Credenza...listellare O Tamburato?

Da plcet, 05 Mar 2017.

Risposte 55, Visite 4539

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Ven 10 Mar, 2017 13:14 #16
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17009

Età: 59

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Assolutamente serio: tu hai le idee chiare e fai domande mirate, e Davide risponde(va) in modo altrettanto mirato e preciso. Speriamo ritorni.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da plcet Inviato: Ven 10 Mar, 2017 15:03 #17
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

amedeo ha scritto: 
Assolutamente serio: tu hai le idee chiare e fai domande mirate, e Davide risponde(va) in modo altrettanto mirato e preciso. Speriamo ritorni.


Si, lo spero tanto anche io

Sto realizzando con un idea un pò mia, le idee le ho abbastanza chiare perchè inizio ad entrare bene nella lavorazione del legno, leggo e mi informo con molta attenzione, osservo gli altri, insomma la passione ti spinge ad imparare sempre e sempre e sempre (anche se a volte, nonostante le cose le sai ti perdi in un bicchier d' acqua...non tu amedeo, io )....però qualche consiglio da chi ne sa più di me sicuramente non guasta mai

Ultima modifica di plcet il Ven 10 Mar, 2017 15:07, modificato 1 volta in totale

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Ven 10 Mar, 2017 21:55 #18
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5151

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Il massellino da 5mm non ti da problemi Per incollare devi usare dei morsetti mettendo dei traversi lungo il bordo che distribuiscano bene la pressione; io uso anche il nastro adesivo di carta al posto dei morsetti o la bordatrice

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da plcet Inviato: Dom 12 Mar, 2017 22:57 #19
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

davide1970 ha scritto: 
Il massellino da 5mm non ti da problemi Per incollare devi usare dei morsetti mettendo dei traversi lungo il bordo che distribuiscano bene la pressione; io uso anche il nastro adesivo di carta al posto dei morsetti o la bordatrice


benissimo.....tutto chiaro potrei usare anche morsetti e nastro come diceva la pubblicità "two i meglie che one!!"

ripropongo però la mia domanda....il massellino lo ricavo di costa oppure di faccia?
 
Da plcet Inviato: Mer 15 Mar, 2017 22:00 #20
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

eccomi qua....probabilmente avrò critiche, ma io ho preferito di fare così lo scheletro della parte bassa, ma anche della alta.....praticamente il frontale l' ho ricavato andando a tagliare interiormente e refilando con fresa a candela, per il fondo ho deciso di fare il canale esterno in modo da poter fissare il pannello con colla e chiodi una volta verniciato.
Voi mi chiederete...perchè hai lasciato anche lateralmente un bordo??? ho lasciato un bordi di 19 mm in modo da poterci "nascondere" un verticale dove poter avvitare le cerniere a scodellino (avete idee migliori??). e così facendo posso aumentare anche la misura del bordo in massello che verrà incollato sul frontale del fianco, diciamo che spezza!! Forse sto sbagliando o forse no, ma credo che vada bene così

 img_2671

 img_2672
 
Da plcet Inviato: Gio 23 Mar, 2017 23:09 #21
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Il lavoro procede piano piano....... (in foto c'è il montaggio a secco delle cornici con i fianchi, ho anche montato tutte le basi e la sede della cassettiera, ma non ho fatto le foto e naturalmente manca il piano).....e, strada facendo mi sono venuti 2 dubbi
il primo:

- io avevo pensato di mettere una tavoletta da 5 cm dietro la cornice, in modo da poterci montare le cerniere a scodellino (di solito necessitano di 7 cm circa) però ho notato che nonostante ho tagliato la mensola più corta per spezzare, la tavoletta mi da fastidio, quindi ho pensato....cerniera a libro o anuba??? il discorso è che non voglio montare l' anta a filo, quindi credo che l' unica sia una anuba e l' anta avrà il "canale" che mi consente il sormonto dell' anta e il filo interno....ho visto che alcune cerniere a libro, hanno un ginocchio, potrebbe funzionare??

- secondo voi, è meglio vernicare i pezzi separatamente e poi assemblare oppure carteggiarli singolarmente, incollarli e poi verniciarli (sicuramente meglio la prima) però magari qualche stuccatura potrebbe servire, o no?!?!?

 img_2686
 
Da ghilbertSesso: Uomo Inviato: Ven 24 Mar, 2017 10:07 #22
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 934

Residenza: blank.gif

Regione: Veneto

Provincia: Belluno (BL)

in effetti, è una maniera un po' strana di fare il lavoro...normalmente si fanno prima base e alzata, con piani e schiene in blocco, poi si pensa a porte e modanature...  se usi vernici ad acqua, che tendono maggiormente a colare, è meglio che fai un montaggio a secco, smonti, copri spine e fori con nastro carta, vernici e rimonti, con vernici a solvente puoi spruzzare anche in verticale senza molti problemi
 
Da plcet Inviato: Ven 24 Mar, 2017 11:00 #23
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Ciao ghilbert e grazie per la risposta

forse dalla foto non si capisce benissimo…. La credenza è in 2 pezzi
Come vernice intendo utilizzare impregnante all’ acqua dato a pennello e stracciato la prima mano, la seconda a rullino, poi turapori e forse la finitura darò a spruzzo, acrilica all' acqua?? o trasparente opaco? (che è lo stessa che ho utilizzato per verniciare le antine del soggiorno che ho già realizzato)…
fondamentalmente, non devo necessariamente verniciare in verticale, posso sempre poggiarlo di fianco su un cartone o una coperta e verniciarlo in orizzontale, problemi non ne vedo….
Lo schienale, sicuramente lo vernicerò a parte in modo da avvitarcelo/inchiodarcelo alla fine anche per squadrarlo un po’, se fosse necessario.

Per le cerniere invece che mi consigli/ate? libro o anuba?? calcolando che la cornice che si vede in foto è di 19x19 mm sui verticali dove monterò le cerniere
 (per quelle ho tempo, devo realizzare ancora i bordini in massello e una decorazione sui fianchi del pezzo di sopra) però per farmi un' idea.

Ultima modifica di plcet il Ven 24 Mar, 2017 11:02, modificato 1 volta in totale

 
Da ghilbertSesso: Uomo Inviato: Ven 24 Mar, 2017 11:24 #24
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 934

Residenza: blank.gif

Regione: Veneto

Provincia: Belluno (BL)

che è in due pezzi lo si capisce, solo che tu hai fatto una specie di telaio che poi finisci un pezzo alla volta... piu semplice era tagliarti tutti i pezzi fianchi, ripiani, schiene e top, poi mettere insieme i due cubi (base e alzata) fare uno zoccolo separato sotto la base,imettere top (con massello sui tre lati) e appoggiarci l' alzata sopra, una cornice in alto e poi le porte... con quelle traverse che hai messo, è piu complicato...
le due mani di impregnante non servono, basta una, non deve mica andare all' esterno...qui si fa confusione sul fatto di cosa serva l' impregnante... l' impregnante è un protettivo per esterni, con sostanze velenose per gli insetti, e ossidi di ferro per i raggi UV , e un po' di colorante...per cose che vanno all' interno è sufficiente e forse migliore un comune mordente...
il fatto che un pezzo grande e complicato sia meglio verniciarlo tutto in una volta, è dato dal fatto che, se lo giri quattro volte, la polvere dell' aerografo (non penso tu abbia una cabina di verniciatura) si depositera' sulle parti gia trattate in precedenza , dando un fastidioso senso di ruvidezza
le cerniere sono meglio del tipo anuba, magari barocco visto lo stile del mobile
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Ven 24 Mar, 2017 15:54 #25
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5151

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Beh direi che non esiste differenza tra vernici ad acqua e a solvente per spruzzare in verticale, anzi....si sta lavorando molto bene sulle vernici ad acqua ed esistono laccature ad acqua che non colano neppure per sbaglio mentre se provi a spruzzare una poliuretanica in verticale devi avere una mano molto molto buona. A prescindere da questo i mobili nuovi si verniciano sempre da smontati e in orizzontale per una perfetta finitura. A me sembra tu stia facendo un buon lavoro. L'impregnante è il miglior modo che ha un hobbista per tingere perché evita qualsiasi tipo di problema in fase di successiva finitura

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

Ultima modifica di davide1970 il Ven 24 Mar, 2017 15:56, modificato 1 volta in totale

 
Da plcet Inviato: Ven 24 Mar, 2017 16:46 #26
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

grazie Davide...a volte mi smonti e a volte mi lodi (menomale) hihihihihi ovviamente è giusto che sia così e ribadisco il fatto che ho voglia di imparare, però ad oggi, mi sento anche leggermente in grado di prendere qualche decisione anche strutturale.

Per la verniciatura, preferirei farla a mobile montato in modo da poter curare con stuccatura eventuali imperfezioni che si creerebbero nell' assemblaggio, qualche scheggiatura in fase di taglio oppure un pò d' aria in unione su fuori squadro, insomma dettagli che il nostro occhio vede, magari il committente non vede, però deve piacere prima di tutto a noi il risultato, poi si che ci si sente soddisfatti.
Fondamentalmente, potrei verniciare, poggiandolo su fianco sinistro...il fianco esterno destro ed il fianco interno sinistro, una volta asciutto, girarlo sul fianco destro e verniciare esterno sinistro interno destro  e così via.... (sembra di stare ad un allenamento dei pulcini di calcio :D) anche se resto d' accordo sul fatto di verniciarlo smontato

Per l' impregnante vabbè quello è un discorso soggettivo credo.... e per cortesia, evitiamo di parlare di poliuretanica (ahhahahahah)

per le cerniere davide anche tu consigli anuba?? mi sa che devo farmi una dima....
 
Da plcet Inviato: Lun 03 Apr, 2017 20:56 #27
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Buonasera, oggi ho provato a realizzare dei bordini con dei pezzi di scarto piallati a 4 mm, li ho immersi nell' acqua calda per una decina di minuti e stretti alla morsa sulla dima della curva che ho realizzato......è stata da stamattina alle 12.30 circa fino ad ora e il legno sembra essersi ammorbidito parecchio, insomma si flette e non si spezza però credo che devo piallare a 2 mm e incollare fino al raggiungimento della misura voluta......
La tecnica dell' acqua è una buona tecnica o no? Nel senso, io intendo bagnare come già fatto e stringere alla morsa creando le strisce, una volta asciugate a "misura", vorrei mettere la colla e ripiazzare sotto morsa fino ad incollaggio definitivo per poi incollarlo sul fianco della credenza, rifilare con la fresa a candela e poi stondare...procedo bene oppure non ci siamo?!?!?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Lun 03 Apr, 2017 21:05 #28
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5151

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Ci sei ci sei

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da plcet Inviato: Lun 03 Apr, 2017 21:12 #29
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

davide1970 ha scritto: 
Ci sei ci sei

evvaiiiiiiiiiii
 
Da plcet Inviato: Mar 11 Apr, 2017 17:26 #30
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

buonasera ragazzi....sto procedendo alla credenza, l' ho ripresa dopo aver finito l' armadio con ante scorrevoli (alla fine sono andate alla grande :D) e ho iniziato a dar forma ai bordini con piegatura per il pezzo di sopra...ho anche iniziato a verniciare, già passate le prime 2 mani di impregnante per portare a tinta.
Ora ho un dubbio sulla finitura....ho acquistato il turapori, do una mano di quello e poi la opaca trasparente oppure avete qualche consiglio?? Vorrei renderla molto "lucida" nel senso che mi piacerebbe far risaltare appunto una specie di pellicola trasparente tipo laccatura, come potrei procedere?
Appena finisco i bordini metto foto
 

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo