Un'altro Youtuber Che Cancella I Commenti

Da Martina, 07 Lug 2017.

Risposte 56, Visite 3361

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da bafmanSesso: Uomo Inviato: Mer 12 Lug, 2017 07:53 #16
 
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 216

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

Martina ha scritto: 
Questo è marketing, figlio diretto del capitalismo... Comprare un marchio anzichè un oggetto, c'è a chi piace...

beh, il marketing fortunatamente per noi e per il nostro diffuso benessere è molto altro.
Martello per martello preferisco comunque quello, venduto sovraprezzato a uno che se lo fa vendere (qualcosa per cui possiamo anche biasimare, certo) piuttosto che i martelli, o le tronchesi, o i picconi che quando vivevo in Cina vedevo in mano agli automi del comunismo a inizio o fine turno - a ciascuno un attrezzo.
2005_04_22_img_2835
buona continuazione

____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/

 
Da MartinaSesso: Donna Inviato: Mer 12 Lug, 2017 14:55 #17
 
Cartellini gialli: 1 
avatar

Registrato: Luglio 2016

Messaggi: 177

Età: 27

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

bafman ha scritto: 

beh, il marketing fortunatamente per noi e per il nostro diffuso benessere è molto altro.


Grarda, se a te piace il marketing che con i suoi sub-ing (naming, branding, pricing, placing, advertising etc, fididati che sono fresca di studi su questi argomenti) serve unicamente ad massimizzare il profitto, non so cosa dirti. A me sono stati insegnati altri valori con cui fare le mie scelte.

Citazione:

Martello per martello preferisco comunque quello, venduto sovraprezzato a uno che se lo fa vendere (qualcosa per cui possiamo anche biasimare, certo) piuttosto che i martelli, o le tronchesi, o i picconi che quando vivevo in Cina vedevo in mano agli automi del comunismo a inizio o fine turno - a ciascuno un attrezzo.


Guarda che i volti stanchi dopo unu giornata fatta di lavoro duro e seriale, li puoi trovare in oriente, come in occidente, non credere.
E guarda che dopo il loro turno anche i lavoratori cinesi tornano a casa dalla lora famiglia, dalla loro moglie e dai loro figli, con le loro gioie e i loro problemi quotidiani. O pensi davvero che loro siano dei robot e che siamo solo noi occidentali ad essere bravi, belli e buoni?

____________
Rispetto per tutti, fiducia per pochi, piedi in testa da nessuno.

Ultima modifica di Martina il Mer 12 Lug, 2017 14:57, modificato 1 volta in totale

 
Da ArcaicodilegnoSesso: Uomo Inviato: Mer 12 Lug, 2017 15:42 #18
 
avatar

Registrato: Luglio 2017

Messaggi: 30

Età: 37

Regione: Campania

Provincia: Napoli (NA)

Concordo con quanto detto in precedenza da tutti, d'altronde di gente che si fa raggirare solo dal marchio ce n'è tanta. Fin quando si rimane almeno in questo settore, i danni solo limitati. Questa è l'unica "fortuna".
Io ho trovato "bello" pure il commento in cui una certa Elisabetta per caso ha guardato un suo tutorial e ha trovato il tempo di scrivere un poema per difenderlo Si fa i commenti da solo pure

Ultima modifica di Arcaicodilegno il Mer 12 Lug, 2017 15:43, modificato 1 volta in totale

 
Da Macigno Inviato: Mer 12 Lug, 2017 19:41 #19
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 3893

Età: 60

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Partendo dal un presupposto, il quale potrebbe anche non risultare vero; che ha venduto tutto e  che oddio quanto è bravo.
Detto questo ci sono molte persone che si nascondono dietro una tastiera  per "vendere" qualcosa che non è. Semplicemente non è.
M.
 
Da firedgeSesso: Uomo Inviato: Mer 12 Lug, 2017 20:34 #20
 
avatar

Registrato: Dicembre 2011

Messaggi: 43

Età: 36

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Martina ha scritto: 

Grarda, se a te piace il marketing che con i suoi sub-ing (naming, branding, pricing, placing, advertising etc, fididati che sono fresca di studi su questi argomenti) serve unicamente ad massimizzare il profitto, non so cosa dirti. A me sono stati insegnati altri valori con cui fare le mie scelte.


Non vedo cosa c'entrano i valori che ci hanno insegnato.
Stiamo discutendo di chi e perchè ha voluto comprare quel mazzuolo sgraziato o del tizio che "ha saputo" venderlo a quel prezzo?

Se mi parli della gente che spende soldi in sciocchezze, apriti cielo, potremmo discutere per delle ore e credo saremmo anche d'accordo su mille e più punti... e qui c'entrano i valori che ci hanno tramandato... concordo, spero di poter tramandare un minimo di questi valori ai miei figli... ma che la società li abbia in gran parte persi: mica ce ne accorgiamo ora su...

Ma se mi parli del tizio di youtube che ha saputo crearsi un "nome" e una "fama", meritata o meno, caricando n. x decine di video, e quindi rendendosi simpatico all'occhio di numero x persone e "appetibile" dal punto di vista del marketing...e non parlo del tizio oggetto di questo topic ma in generale (c'è chi vende magliette, chi altri gadget, parecchi youtubers) ... non vedo cosa c'entrano i valori...
bene o male un lavoro dietro c'è (registra i video, editing, caricamento, gestione pagine... impegno costante) che poi riesca a monetizzarlo, come ho detto buon per lui
che sia o meno bravo a creare quello che vende, alla fine conta ben poco...vende altro che un tagliere... vende un'opera del rinomato youtuber TIZIOCAIOSEMPRONIO

io non lo comprerei, MA BENINTESO come non compro la borsa per gli attrezzi marchiata BOSCH invece di una genrica (su amazon potete verificare come quella marchiata bosch costi tre volte tanto)

Ultima modifica di firedge il Mer 12 Lug, 2017 20:47, modificato 1 volta in totale

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mer 12 Lug, 2017 22:53 #21
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 4757

Età: 47

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

A mio avviso si stanno tirando fuori ipotetici valori o teorie contro il consumismo, quindi di sinistra, che detesto in quanto l'uomo è sempre stato capace di teorizzare ma poi a coerenza ha sempre molto lasciato a desiderare....il punto è: ci sono tizi che si professano maghi della falegnameria che ricevono molti consensi su Youtube ma di falegnami hanno poco, lavorano in ambienti assolutamente fuori norma (mentre i veri falegnami le norme le devono rispettare eccome), hanno molto tempo di girare video (e il lavoro?), stanno facendo di Youtube una professione ma non affrontano un dialogo con chi pone perplessità sul loro operato.....

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da MastrociliegiaSesso: Uomo Inviato: Gio 13 Lug, 2017 08:37 #22
 
avatar

Registrato: Febbraio 2017

Messaggi: 273

Età: 62

Residenza: france.png

Regione: Stato Estero

Provincia: -

+++ Davide

ne conosco un'altro che chiede consigli qui al forum (ma anche su altri) e poi fa il professore sul tubo.
 
Da MartinaSesso: Donna Inviato: Gio 13 Lug, 2017 14:52 #23
 
Cartellini gialli: 1 
avatar

Registrato: Luglio 2016

Messaggi: 177

Età: 27

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

firedge ha scritto: 

Non vedo cosa c'entrano i valori che ci hanno insegnato.


I propri valori c'entrano in quanto concorrono nell'operare le proprie scelte, nella fattiscpecie le scelte negli acquisti. Almeno per me funziona così, per te non saprei...

Citazione:

Stiamo discutendo di chi e perchè ha voluto comprare quel mazzuolo sgraziato o del tizio che "ha saputo" venderlo a quel prezzo?


Di entrambi e di tutto il corollario.

Citazione:

Se mi parli della gente che spende soldi in sciocchezze, apriti cielo, potremmo discutere per delle ore e credo saremmo anche d'accordo su mille e più punti... e qui c'entrano i valori che ci hanno tramandato... concordo, spero di poter tramandare un minimo di questi valori ai miei figli... ma che la società li abbia in gran parte persi: mica ce ne accorgiamo ora su...


Qualcuno dei partecipanti ha forse scritto che ce ne accorgiamo ora?

Citazione:

Ma se mi parli del tizio di youtube che ha saputo crearsi un "nome" e una "fama", meritata o meno,


Beh "meritata o meno" direi che è una differenza non da poco ed eviterei di fare di tutta un erba un fascio.

Citazione:

caricando n. x decine di video, e quindi rendendosi simpatico all'occhio di numero x persone e "appetibile" dal punto di vista del marketing...e non parlo del tizio oggetto di questo topic ma in generale (c'è chi vende magliette, chi altri gadget, parecchi youtubers) ...


Ma veramente stavamo parlando del tizio in particolare e non in generale e cioè uno che non conosce  nemmeno le basi della falegnameria (verso di piallatura, direzione ottimale delle fibre, incollaggi etc), ma ciò nonostante produce tutorials atteggiandosi a maestro. Tra l'altro in maniera arrogante perchè cancella i commenti di chi evidenziano i suoi sbagli per non mostrare ai propri followers la sua inadeguatezza.

Citazione:

non vedo cosa c'entrano i valori...


Ti ho già risposto sopra.

Citazione:

bene o male un lavoro dietro c'è (registra i video, editing, caricamento, gestione pagine... impegno costante)


Aridaje con questo qualunquismo.
E' come se tu dicessi "quel giudice ha condannato un innocente" ed io per giustificarlo ti rispondessi, "bene o male una sentanza l'ha emessa", ti rendi conto che è un discorso assurdo?

Citazione:

che poi riesca a monetizzarlo, come ho detto buon per lui
che sia o meno bravo a creare quello che vende, alla fine conta ben poco...vende altro che un tagliere... vende un'opera del rinomato youtuber TIZIOCAIOSEMPRONIO


Si ma per carità, te l'ho già detto, per me potrebbe anche triplicarli quei prezzi, che tanto qualcuno che li comprerebbe evidentemente ci sarebbe sempre, ma ripeto anche che mi piacerebbe conoscerli questi acquirenti.
Io per la mia scala di valori non acquisterei mai quei taglieri e quei mazzuoli, solo perchè sono stati prodotti e portano la firma di quel tizio, gli altri facciano como vogliono. Liberi loro di acquistare quello che voglio e libera io di pensare di loro quello che penso o vuoi togliermi anche la libertà di pensiero?  
 
Citazione:

io non lo comprerei, MA BENINTESO come non compro la borsa per gli attrezzi marchiata BOSCH invece di una genrica (su amazon potete verificare come quella marchiata bosch costi tre volte tanto)


Eh bravo, cosa vuoi che ti dica.

____________
Rispetto per tutti, fiducia per pochi, piedi in testa da nessuno.

Ultima modifica di Martina il Gio 13 Lug, 2017 14:53, modificato 1 volta in totale

 
Da MartinaSesso: Donna Inviato: Gio 13 Lug, 2017 14:54 #24
 
Cartellini gialli: 1 
avatar

Registrato: Luglio 2016

Messaggi: 177

Età: 27

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

Macigno ha scritto: 
Partendo dal un presupposto, il quale potrebbe anche non risultare vero; che ha venduto tutto e  che oddio quanto è bravo.
Detto questo ci sono molte persone che si nascondono dietro una tastiera  per "vendere" qualcosa che non è. Semplicemente non è.
M.


Non ci ho capito niente.

____________
Rispetto per tutti, fiducia per pochi, piedi in testa da nessuno.

 
Da MartinaSesso: Donna Inviato: Gio 13 Lug, 2017 15:13 #25
 
Cartellini gialli: 1 
avatar

Registrato: Luglio 2016

Messaggi: 177

Età: 27

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

davide1970 ha scritto: 
A mio avviso si stanno tirando fuori ipotetici valori o teorie contro il consumismo, quindi di sinistra, che detesto in quanto l'uomo è sempre stato capace di teorizzare ma poi a coerenza ha sempre molto lasciato a desiderare....


E quindi seguendo questa tua logica i valori delle destre sono a favore del consumismo, giusto?
Oppure "in quanto l'uomo è sempre stato capace di teorizzare ma poi a coerenza ha sempre molto lasciato a desiderare", le destre sono contro il comunismo?

Citazione:

il punto è: ci sono tizi che si professano maghi della falegnameria che ricevono molti consensi su Youtube ma di falegnami hanno poco, lavorano in ambienti assolutamente fuori norma (mentre i veri falegnami le norme le devono rispettare eccome), hanno molto tempo di girare video (e il lavoro?), stanno facendo di Youtube una professione ma non affrontano un dialogo con chi pone perplessità sul loro operato.....


Sono perfettamente d'accordo.

____________
Rispetto per tutti, fiducia per pochi, piedi in testa da nessuno.

 
Da firedgeSesso: Uomo Inviato: Gio 13 Lug, 2017 20:20 #26
 
avatar

Registrato: Dicembre 2011

Messaggi: 43

Età: 36

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

martina, mi dispiace di non essermi saputo spiegare meglio ma ho il timore che nello scindere il mio discorso in vari "tagli" forse si è perso anche quel poco di senso che avevo voluto dare, e forse ha confuso anche te

ti ringrazio per il "bravo" , anche se era un esempio evidentemente non colto, inoltre chiedo perdono, e mi dispiace se lo hai creduto, ma non ho intenzione di toglierti "anche la libertà di pensiero"

provo a riformulare :
1) sono d'accordo con te che i valori che ci hanno insegnato possono combattere il marketing imponente che incontriamo ogni giorno e il consumismo che impera nella nostra società, ci aiutano nelle scelte della vita e così via. Detto così in generale
Chi spende soldi in sciocchezze varie quotidianamente è povero di valori? Si, forse. E dico "forse" perchè magari ne ha altri valori (giustizia, lealtà, passione, sincerità, fedeltà, onestà e così via) che c'entrano poco col consumismo o quantomeno marginalmente. Non allungo il brodo oltre.
E rovescio la medaglia, se mia figlia si dovesse un giorno presentare con un acquisto di un suo - per me padre incomprensibile - beniamino (cantante che non sa cantare, scrittore che non sa scrivere... devo fare nomi o mi segui nell'esempio?) e fosse un episodio unico, dovrei sbattermi la testa contro il muro, distrutto dal pensiero di aver fallito come padre? Penso di no.
Sono esempi, spero sia chiaro, per spiegare che secondo me tirare fuori "i valori" nel discorso che si faceva stride un po', allargando gli orizzonti della discussione inutilmente. Metterci poi in mezzo destra e sinistra non migliora.

2) cercavo inoltre di spiegare che il tizio in questione, di mestiere, fa lo YOUTUBER, e come tale va considerato... che poi si presenti come "falegname" e riesca a vendere dei prodotti di falegnameria "spartana" (passatemi il termine) è altro par di maniche...
non è fare di tutta un'erba un fascio, e mi ripeto:
ci sono altri youtubers che vendono t-shirt (presentandosi come esperti di cinema), altre che vendono foto sexy spacciandosi per gamer (giocatrice di videogiochi) (e non me lo sto inventando! se non ricordo male è una delle più ricche youtubers del pianeta) altri che vendono altre cose spacciandosi per altro ancora ... ma vanno considerati nel loro  contesto!
Il tizio in questione non camperebbe mai come falegname come la tizia che vende foto sexy non sfonderebbe mai come modella di victoria's secret.
Se li considerate come falegname e modella, secondo me state sbagliando, sono Youtubers.
Vendono un marchio e non un prodotto.
Fanno i simpatici nei video e per costruire la facciata (leggi marketing), magari parlando di quel che gli è congeniale (fai da te, videogiochi, cinema etc) eliminando quello che può arrecare danno all'immagine (i commenti negativi)...

e quindi posso dire che concordo come falegname vale poco, ma se riesce a vendere quei prodotti, come youtuber ha fatto il suo. E qui, in questo campo, forse dovremmo anche considerarlo nel discorso che facciamo.

minchia quanto ho scritto    e volevo essere sintetico...  

aggiungo una postilla, senza scherzare più: ho sempre considerato i forum per quello che devono essere, punti d'incontro e di confronto... io ho spiegato il mio punto di vista, martina aggiungerai il tuo, altri il loro... non cerco di convincere nessuno e ben venga se qualcuno riesce a convincermi che sbaglio, con molta tranquillità  

Ultima modifica di firedge il Gio 13 Lug, 2017 20:20, modificato 1 volta in totale

 
Da Macigno Inviato: Ven 14 Lug, 2017 12:23 #27
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 3893

Età: 60

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Un altro youtuber che cancella i commenti!
Dietro una tastiera molti si trasformano in quello che non sono.
Martina perchè fai finta di non capire?
M.
 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Ven 14 Lug, 2017 21:14 #28
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 712

Età: 57

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Personalmente non riesco a capire il senso di questa conversazione, di youtubers farlocchi la rete e' piena, valori di dx o di dx non c'entrano.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da dandelikSesso: Uomo Inviato: Sab 15 Lug, 2017 08:46 #29
 
avatar

Registrato: Mag 2016

Messaggi: 22

Età: 30

Residenza: blank.gif

Regione: Liguria

Provincia: Genova (GE)

davide1970 ha scritto: 
Se notate quei cosiddetti youtuber, che sono professionisti del legno, non rispettano le elementari norme di sicurezza obbligatorie per delle falegnamerie; le aspirazioni devono essere centralizzate e gli aspiratori non possono essere interni ai locali, per gli aspiratori e le cabine di verniciatura devono essere rilasciate le opportune autorizzazioni di emissione in atmosfera dopo avere fornito analisi di emissione secondo le attuali normative; per queste cose ci si addentra nel penale. Vogliamo poi parlare degli impianti elettrici? Troppo spesso si prendono le cose sotto gamba ma bisogna essere molto seri.



Premesso che capisco che la qualità di quello che vende questa persona possa essere di bassa qualità o meno ma vorrei spezzare una lancia in favore della questione delle norme e dellle aspirazioni.

Io ho una falegnameria di famiglia da 60 anni e ti posso dire che metà delle macchine sono state condonate perché fuori CE (hai tempi ovviamente) è che le aspirazioni belle fighe tutte esterne con i permessi eccetera sono un'utopia dello stato. Noi abbiamo un aspiratore potente e non incalana all'esterno. E ti posso dire che va bene così perché se adesso provassi a spendere i soldi per regolarizzarlo probabilmente andrei talmente in debito da rischiare di chiudere ... qui dove sto io conosco molte altre aziende di falegnameria e 3/4 sono fuori norma almeno in un paio di cose e ste persone sono falegnami pure bravi ma bisogna capire che un conto è la "norma" un conto è' la vera possibilità che un'azienda o singolo hanno per rinnovare costantemente i proprio laboratori ... poi ovviamente se inizi un'attività da 0 è ovvio che invece devi fare tutto fatto al meglio e in regola ma vedrai che fra 20 anni anche il nuovo professionista inevitabilmente avrà qualcosa fuori dalla cosiddetta "norma" e non avrà più la possibilità di rinnovare spe de do magari altri 5/10 mila Euro ... bisogna cercare di chiudere anche un'occhio senza essere troppo critico...

Tornando al topic... sono d'accordo con chi dice che se è bravo a vendersi buon per lui ...sapete la qualità poi viene fuori e se non è di qualità poi le conseguenze con il tempo ci sono !!!

Lasciamo stare fuori la politica! Viva le discussioni costruttive !!!
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Sab 15 Lug, 2017 12:35 #30
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 4757

Età: 47

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

dandelik ha scritto: 
davide1970 ha scritto: 
Se notate quei cosiddetti youtuber, che sono professionisti del legno, non rispettano le elementari norme di sicurezza obbligatorie per delle falegnamerie; le aspirazioni devono essere centralizzate e gli aspiratori non possono essere interni ai locali, per gli aspiratori e le cabine di verniciatura devono essere rilasciate le opportune autorizzazioni di emissione in atmosfera dopo avere fornito analisi di emissione secondo le attuali normative; per queste cose ci si addentra nel penale. Vogliamo poi parlare degli impianti elettrici? Troppo spesso si prendono le cose sotto gamba ma bisogna essere molto seri.



Premesso che capisco che la qualità di quello che vende questa persona possa essere di bassa qualità o meno ma vorrei spezzare una lancia in favore della questione delle norme e dellle aspirazioni.

Io ho una falegnameria di famiglia da 60 anni e ti posso dire che metà delle macchine sono state condonate perché fuori CE (hai tempi ovviamente) è che le aspirazioni belle fighe tutte esterne con i permessi eccetera sono un'utopia dello stato. Noi abbiamo un aspiratore potente e non incalana all'esterno. E ti posso dire che va bene così perché se adesso provassi a spendere i soldi per regolarizzarlo probabilmente andrei talmente in debito da rischiare di chiudere ... qui dove sto io conosco molte altre aziende di falegnameria e 3/4 sono fuori norma almeno in un paio di cose e ste persone sono falegnami pure bravi ma bisogna capire che un conto è la "norma" un conto è' la vera possibilità che un'azienda o singolo hanno per rinnovare costantemente i proprio laboratori ... poi ovviamente se inizi un'attività da 0 è ovvio che invece devi fare tutto fatto al meglio e in regola ma vedrai che fra 20 anni anche il nuovo professionista inevitabilmente avrà qualcosa fuori dalla cosiddetta "norma" e non avrà più la possibilità di rinnovare spe de do magari altri 5/10 mila Euro ... bisogna cercare di chiudere anche un'occhio senza essere troppo critico...

Tornando al topic... sono d'accordo con chi dice che se è bravo a vendersi buon per lui ...sapete la qualità poi viene fuori e se non è di qualità poi le conseguenze con il tempo ci sono !!!

Lasciamo stare fuori la politica! Viva le discussioni costruttive !!!


Hai detto un'enorme sciocchezza perché la salute è salute e alla tua età magari pensi di essere invincibile...le normative si possono rispettare eccome e senza le cifre che dici tu, con le emissioni in atmosfera non si scherza né per la nostra salute che ci lavoriamo dentro né per quelli che sono fuori...per quanto riguarda le emissioni in atmosfera non dichiarate si tratta di reato penale...io l'aspirazione "fighetta" come dici tu me la sono fatta da solo e ti assicuro che lo avrei fatto anche senza normative...un falegname che inizia adesso NON DEVE non rispettare le normative vigenti, non lasciamo passare idee sbagliate....poi di regole sbagliate e assurde c'è ne sono molte ma non quelle inerenti alla salute.

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo