[Apprendisti - Progetto] Kerfing Plane & Frame Saw

Da fabrizio979, 05 Giu 2014.

Risposte 109, Visite 17951

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da costantinoSesso: Uomo Inviato: Lun 09 Giu, 2014 22:39 #61
 
Espulso
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 3749

Età: 61

Residenza: italia.png poirino

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Simgagliardi ha scritto: 
Se si fanno i doppi tenoni penso che possando essere smontabili... perchè sarà la lama una volta tirata a serrarli...  come per le telaio classiche no???

Sim


mi piace smontabile anche perché volendo puoi riporla in poco spazio e metterla in "moto" in pochi secondi,

Pasquale
 
Da anonimo22 Inviato: Mar 10 Giu, 2014 00:17 #62
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Allora Simone, sei pronto? :-)

Prendi un pezzo di legno abbastanza duro di circa 20.5x9x2.2 cm. e facci un solco profondo circa 3 cm in cui ci possa passare uno spezzone di lama spesso circa 1 mm che poi pinzeremo con delle viti a cannocchiale.

Io ho usato una sega per tenoni, tu usa pure quelle palette nipponiche se vuoi, poi se il kerf risulterà troppo sottile lo allargherai passandoci in mezzo della carta vetrata.

Mi raccomando che questa taglio deve essere fatto bene, ben dritto e ben parallelo ai due lati del corpo pialla.

Io ho usato del legno di robinia con una parte di alburno.

Sono credibile che stiamo iniziando ora o l'avete già capito tutti che le pialle le abbiamo già finite da diversi giorni? :-)

 nastro5

 nastro6

 nastro7

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

Ultima modifica di anonimo22 il Mar 10 Giu, 2014 14:18, modificato 1 volta in totale

 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Mar 10 Giu, 2014 00:18 #63
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6344

Età: 60

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

anonimo22 ha scritto: 
Qualche giorno fa, prima di chiedere, ho preparato dei moraletti di rovere di sezione 33x43.
All'inizio pensavo di usarli della stessa dimensione per tutto il telaio, ma poi visto il peso e considerate ad occhio le dimensioni, avevo optato per ridurre i due longheroni ad una sezione quadrata 33x33 (non l'ho ancora fatto).
Adesso tu mi dici che tendono a curvarsi sotto pressione. Quindi cosa mi consigli? li riduco a 33x33 o li lascio come sono ora (33x43)?

Io miei sono 27x27mm, la flessione è poco, ma visibile. Secondo me non influisce minimamente sul utilizzo della sega. Direi se usi un legno duro che 33x33 va bene, ma non cambia granchè di peso restando 33x43 IMHO

Simgagliardi ha scritto: 
anonimo22 ha scritto: 
utente123 ha scritto: 

Andrea non sappiamo ancora la tua giusta eta'


Sono del '69, quindi ho circa 45 anni.



E io dell'89 ad agosto son 25... vedi culo e camicia

Ma si può dire camicia qui?

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da anonimo22 Inviato: Mar 10 Giu, 2014 00:22 #64
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Per fare i fori e le sedi per le viti a cannocchiale, io mi sono fatto un atrezzino (alesatore?) apposta, perchè ho spesso a che fare con queste viti incassate, però tu lo puoi fare con un girobacchino.
Queste viti hanno un codolo di 6 mm e una testa di 12. Quindi devi prima fare la sede per la testa e poi fai un foro concentrico per il codolo.
L'interasse tra li centri delle asole della lama è risultato 12.9 cm.

 nastro8

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

 
Da anonimo22 Inviato: Mar 10 Giu, 2014 00:33 #65
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Ok, adesso prepariamo i bracci che reggeranno la battuta laterale.

Curve e spigoli sono sempre un piacere da guardare, quindi sbizzarisciti come vuoi.
Lavora i pezzi in coppia, così si fa meglio a farli uguali.
Usa tutto quello che vuoi.
Io ho fatto dei tagli di alleggerimento con una sega per tenoni, poi ho tolto altro materiale con un seghetto a copiare, ma mi son tenuto largo rispetto alle linee perchè non sono bravo ad usarlo e perchè mi mancano le lame adatte per questo genere di spessori.
Poi ho proseguito con scalpelli, sgorbie bevel inside (inchannel), raspe,lime, e rasiera.

In fondo ho già preparato delle code di rondine per fissare la battuta, ma dei tenoncini, anche riportati, vanno bene ugualmente.

 nastro9

 nastro10

 nastro11

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

Ultima modifica di anonimo22 il Mar 10 Giu, 2014 00:35, modificato 1 volta in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 10 Giu, 2014 07:04 #66
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15612

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

fabrizio979 ha scritto: 
lapin ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Fabrizio, visto che sei così propenso ad inviare del castagno, io mi prenoto  


Nulla da fare: Fabrizio mi ignora    


Disponibilissimo, ma sempre nei limiti delle poste italiane. Per tavole lunghe e/o pesi fuori norma non saprei come fare


Ok, allora facciamo così: nei limiti possibili spediscimi qualcosa perché sono curioso di vedere che legno sia e magari di lavorarlo un po'. Quello che puoi, se puoi. Denghiù  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da fabrizio979Sesso: Uomo Inviato: Mar 10 Giu, 2014 14:00 #67
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 5281

Età: 40

Residenza: italia.png catania

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

anonimo22 ha scritto: 
Citazione:

ma se le foto sono recenti adesso sappiamo chi ci sta dietro l'extraterrestre di cui si legge di tanto in tanto di quei pezzi che sembrano dei veri e propri tentativi di comunicazione con la razza umana che, ancora primitiva, non riesce a capire questo tuo linguaggio impressionantemente colto.


Se stavi cercando un modo per mettermi in imbarazzo, ti comunico che ci sei riuscito.


Da pochi giorni abbiamo celebrato il ventennale della morte di Massimo Troisi

In una delle tante interviste fatte qua e la, una giornalista Napoletana sottolineava l'enorme cultura ed intelligenza di M.T., ma sempre contrapposta all'enorme timidezza. Volendo fare un complimento imbarazzante ad Andrea potremmo paragonarlo, a bassa voce se volete, al grande Massimo Troisi  

____________
Ciao, Fabrizio

 
Da anonimo22 Inviato: Mar 10 Giu, 2014 14:22 #68
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Arrotonda la parte superiore dei bracci, in modo che gli spigoli non diano fastidio quando sarà da usare e crea le mortase sul corpo pialla.
Fai attenzione alle linee di tracciate e non fare come me che ho confuso alcune linee e ho fatto le mortase troppo grandi e ci dovrò mettere una toppa (primo errore a cui ne seguiranno altri.

 nastro12

 nastro13

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

 
Da anonimo22 Inviato: Mar 10 Giu, 2014 14:37 #69
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Ora i cunei. Che mi hanno fatto un po' dannare e perdere tempo. Come al solito il diavolo si cela nei dettagli. E ho commesso il secondo errore.

La protuberanza dalla parte dove il cuneo si restringe, serve in parte come rinforzo, in parte aumenta lo spazio quando c'è da martellarci su, ma sopratutto serve per impedire che il cuneo esca del tutto quando lo si sgancia.

Ecco, io ho fatto un po' di prove su carta con righello e compasso, ma non sono riuscito a venirne a capo alla svelta, allora mi sono spazientito e ho buttato giù un disegno a occhio.

 nastro16

 nastro17

 nastro18

All'inizio sembrava andare tutto bene. La pressione del cuneo non era l'ideale, ma la protuberanza di cui sopra svolgeva egregiamente la sua funzione.

Solo che i cunei, una volta serrati, non erano ben al centro del corpo pialla e a causa della mia maledetta ossessione per i dettagli, che sto cercando di non trasmetterti, ma ci tornerò su in seguito, ho deciso di affondare di un paio di millimetri la mortasa del cuneo.

Ora i cunei una volta serrati sono perfettamente centrati al corpo pialla, ma la protuberanza di cui sopra non svolge più la sua funzione di evitare che fuoriesca del tutto. Inoltre la pressione che i cunei esercitano non è tantissima e avrei dovuto farli un po' più acuti.

Quindi ti mando un disegno dei miei cunei con le correzioni che dovrai farci.

 nastro21

 cuneo

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

 
Da anonimo22 Inviato: Mer 11 Giu, 2014 14:40 #70
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Ci sei, giovanotto?

Adesso infili i bracci nelle mortase, li blocchi con i cunei, controlli che siano perpendicolari al corpo pialla e segni dove andrà posizionato il quadrello di legno che fungerà da battuta.

Provi a secco, poi incolli e infine modani (seconda persona singolare dell'indicativo presente di modanare, eseguire una modanatura... pensavo di fare una battuta e invece ho controllato ed esiste veramente).

 nastro19

 nastro20

 nastro24

Nel frattempo ho completato la ferramenta per la sega a telaio che se supererà il test, ti spedirò e ho messo giù un disegnino quotato.

Ho lasciato 36 cm al centro del telaio, che forse è fin troppo, visto che difficilmente ci capiterà di stavolare un asse più spesso di 10 cm, però siccome ho in casa alcune vecchie travi ho pensato di tenermi la porta aperta nel caso in cui mi venisse la malsana idea di utilizzarle.

 nastro33

 nastro36

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

 
Da anonimo22 Inviato: Mer 11 Giu, 2014 14:55 #71
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Siamo arrivati alla fine della prima parte.
Fai le rifiniture e gli abbellimenti che più preferisci, una scartavetrata leggera fino alla P240, ma stando attento a non stondare troppo gli spigoli, olio di lino cotto, cera e infine un giro all'aria aperta che poi chissà fino a quando, poverina, non uscirà dal laboratorio.

 nastro26

 nastro27

 nastro28

 nastro29

Ho provato a creare una piccola battuta e alla fine sembra che funzioni, anche se dopo l'incollaggio, il piano di battuta si è rivelato non complanare alla lama e quindi dovò dargli una leggera piallatina.

Dal punto di vista estetico invece non sono molto soddisfatto perchè le modanature (tra l'altro troppo grosse) del lato battuta, stridono con la severità (fin troppo squadrata) del corpo pialla.

Quindi, quando per email ti dicevo che non serviva fare il corpo pialla con le doppie impugnature (come quella di Fidgen), perchè tanto non venivano utilizzate, perchè tanto la mano sinistra va sulla battuta e la mano destra si limita a spingere e quindi non ha bisogno di un'impugnatura su cui avvolgere la mano, mi sbagliavo. Per cui dai pure libero sfogo alla tua creatività.

 nastro22

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 11 Giu, 2014 19:34 #72
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15612

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Ne sono sempre più convinto: questo Andrea o è un pazzo furioso o è un geniaccio. A volte le due cose vanno d'accordo  

Andrea, ti faccio tutti i miei possibili complimenti.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da costantinoSesso: Uomo Inviato: Mer 11 Giu, 2014 21:37 #73
 
Espulso
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 3749

Età: 61

Residenza: italia.png poirino

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

lapin ha scritto: 
Ne sono sempre più convinto: questo Andrea o è un pazzo furioso o è un geniaccio. A volte le due cose vanno d'accordo  

Andrea, ti faccio tutti i miei possibili complimenti.


lui (Andrea), la fa semplice sembra che siano cose banali,
che ci vuole a fare un'asola su una lama, niente,
un alesatore semplice no. nooooooooooooooooo! che non è semplice.
almeno parlo per me,

bravi

Pasquale
 
Da grimgorSesso: Uomo Inviato: Gio 12 Giu, 2014 08:57 #74
 
avatar

Registrato: Novembre 2010

Messaggi: 643

Regione: Toscana

Provincia: Lucca (LU)

Simgagliardi ha scritto: 
Se si fanno i doppi tenoni penso che possando essere smontabili... perchè sarà la lama una volta tirata a serrarli...  come per le telaio classiche no???

Sim



Giusto. A volte mi perdo sui concetti più banali.

Allora, dal punto di vista pratico la cosa migliore sono probabilmente i doppi tenoni. Dal punto di vista "pedagogico" direi che le doppie code siano un ottimo terreno di apprendimento (toh, magari per un banco in stile Roubo ).




anonimo22 ha scritto: 


 nastro26




Nel complesso l'estetica a me piace.
Mi piace molto il corpo in stile sponderuola inglese, così come il fissaggio della guida con i cunei (anche se forse così è più facile andare in fuori squadro, sopratutto durante il serraggio) e la guida stessa. L'unica cosa che mi piace poco sono le modanature laterali, non tanto perchè in contrasto con il resto, ma piuttosto perchè sono decisamente troppo grosse. Secondo me già restringendole nelle 3 dimensioni la pialla migliora molto il suo aspetto.

Nel complesso mi pare un'ottima realizzazione, anche se visto sulla pialla quel passo dei denti fa ancora più impressione.





Complimenti vivissimi ad Andrea!
Non vedo l'ora di poter fare i complimenti anche a simone, che sicuramente farà un lavoro all'altezza del maestro.   






Ps: molto belle quelle viti. Dove le posso trovare?
 
Da anonimo22 Inviato: Gio 12 Giu, 2014 11:13 #75
 
Espulso
avatar

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 618

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

lapin ha scritto: 
Ne sono sempre più convinto: questo Andrea o è un pazzo furioso o è un geniaccio. A volte le due cose vanno d'accordo  :lol:

Andrea, ti faccio tutti i miei possibili complimenti.


Grazie Giuseppe.

Guarda che, come avrai notato dal disegno, ho deciso di lasciare le impugnature da untrambi i lati della sega, così la prossima volta che ci vediamo mi aiuti a stavolare qualcosa. :-p

____________
L'ingratitudine è il primo dovere di un principe. (Anatole France)

 

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo