza su legno fresco.
in sostanza, non ho un progetto definito su cui lavorare, vorrei avere la possibilità di andare su forme "nuove".
Pier


Date le dimensioni del tuo tornio non solleciterei oltremodo la sua meccanica; direi allora che uno strumento come questo  http://www.emporiodellatornitura.it...10-rolly-munro/   dovrebbe fare al caso tuo.
In AIATL diversi tornitori lo usano con soddisfazione e con ottimi risultati.
Buoni trucioli  
 
Da pupi64Sesso: Uomo Inviato: Lun 09 Gen, 2017 12:01 #8
 
avatar

Registrato: Novembre 2014

Messaggi: 51

Età: 56

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Anche io sono interessato all'argomento.
Direi anche che sarebbe bello poter avere dei tutorial su come si utilizzano questi attrezzi, in particolare se ci sono differenze di utilizzo tra i vari sistemi (termite, bicchierino ecc..)..

____________
Paolo

 
Da pierSesso: Uomo Inviato: Dom 15 Gen, 2017 13:03 #9
 
avatar

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 112

Età: 47

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

ciao a tutti,

alla fine ho optato per il sistema Crown revolution, mi è sembrato molto versatile. oggi l'ho provato però, datemi pure del tonto ma faccio fatica a capire come regolare la profondità di taglio. le istruzioni le ho lette ma francamente non le trovo molto chiare. ho tentato al minimo spessore ( mi pare ) ma tende ad impuntare con facilità. cosa sbaglio?

grazie

Pier
 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Dom 15 Gen, 2017 14:50 #10
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1489

Età: 61

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

pier ha scritto: 
ciao a tutti,

alla fine ho optato per il sistema Crown revolution, mi è sembrato molto versatile. oggi l'ho provato però, datemi pure del tonto ma faccio fatica a capire come regolare la profondità di taglio. le istruzioni le ho lette ma francamente non le trovo molto chiare. ho tentato al minimo spessore ( mi pare ) ma tende ad impuntare con facilità. cosa sbaglio?

grazie

Pier


Quasi sicuramente sbagli la presentazione; posto che il poggiautensili sia alla corretta altezza ( tale da essere,ad attrezzo orizzontale,allineato al centro di rotazione) il tagliente non va presentato a 90 gradi rispetto alla parete ma leggermente inclinato ( diciamo intorno a 80/85 gradi); devi,in sostanza,tallonare ( avendo già pratica con le sgorbie,sai bene cosa s'intende).
Questo è valido sempre; se stai effettuando un sottosquadro ( quindi hai l'articolazione piegata) devi avere SEMPRE la punta del tagliente allineata con il fusto,altrimenti vai in rotazione.
 
 
Da NonnoTony48Sesso: Uomo Inviato: Lun 16 Gen, 2017 22:29 #11
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 10380

Età: 73

Residenza: australia.png Melbourne = Australia

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Cecco ha scritto: 
pier ha scritto: 
ciao a tutti,

alla fine ho optato per il sistema Crown revolution, mi è sembrato molto versatile. oggi l'ho provato però, datemi pure del tonto ma faccio fatica a capire come regolare la profondità di taglio. le istruzioni le ho lette ma francamente non le trovo molto chiare. ho tentato al minimo spessore ( mi pare ) ma tende ad impuntare con facilità. cosa sbaglio?

grazie

Pier


Quasi sicuramente sbagli la presentazione; posto che il poggiautensili sia alla corretta altezza ( tale da essere,ad attrezzo orizzontale,allineato al centro di rotazione) il tagliente non va presentato a 90 gradi rispetto alla parete ma leggermente inclinato ( diciamo intorno a 80/85 gradi); devi,in sostanza,tallonare ( avendo già pratica con le sgorbie,sai bene cosa s'intende).
Questo è valido sempre; se stai effettuando un sottosquadro ( quindi hai l'articolazione piegata) devi avere SEMPRE la punta del tagliente allineata con il fusto,altrimenti vai in rotazione.
 


Concordo con Roberto e aggiungo che personalmente preferisco il Poggiautensile un po piu alto dell centro  che il manico sia piu alto e presentare l'Utensile all legno verticale con il taglio alle 9  Girando lentamente finche incomincia il Taglio dell legno ,

Cheers Antonio.

____________
Vivi Ogni giorno come fosse il tuo Ultimo-----Un Giorno lo sarà

Ultima modifica di NonnoTony48 il Mar 17 Gen, 2017 08:22, modificato 1 volta in totale

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo