Restauro Persiane

Da GioVa, 24 Lug 2019.

Risposte 10, Visite 640

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da GioVa Inviato: Mer 24 Lug, 2019 19:20 #1
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Sapete dirmi se esiste qualche prodotto miracoloso da dare sul legno di persiane un po' intaccato dal tempo (anzi molto intaccato dal tempo), una 20 ina di anni fa mi avevano consigliato dell'antiruggine al fosfato di zinco come fondo in effetti un po' di anni ha tenuto ma or ail lato esterno e a legno nudo praticamente da anni.
Sto anche valutando l'ipotesi di sostituire tutte le stecche, ma non so dove reperire i semilavorati, francamente son persiane tutte aggiustate, traverse sostituite e innesti vare oltre a innumerevoli cantonali di rinforzo.
Dove  posso trovare le stecche semilavorate e quale puo' essere il prezzo?

grazie
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Gio 25 Lug, 2019 11:57 #2
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17406

Età: 60

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Qualche foto aiuterebbe molto.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da GioVa Inviato: Gio 25 Lug, 2019 12:42 #3
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

p_20190725_123931_1_p

 p_20190725_123731_1_p ecco un esempio di come sono messe
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Gio 25 Lug, 2019 13:08 #4
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5556

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Rifarle nuove la vedo come soluzione migliore, più duratura e meno dispendiosa, sia di tempo che di soldi   Ma non puoi rifare gli scuroni non a persiana?

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da GioVa Inviato: Gio 25 Lug, 2019 13:27 #5
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Lo so che sono da buttare e rifarle nuove avrebbe più senso, no gli scuroni non si possono fare fa parte di un palazzo

Ultima modifica di GioVa il Gio 25 Lug, 2019 20:10, modificato 1 volta in totale

 
Da GioVa Inviato: Mar 30 Lug, 2019 19:38 #6
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

in generale su legno che e' stato all'esterno ed e' intaccato in superficie esistono prodotti consolidanti specifici?
oppure l'unica via e' una carteggiatura fino al legno sano?
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 31 Lug, 2019 13:38 #7
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17406

Età: 60

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

I consolidanti esistono eccome, ma non se fanno al caso tuo.
O svernicatore o pistola termica o cartavetra, ma altro che tornare al legno non vedo.

Poi occhio ad usare vernici non esfolianti (Milesi mi viene da dire)

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da GioVa Inviato: Mer 31 Lug, 2019 20:13 #8
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

amedeo ha scritto: 
I consolidanti esistono eccome, ma non se fanno al caso tuo.
O svernicatore o pistola termica o cartavetra, ma altro che tornare al legno non vedo.

Poi occhio ad usare vernici non esfolianti (Milesi mi viene da dire)


chiaramente bisogna eliminare la vernice vecchia e anche parte del legno intaccato dal tempo e credo che per andare sul legno ''sano'' bisogna asportare alcuni millimetri e poi son quasi certo che in alcuni punti non basteranno nemmeno……
a questo punto la mia e piu' che altro curiosita' su come si puo' restaurare un manufatto cosi' malandato e che prodotti usare
 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Ven 02 Ago, 2019 17:22 #9
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 152

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Ciao,

se proprio le devi recuperare e se hai la possibilità, per portare il legno sul buono, proverei a usare l'idropulitrice su un'anta per vedere cosa rimane. Poi completare la sverniciatura, se necessario, con sverniciatore o altro. A questo punto in base al risultato ottenuto si potrà decidere come procedere per la finitura.

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da GioVa Inviato: Sab 03 Ago, 2019 19:57 #10
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

robiwiller ha scritto: 
Ciao,

se proprio le devi recuperare e se hai la possibilità, per portare il legno sul buono, proverei a usare l'idropulitrice su un'anta per vedere cosa rimane. Poi completare la sverniciatura, se necessario, con sverniciatore o altro. A questo punto in base al risultato ottenuto si potrà decidere come procedere per la finitura.


queste persiane le avevo gia' prese in mano una 20 di anni fa ad alcune in alto dell'anta ho tagliato montanti all'tazza dalla traversa  e innestato direttamente la traversa sul montante con spine e viti poi magari aggiunti anche cantonali di rinforzo  perché il telaio risultava sbironato (ovvero tutta la struttura si muoveva, e andava fuori quadro) ad alcune dato che non si riusciva piu' ad avvitare le viti dei cardini ho sostituito mettendo bulloncini passanti….. poi  dove occorreva ho stuccato con lo stucco lepa… ora son passati 20 anni circa e riversano nello stato della foto
Chiaramente e' antieconomico il restauro pero' volevo vedere se si poteva dargli una aggiustata giusto anche per vedere se esistono materiali  di finitura che si attaccano sul legno deteriorato  
per la sverniciatura non mi preoccuperei piu' di tanto la vernice e' tutta screpolata e posso anche usare idropulitrice ma penso che si faccia prima con il raschietto
le stecche per far prima le potrei anche sostituire son poi 16 ml per  finestra …. unico problema e' trovare il legno……..
 
Da GioVa Inviato: Mar 06 Ago, 2019 21:15 #11
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4649

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

visto che avevo del tempo da perdere ho provato a tagliare qualche stecca giusto per vedere quanto tempo impiegavo a tagliare piallare etc etc e quanto mi sarebbero costate di materiale considerando lo scarto……. sono sconcertato avevo 2 tavole da 3 cm da rifilare di castagno pagate 18 euro circa ci ho ricavato 48 stecche per un totale netto di 16 ml ovvero solo di materiale sono  piu' di un euro a metro lineare un po' troppo (2/3 del materiale di artenza e' andato in trucioli e scarto)  piu' il tempo  2 ore belle abbondanti ah e non e' finita perché dovrei ancora fargli gli smussi sui due lati ………
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo