Armadio A Muro

Da chris, 07 Nov 2009.

Risposte 4, Visite 3432

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da chrisSesso: Uomo Inviato: Sab 07 Nov, 2009 23:12 #1
 
avatar

Registrato: Luglio 2008

Messaggi: 133

Età: 44

Regione: Sardegna

Provincia: Carbonia-Iglesias (CI)

Salve ragazzi!!
Finalmente posso partecipare anche io al concorso con questo mio ultimo lavoro, non è certamente all'altezza di altri vostri lavori ma questo avevo in cantiere in questo periodo:
Si tratta di un armadio a muro commissionatomi da amici i quali hanno scelto tipologia, materiali e colori;
La parte relativa alle mensole è stat affidata a delle barre a cremagliera con relative reggimensole il tutto ferramente acquistata presso un normalissimo fai-da-te
La parte prettamente lignea doveva ricoprire una superficie di altezza di 298cm e larghezza di 134cm, purtroppo queste misure non rispettano appieno tutta la sua estensione per colpa dei muri storti.
Per non crearmi una struttura unica così grande ho suddiviso in 3 parti tutta la struttura.

 disegno

nel disegno avevo pensato inizialmente ad uno sportello con bugna unica invece poi in fase di lavorazione dato che ho utilizzato un tipo di giunzione non proprio canonica
ho optato per mettere anche un altro traverso in mezzo allo sportello creando 2 specchiature uguali in dimensione.
Il materiale utilizzato è stato abete di svezia tranne che per i pannelli che fanno da specchio che sono in compensato di pioppo

 legname_1257629118_343170
 legname_2


Dopo aver tagliato il legname ho provveduto a piallare a filo e a spessore

 piallatura2
 piallatura_3
 legname_piallato_e_tagliato

fatto questo con una lama apposita di spessore 4mm

 scanalatura1

ho effettuato lo scasso per la linguetta che farà da unione tra montante e traverso dell'antina e lo scasso per il foglio di compensato

 scanalatura2
 scanalatura3
 scanalatura5


ho preso i montanti ed i traversi e mi sono segnato i punti dove sarebbe stato il punto di incollato e in base a questi mi sono segnato i punti dove effettuare una fresatura interrota nella parte interna dell'antina lasciando circa 3 cm prima di arrivare nei punti di incontro

 antinamodanata3
 antina_modanata5
 antina_modanata

dopo questo passaggio ho tagliato i fogli di compensato che faranno da specchio alle nostre antine e li ho verniciati prima di incollarli (una mano di impregnante cerato) questo perchè se non lo facessi la arte che va ad incassarsi nei montanti e nei traversi durante i movimenti del legno
si noterebbero le parti bianche non verniciate

 specchio_verniciato

ora siamo pronti a incollare le antine e per far ciò ho utilizzato della normalissima colla vinilica D3 ed ho morsettato il tutto

 incollaggio_sportello
 sportello_incollato

ad incollaggio effettuato ho tagliato con il banco sega il pezzo di linguetta riportata e del montate in eccedenza

 giunzione_3
 particolare_giunzione1

passaiamo alla levigatura che è stata effettuata con levigatrice rotorbitale con le seguenti grane: 80 - 150 - 180 - 240
L'80 l'ho utilizzata anche perchè mi serviva per levare gli inevitabile se pur quasi impercettibili scalini che si vengono a creare nelle giunzioni
ma pensandoci bene con il senno di poi potevo evitare tranquillamente la grana 240

 grane_utilizzate

 levigatura_sportelli

l'antina è ormai quasi pronta manca soltanto la sbattentatura che ho effettuato con il mio banchetto-fresatrice

 banchetto_fresatrice

dove ho montato una fresa per sbattentare della ormai conosciuta della Yonico

 particolare_banchetto
 particolare_fresa

con molta calma e aiutandomi con un pezzo di legno sacrificale ho sbattentato l'antina

 fresatura_sportelli
 fresatura_eseguita

ora l'antina è quasi pronta e manca soltanto una fresata dei bordi in modo da ammorbidire le linee

 modanatura_esterna_sportell
 particolare_fresatura

l'antina è ormai terminata e possiamo passare al telaio che le ospiterà

Dalle tavole iniziali che erano lunghe 3,90m e larghe 13cm  quando ho tirato fuori i pezzi per le antine mi sono rimasti molti pezzi di larghezza di circa 4cm

 pezzi_salvati

siccome lo spessore dei telai deve essere consistente ho optato per un incollaggio di alcune tavole larghe quanto il telaio che dovevo creare e nella parte posteriore ho
incollato i pezzi che mi erano rimasti (non si butta niente) e in fase di incollaggio invece di usare una caterva di morsetti ho optato per l'utilizzo
di viti che poi ad incollaggio effettuato sono state levate per finire di smacchinare i pezzi così ottenuti

 telaio_dietro
 telaio_dietro2

sempre con una lama montata sulla toupie ho effettuato i tenoni e le mortase aperte ed ho incollato i telai con colla poliuretanica


 giunzione

ora dopo aver levigato i telai sono passato alla verniciatura dello stesso colore delle antine

 telaio
 verniciatura_telaio
 telaio_verniciato


le operazioni sul telaio sono ormai terminate dunque sono passato al montaggio delle anuba cercando di tenere bene a mente dove va forata l'antina ( mi è successo di sbagliare in altre occasioni!!)

 foratura_per_anuba
 primo_foro
 quarto_foro  

dopo aver montato anche il pomello ecco il risultato

 sportello_finito1

ora siamo pronti per caricare il tutto nel mio nuovo carretto, una land rover discovery che spero mi accompagnerà ancora per molto tempo in questo mia hobby

 trasporto_materiale

arrivato sul posto ho presentato il primo telaio (quello inferiore) nel punto dove dovrà essere alloggiato e subito mi sono accorto che avrei passato qualche oretta a mordermi la lingua per quanto fossero storti i muri
l'unica soluzione era quella di modellare i telai nei punti di contatto con il muro e per far ciò mi sono aiutato con il pialletto elettrico

 pialletto

ed ho provveduto a levare un pò di spessore

 da_piallare
 piallato

il telaio inferiore è ormai pronto dunque ho forato il telaio e presentato il pezzo nella sua posizione definitiva ho marcato i punti nel muro inserendo una punta per forare nel foro del telaio e battendo la stesa leggermente con il martello di gomma
questo stesso lavoro è stato effettuato anche per il telaio centrale per quello superiore aiutandomi di volta in volta con una livella.

 durante_montaggio
 durante_montaggio1
 durante_montaggio2
 durante_montaggio_3

dopo diverse parolacce per i muri e passate di pialletto a + non posso questo è il risultato finale

 finito
 finito1

i commitenti hanno gradito e vi salutano (non potevo nascondere tutti questi flash!)
Spero che il tutto vi piaccia e che gradiate il mio lavoro e se per certe lavorazioni vi occorrono altre foto chiedete pure perchè ne ho una miriade.
Un'ultima considerazione, lavorate sempre in sicurezza proteggendovi le vie respiratorie e quelle uditive (leggete legnolab?)

 uso_dei_dpi1

Ciao!!!


P.S.Quando potete fatevi aiutare, ecco il mio garzone
 aiutante












 
Da AlbertoASesso: Uomo Inviato: Dom 08 Nov, 2009 00:08 #2
 
avatar

Registrato: Gennaio 2008

Messaggi: 4155

Età: 46

Residenza: italia.png Firenze

Regione: Toscana

Provincia: Firenze (FI)

chris ha scritto: 
Salve ragazzi!!
da amici i quali hanno scelto tipologia, materiali e colori;




Bravo Chris! Fatto in maniera molto diretta con delle soluzioni interessanti!
Poi il fatto che il colore non lo abbia scelto tu... ti fa guadagnare 100 punti !!!
Alberto

 
Da ninni49Sesso: Uomo Inviato: Dom 08 Nov, 2009 00:08 #3
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Febbraio 2009

Messaggi: 644

Età: 68

Residenza: blank.gif

Regione: Sardegna

Provincia: Cagliari (CA)

Alla faccia del bicarbonato di sodio!
Una bella passata di lavoro e...di foto.
Bravo
La foto più bella è quella dove sei vestito a maschera

____________
Ciao
Domenico

 
Da chrisSesso: Uomo Inviato: Dom 08 Nov, 2009 10:17 #4
 
avatar

Registrato: Luglio 2008

Messaggi: 133

Età: 44

Regione: Sardegna

Provincia: Carbonia-Iglesias (CI)

AlbertoA ha scritto: 
chris ha scritto: 
Salve ragazzi!!
da amici i quali hanno scelto tipologia, materiali e colori;




Bravo Chris! Fatto in maniera molto diretta con delle soluzioni interessanti!
Poi il fatto che il colore non lo abbia scelto tu... ti fa guadagnare 100 punti !!!
Alberto

Grazie Alberto!
Per le "soluzioni interessanti penso tu ti riferisca alla unione montante traverso con la linguetta riportata, in effetti qualcuno potrebbe storcere il naso ma non ho fatto altro che utilizzare il metodo che ho visto da alcuni lavori di noi utenti dove viene utilizzato il lamello e quest'ultimo l'ho sostituito con la llinguetta di compensato, le perplessità potrebbero sorgere quando si pensa alla resistenza del punto di incollaggio ma non dobbiamo dimenticare che un'antina fatta in questa maniera pesa poco e niente e poi ho messo anche un'altra traversa centrale, certo è che avessi dovuto fare una bugna in massello avrei dovuto per forza di cose optare per una giunzione più resistente e duratura.
Per il colore anche la stesa committente non ne è rimasta entusista a primo impatto sopratutto perchè l'abete non ha un'assorbimento omogeneo e data la sua conformazione fisica c'è un continuo gioco di luci e riflessi che imbrogliano l'occhio, ma se devo essere sincero dal vivo il tutto è molto + bello (parlo del colore) e non mi dispiacerebbe utilizzarlo in altre occasioni (spero di non aver perso i 100 punti accreditatimi   ).
ninni49 ha scritto: 
Alla faccia del bicarbonato di sodio!
Una bella passata di lavoro e...di foto.
Bravo
La foto più bella è quella dove sei vestito a maschera

A parte il discorso retorica sul fatto che sarebbe bene utilizzare i DPI sempre e comunque (in quella foto mi mancano gli occhiali, scusate) da quando stò lavorando con un certo ritmo sento proprio la necessità di proteggermi proprio per un fatto di insofferenza verso le polvere che vanno a crearsi e verso i rumori forti e continui come possono essere quelli della levigatrice e le polveri del banco sega che sono finissime, poi dopo aver conosciuto il maestro che porta su di se i segni di una vita lavorativa decennale dove non si pensava alla propria salute.
Grazie Ninni!

P.S. il maestro di cui parlo è colui ha insegnato l'arte dell'intaglio a me a Ninni (che sembra aver appreso bene questa nobile arte) e altri amici del forum e non, egli è sordo da tutte e 2 le orecchie ed ha un grave problema alle vie respiratorie che gli hanno dovuto far chiudere l'attività
Auguri Maestro!

 
Da chrisSesso: Uomo Inviato: Dom 15 Nov, 2009 20:34 #5
 
avatar

Registrato: Luglio 2008

Messaggi: 133

Età: 44

Regione: Sardegna

Provincia: Carbonia-Iglesias (CI)

un augurio di  buon concorso a tutti i partecipanti, non sarò all'altezza di certi lavori in concorso ma il mio premio l'ho già vinto: stò quì insieme ad una grande famiglia e anche io posso esporre un mio manufatto    .
Grazie a tutti voi amici cari!

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo