Acquisto Tavolame

Da robiwiller, 18 Giu 2019.

Risposte 8, Visite 526

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Mar 18 Giu, 2019 15:05 Citazione Veloce Off Topic #1
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Buon giorno,

Il mercato del legno ha talmente tante variabili che diventa veramente complicata la possibilità di confrontare prezzi e qualità delle essenze. In particolare per chi come me è costretto, per mancanza di fornitori in zona, ad affidarsi all’acquisto utilizzando Internet, senza poter valutare visivamente il materiale.

Per questo motivo, normalmente la mia ricerca si basa sulla qualità/affidabilità del Fornitore. Per quanto sia realistica una foto non è mai come vedere e annusare una tavola. Per questo motivo si deve creare un legame di fiducia con il commerciante che conoscendo le tue esigenze sceglie per te, senza riservarti spiacevoli sorprese all’arrivo delle tavole.

Altro fattore importante è la quantità di essenze disponibili e non per ultimo il costo, in particolare per certe tipologie di legno che fanno lievitare i prezzi oltre i 2000 € al m3. Nel mio caso, pure il prezzo del trasporto, che non comprando grosse quantità incide non poco sul totale ordinato.

Questo preambolo per segnalare un rivenditore di tavolame che potrebbe soddisfare le caratteristiche di clienti medio piccoli come me.

Parlo di Ronchetti Legnami di Cantù-CO, a cui sono arrivato leggendo qua e là, https://www.ronchettilegnami.com.

Ho usato il condizionale perché sono al primo acquisto, a parte l’ampia scelta di essenze, i prezzi competitivi, e la disponibilità del Fornitore, solo quando vedrò e lavorerò le tavole potrò dare un giudizio completo.

Vado quindi a documentare l’acquisto, con l’obiettivo di dare indicazioni su un potenziale Fornitore per chi ha le mie stesse esigenze.

Il materiale oggetto dell’ordine è (prezzi iva esclusa):

n° 1 tavola di canaletto nazionale spessore 60 mm offerta a 1550€/m3
n° 1 tavola di cirmolo spessore 100 mm           offerta a 1060€/m3
n° 2 tavole di acacia spessore 50 mm               offerta a   770€/m3
n° 1 tavola di tiglio francese spessore 60 mm         offerta a   470€/m3
n° 1 tavola acero francese spessore 100 mm          offerta a   790€/m3

Di seguito le foto che ho ricevuto durante la definizione dell’ordine:

 foto_1_copia

 foto_2_copia

Spero di fare cosa gradita nel condividere con voi questa nuova esperienza e come sempre ben vengano le vostre osservazioni.

Completerò le mie valutazioni, all’arrivo del materiale e durante la sua lavorazione.

Grazie per l’attenzione

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da DLL Inviato: Mer 19 Giu, 2019 12:07 Citazione Veloce Off Topic #2
 
avatar

Registrato: Ottobre 2018

Messaggi: 42

Età: 49

Regione: Lombardia

Provincia: Como (CO)

Buongiorno Roberto,
premesso che io di questo mondo ci capisco poco,
sono a poco meno di 3' di bicicletta da casa mia, ho chiesto loro alcuni preventivi per due ipotesi di fornitura di materiale (più o meno 6mc di legno)...
insomma, sarà che forse ho avuto a che fare con la persona sbagliata, non mi hanno fatto una bella impressione sia per il rapporto con il cliente sia come prezzo proposto;
la stessa merce mi e' stata poi offerta a circa un 30% in meno da altre due società sempre in zona (parliamo di un km in linea d'aria c.a)

dopodichè posso dire che hanno un deposito con tantissime belle tavole,
non appena risolte altre delicate questioni che purtroppo ci son capitate tornerò a trovarli

Ultima modifica di DLL il Mer 19 Giu, 2019 12:18, modificato 1 volta in totale

 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Gio 20 Giu, 2019 10:33 Citazione Veloce Off Topic #3
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Buon giorno, DLL.

Ti ringrazio per le preziose informazioni. Ho avuto solo contatti utilizzando e-mail, con il Sig. Mario, tutto si è svolto nei tempi normali che può avere una trattativa commerciale per la definizione di un ordine. Come dicevo è la prima fornitura e tutto è ancora da valutare.

Il mondo dell’acquisto del tavolame grezzo è talmente diversificato che bisognerebbe sempre comprare toccando con mano. Le sorprese sono sempre in agguato, difficilmente ti puoi aspettare di ricevere lo stesso tipo di legno solo leggendo come si chiama (lo stesso legno dello stesso bosco può avere rese diverse se tagliato in periodi diversi). Il confronto è con i miei attuali fornitori, che sono tutti a molti km di distanza. Non avendo la fortuna di abitare in terra di mobilieri, dove ad ogni paio di km c’è un rivenditore, e non comprando grosse quantità, il mio potere di contrattazione si abbassa molto. Altro problema è che alcuni sono più convenienti ma consegnano solo in zona.

Faccio l’esempio del Cirmolo che sto utilizzando per la culla, ho contattato 5 rivenditori, ma solo uno spedisce in tutta Italia, il secondo che ho poi trovato è quello di cui stiamo parlando e solo dalla foto che mi ha mandato c’è differenza da quello che ho in magazzino.

Per queste ragioni sono sempre alla ricerca del “Fornitore Perfetto”. Ben vengano informazioni di possibili alternative. A questo proposito chiedo a te ma anche a tutti quelli che passano di qua, che se avete dei riferimenti nelle vostre zone che spediscono anche in Piemonte, cortesemente di passarmeli che amplio la mia ricerca.

Siccome ritengo corretto dare la possibilità al fornitore di dire la sua, al prossimo contatto lo informerò, che si è aperta questa discussione.

Sarebbe bello fare un gruppo di acquisto e trovare un paio di onesti, affidabili e flessibili commercianti di tavole per noi Arcanauti. Se qualcuno è interessato e mi dà una mano possiamo provarci.

Grazie per l’attenzione.

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da GioVa Inviato: Gio 20 Giu, 2019 12:36 Citazione Veloce Off Topic #4
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4599

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

ti segnalo quello che e ' indicato nella mappa dei fornitori a Belveglio che e' appena oltre il confine della prov. di Alessandria verso Asti
di solito trovi  tiglio castagno acero faggio ciliegio pero rovere pioppo cedro del libano frassino

Ultima modifica di GioVa il Gio 20 Giu, 2019 12:39, modificato 1 volta in totale

 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Gio 20 Giu, 2019 14:33 Citazione Veloce Off Topic #5
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Grazie GioVa,

non ricordo se l'avevo già contattata, comunque rifaccio il giro e sento per prezzi e disponibilità.

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da GioVa Inviato: Gio 20 Giu, 2019 20:22 Citazione Veloce Off Topic #6
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4599

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

robiwiller ha scritto: 
Grazie GioVa,

non ricordo se l'avevo già contattata, comunque rifaccio il giro e sento per prezzi e disponibilità.


quasi sicuramente non consegna piccole quantita', ti conviene contattarlo e ci fai una capatina scegli quello che ti serve e lo carichi in auto  
 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Ven 21 Giu, 2019 09:49 Citazione Veloce Off Topic #7
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Ok grazie, aggiorno sugli sviluppi.

Ciao

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Lun 02 Set, 2019 16:22 Citazione Veloce Off Topic #8
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Recensione del legname acquistato dalla ditta Ronchetti.

Tempi di consegna:
data bonifico        17 giugno 2019
consegna        16 luglio 2019

Osservazioni: tempo un po’ lungo, normalmente in una settimana ho sempre ricevuto il materiale. Avendo l’abitudine di ordinare molto prima le tavole che poi andrò a lavorare, non mi sono trovato in difficoltà. E’ un Fornitore che normalmente consegna in zona, probabilmente non organizzato come altri nelle piccole spedizioni in tutta Italia, quindi penso che abbia dovuto organizzarsi per trovare la soluzione migliore per il trasporto. Piccola nota ho dovuto sollecitare 2 volte per conoscere la data di consegna.
Consegna.
Il mezzo era sprovvisto di sponda idraulica, (di solito ricevo le consegne di legname con mezzo provvisto di sponda idraulica) non sapendolo non mi sono preoccupato ed inoltre non ero a casa. Immaginate i commenti del Driver, che ha dovuto sballare e scaricare da solo.
A parte questi piccoli disguidi la qualità del tavolame ricevuto, a un primo sommario controllo visivo, è quella attesa.

 01_img_2182

Le prime tavole che ho preso in mano per le sezionature principali, sono l’acero francese e il pino cembro (cirmolo).

Acero Francese

La tavola misurava in origine: 2500 x 100 x circa 400 mm di larghezza e così è arrivata.

 02_img_2222

Come si vede dalla foto è presente una spaccatura centrale e qualche nodo di dimensioni importanti, in base alla conformazione della tavola e al progetto che ho in mente, ho deciso per ora di spaccare e di rifilare in due tavole.

 03_img_2223

 04_img_2224

 05_img_2228

Completato il rifilo esterno ecco le due tavole che ho ottenuto, una di circa 190 mm e l’altra di 205 mm di larghezza, la differenza tra alburno e durame è quasi inesistente, questo mi consentirà di sfruttare le due tavole in larghezza senza dover fare ulteriore scarto.

 06_img_2230

Qualche dettaglio dei nodi e della venatura.

 07_img_2231

 08_img_2232

 09_img_2233

E’ la prima volta che lavoro dell’acero, le mie valutazioni non hanno un riscontro su altre tipologie d’acero o di confronto tra forniture, quindi potrebbero peccare di non esperienza nell’utilizzo di questa essenza.
La prima impressione è di un legno duro, compatto e ben stagionato (dei legni lavorati mi ricorda il frassino), che si lavora bene con una buona finitura. Per valutare se è stata fatta una buona stagionatura e per vedere come si comportano nei movimenti (nel rilasciare le tensioni dopo il taglio), metterò le due tavole a riposare per qualche tempo in magazzino, naturalmente in piedi.

Futuri progetti per l'utilizzo di questa essenza un leggio e uno scrittoio

Continua ...

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da GioVa Inviato: Lun 02 Set, 2019 20:40 Citazione Veloce Off Topic #9
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4599

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

quei nodi nn sono proprio il massimo
alla fine c'e' sempre un sacco di scarto
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo