Consigli Su Camino

Da robypv, 30 Gen 2019.

Risposte 12, Visite 1813

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da robypvSesso: Uomo Inviato: Mer 30 Gen, 2019 14:46 #1
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

ciao a tutti, ho in sala un mastodontico camino che vorrei risistemare alla meno peggio. Lo fece anni fa un amico di famiglia muratore un po' esuberante, a me va bene che occupi tutta la parete, sporge però troppo ma ormai è stato fatto.  La trave è in rovere molto vecchio e il muratore diede qualche mano di impregnante scuro a pennello prima di installarla. In seguito feci la botola a dx in iroko finito a cera e la mensola bicolore a sx in noce e forse ayous finito a gommalacca. Al di là dell'eccesso di suppellettili difficilmente risolvibile, avrei in mente queste eventuali modifiche:
portare la trave al colore naturale, sostituire i bordi in sasso con il legno (sempre rovere?, ciliegio?) e la mensola sempre con la stessa essenza. La trave ha già subito un trattamento antitarlo anni fa.
 I miei dubbi riguardano il trattamento della trave, se conviene toglierla per lavorarla oppure no, come lavorarla mantenendo un aspetto rustico e che finitura conviene.
Inoltre, come conviene fissare i nuovi bordi in legno al resto della struttura?
 Allego foto
mi affido alla vostra esperienza

 lat1_1548855548_635869

 pan2

 b1_1548855600_748329

 men1
 
Da artistaSesso: Uomo Inviato: Gio 31 Gen, 2019 00:50 #2
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 8126

Età: 50

Residenza: blank.gif ROANA--Magico Altopiano dei 7 Comuni

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza (VI)

...se la trave è solo appoggiata, a fronte di una faticaccia ma ti conviene portarla fuori    la sabbiatura sarebbe il sistema migliore, altrimenti spazzola e carta vetrata...........trattamento con solo olio di lino crudo o un impregnnate cerato.............

...se per bordi intendi pannellature che coprono totalmente i pilastri, allora avvita dei traversini sui mattoni e su questi avviti oppure incolli con colla da montaggio tipo 'bostik construction' i legni...

...hai valutato rivestire col cartongesso?.........naturalmente il legno nelle spallette interne a contatto coll'inserto camino non ci vanno pena il solo annerimento se ti va bene


...ps: le cerniere della botola viste sopra sono un pugno nell'occhio  

...pps: tolta la trave io eliminerei tutto ciò che sta a destra (alla sinistra della foto) del camino!!  

____________
-----------
Massimo


-----------------------------------------------------------------------------------------------------
La differenza fra genialità e stupidità, è che la prima ha i suoi limiti.

Ultima modifica di artista il Gio 31 Gen, 2019 00:55, modificato 1 volta in totale

 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Gio 31 Gen, 2019 10:49 #3
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

ciao Massimo
La trave è appoggiata, entra di poco nel muro a destra ma il restringimento della trave ha lasciato un po' di gioco, perciò non è difficile (faticoso sì) toglierla, farò come hai detto, sabbiatura. I bordi che intendo sono quelli in sasso grigio sulla base del camino, non all'interno che sono quelle che io chiamo "tavelle", vecchie piastrelle da pavimento in terracotta. Lo so, sembra tutto grigio, le devo pulire  
Poi pulizia degli orpelli  
 
Da GioVa Inviato: Gio 31 Gen, 2019 13:01 #4
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4651

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

dico come la penso , trovo tutto il camino sproporzionato non armonico tropo mastodontico, una trave del genere la vedrei sotto una bella cappa (naturalmente finta), anche se cambi colore  alla trave mi sa che cambia poco a livello estetico
 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Gio 31 Gen, 2019 13:45 #5
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

GioVa hai ragione, il lavoro migliore sarebbe ridimensionarlo, soprattutto in profondità ma questo richiederebbe lavori in muratura e pavimentazione che ora non posso fare, adesso ci abito ed ho problemi con una persona anziana, perciò aspetterò per quello. Alla cappa in cartongesso ci avevo pensato anch'io...
 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Ven 29 Mar, 2019 23:55 #6
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

ciao a tutti. in attesa di ridimensionamenti più significativi ho iniziato a togliere il sasso, sostituito con rovere, fissato ai mattoni con spine e colla da parquet. finitura: qualche passata di gommalacca al posto del turapori per dare un po' di ambrato e due mani di olio duro.
 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Ven 29 Mar, 2019 23:59 #7
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

dimenticavo le foto:
 cam1

 cam2

 cam3
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Sab 30 Mar, 2019 08:35 #8
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15397

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Decisamente ha già preso un altro aspetto

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Sab 30 Mar, 2019 20:30 #9
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

grazie dell'incoraggiamento Giuseppe. Proseguirò con la trave appena riuscirò a superare il blocco psicologico dovuto alla fatica che mi aspetta
 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Sab 30 Mar, 2019 21:51 #10
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6344

Età: 60

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Alcol. E' l'unico. Poi prosegui, ma non necessariamente dritto.

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Sab 30 Mar, 2019 23:07 #11
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

La grappa a casa mia non manca mai, quando ero piccolo mio nonno mi raccomandava di diffidare degli astemi. Farò come hai detto, anzi, ho già cominciato
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Dom 31 Mar, 2019 10:37 #12
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5556

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Diciamo la verità: quella botola con le cerniere al contrario non si può vedere, così come quelle prese seminascoste. Una cosa importante è progettare con cura i lavori prima di eseguirli cercando le scelte tecniche ed estetiche giuste e chiedendo là dove non si trova la giusta soluzione. Scusami ma purtroppo se si vuole imparare bisogna crescere in questo hobby. Il taglio a 45° è sbeccato.
Che finitura hai utilizzato?

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Dom 31 Mar, 2019 14:38 #13
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 58

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

ciao Davide, se mi sono iscritto è perché accetto volentieri qualsiasi critica perché so che mi viene fatta in modo costruttivo per migliorarmi. Per ora ho solamente ripreso il camino come era fatto, sostituendo solo il sasso e la vecchia botola con il rovere.  Per quanto riguarda le cerniere è vero, sono orrende perciò le metterò sotto, ma per spostare il livello mettendo in luce le prese secondo te come potrei fare? abbassarla un po' diciamo 10 cm? Finitura: 2 mani di gommalacca per dare un effetto ambrato e 2 di olio duro che da quanto ho letto protegge bene il legno.
PS: tieni conto che appena mi sarà possibile il camino verrà ridimensionato in modo drastico e definitivo, ma dovrò rifare anche il pavimento. lì non potrò più sbagliare, farò un progetto come si deve e lo affiderò al vostro parere.
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo