Tenonatrice Amedeo (per carro circolare)

trucchifalegnameriaI Tips&Tricks dell'Arca - Falegnameria

Dima per tenonare con la circolare
Info generali


L' Idea


L'idea dietro a questa dima è di rendere la realizzazione di piccole serie di tenoni precisa e facilmente ripetibile, ma anche rapida e sicura .

E' un sistema pratico e a bassissimo costo per realizzare qualunque tipo di tenone con la circolare.


album_pic

La dima dal punto di vista dell'operatore


La base della dima è costituita da due fogli di multistrato da 18 mm.
Quello inferiore è fissato tramite un profilo a T nella gola del carro, mentre quello superiore, scorrendo sul primo, regola la posizione dei pezzi in lavorazione.
A tal proposito, sarebbe meglio usare bilaminato per la maggior scorrevolezza.

Una volta trovata la giusta posizione, i due elementi vengono bloccati con i pomelli neri.

album_pic

La dima vista verso il lato lama



Dal lato lama

album_pic


la dima presenta due montanti sul primo dei quali (a sinistra nella foto) vanno in battuta i pezzi in lavorazione, che vengono poi bloccati dal traverso di colore scuro.


In caso di ribasso limitato (differenza tra pezzo e tenone pari allo spessore della lama)

album_pic

Tenone con ribasso limitato


dopo le passate sui quattro lati il pezzo è pronto all'uso.


Nel caso di tenoni con una differenza più accentuata

album_pic

Tenone con ribasso maggiore


la lama passerà all'interno e i pezzi residui andranno eliminati successivamente, p.e. sullo stesso carro della circolare.


Si possono lavorare anche pezzi molto lunghi

album_pic


perché il limite è dato dalla distanza tra il piano della circolare e il soffitto del laboratorio (indicativamente 160 cm per un laboratorio hobbistico ubicato in un box).



by ArcaDiLegno - 2008

amedeo - Sab 05 Gen, 2008 17:15 Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento

 

Tutti i contenuti di questo sito, ove non diversamente indicato, sono coperti da licenza Creative Commons.

cc_88x31