Trasformazione

Da vermiglio, 15 Dic 2015.

Risposte 9, Visite 1598

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da vermiglioSesso: Uomo Inviato: Mar 15 Dic, 2015 14:10 #1
 
avatar

Registrato: Ottobre 2013

Messaggi: 255

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

TRASFORMAZIONE - "Un ceppo morto che diventa altro, una mano che nasce dal legno, la materia che si fa viva, le venature del legno che diventano le nostre vene, e se tocchiamo intensamente questa materia possiamo percepirne un legame profondo. La mano ci indica una via, come se volesse consigliarci un percorso da intraprendere per riflettere su noi stessi e in un certo senso superarci. Forte il richiamo filosofico con “La scuola di Atene” di Raffaello che pone al centro del mondo l’uomo, e ci spinge a pensare ad un nuovo Rinascimento."

Questi sono il titolo e la presentazione del mio lavoro per la mostra.

Vi racconto come è nato e si è sviluppato.

Premessa: da circa sei mesi frequento, in quel di Sovico (MB), il laboratorio di Dario Brivio, scultore. Come ho già avuto modo di scrivere, ci troviamo il mercoledì sera a scolpire e trascorrere qualche ora insieme. Dario mette a disposizione lo spazio, gli strumenti e, soprattutto, la sua competenza tecnica e artistica.

All'inizio di ottobre Dario lancia l'idea di una mostra che raccolga un lavoro di ciascuno di noi, da farsi prima di Natale. Sono scettico, io sono l'ultimo arrivato, non ho esperienza e non ho alcun lavoro già iniziato che possa finire per tempo. Sto facendo esercizi di intaglio figurativo: bocca, naso, occhio, orecchio...impossibile pensare a una scultura! In così poco tempo!
Dario però è irremovibile: s'ha da fare! Messaggio ricevuto.
A questo punto devo farmi venire un'idea e che sia  fattibile. Dopo varie "pensate" più o meno balzane, mi viene in mente che in giardino ci sono dei tronchetti di una qualche specie di ginepro. Sono delle piante della siepe morte naturalmente da anni e il legno è secco.

 img_20151005_wa0002

Ed ecco un primo spunto: perchè non utilizzare questo legno? Perchè dovrei buttarlo? Non sono sempre alla ricerca di legno da lavorare? Va bene, ma che ci faccio?

Volendo proseguire lo studio dell'intaglio figurativo, che ha per soggetto la rappresentazione del corpo umano, comincio a pensare che potrei realizzarne qualche sua parte. Scarto la testa. Una testa a tutto tondo che sia prima di tutto credibile e poi con tutte le proporzioni corrette non è per niente facile. Che mi rimane? Tutto il resto...

Le mani sono un soggetto che mi ha sempre affascinato: pian piano l'idea comincia a prendere forma...

.....continua....
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 15 Dic, 2015 14:31 #2
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13105

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Io aspetto...  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da vermiglioSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Dic, 2015 14:43 #3
 
avatar

Registrato: Ottobre 2013

Messaggi: 255

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Mani....fanno parte del nostro modo di comunicare, possono assumere un'infinità di posizioni, come la testa sono sempre in vista. Sì, ci può stare.

Voglio anche conservare il "vissuto" del pezzo di legno, non voglio che sia solo un esercizio tecnico.  Così comincia a farsi strada l'idea della trasformazione: il ciocco morto che diventa altro. E quale potrebbe essere il modo migliore per indicare questa trasformazione? Indicare: ecco la chiave! Bene, ora un un'idea c'è, comincio a lavorarci su.

Però...una mano a tutto tondo, per me che non ho mai realizzato nulla. Quindi, dopo tanto filosofeggiare, mi trovo a passare dalla teoria alla pratica. Da dove comincio?
Per prima cosa faccio tento di fare dei disegni, che dovrebbero essere propedeutici:

 20151006_000353_low_res
 20151006_000501_low_res
 20151006_000511_low_res

Li mostro a Dario che fa: "Bene, hai disegnato dei bei contorni! E i volumi dove sono????"

Metto da parte i disegni e, seguendo il suo consiglio, comincio a modellare con la plastilina. L'obiettivo è quello di realizzare la mano partendo da un "tronchetto" di plastilina delle dimensioni più o meno del mio pezzo di legno. Il difficile sta nel completare l'esercizio solo a togliere, come se stessi lavorando col legno (con la plastilina se tolgo troppo posso ri-aggiungerne dell'altra per rimediare, se tolgo troppo legno....). Questo esercizio lo ripeto 4 o 5 volte, prima di arrivare quasi al risultato.

 20151114_143607_low_res
 20151114_143624_low_res

E' ora di mettere mano al legno, ma non mi sento ancora sicuro. Che faccio? Uhmmmm... ho un ciocchetto dello stesso legno, sarà meglio fare una prova

 img_20151031_wa0003_low_res

Ho solo questa foto, però già si vede che è sbagliata. La lavorazione di questo pezzo va avanti ancora un po', per capire come ricavare i volumi principali e poi...buono per il camino. Però dagli errori che ho fatto ho imparato parecchie cose che mi serviranno sul pezzo definitivo.

Traccio le linee che definiscono i volumi principali e comincio a togliere per farli emergere

 20151114_143729_low_res
 20151114_165034_low_res

Sempre seguendo i consigli di Dario (e con il suo aiuto materiale nei punti più critici) continuo pian piano a togliere, arrotondare le forme, aggiungere dettagli

 20151208_234457_low_res
 20151208_234609_low_res

Finalmente ho finito

 img_20151209_wa0010

Finitura ad olio solo sulla parte lavorata ed è pronta

 20151209_201107_low_res_1450272646_692995

Il risultato è appagante, vedere le persone interessate al proprio lavoro da parecchia soddisfazione

 img_20151212_wa0001

Ma la parte migliore è stata il percorso compiuto insieme agli amici dello studio. E' questa la sensazione più bella che mi è rimasta.

Un saluto
Marco
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Dic, 2015 19:14 #4
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13105

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Mi piace molto  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da GioVa Inviato: Mer 16 Dic, 2015 20:15 #5
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4131

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

bella  
 
Da plcet Inviato: Gio 17 Dic, 2015 00:36 #6
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1302

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

molto bello....però posso essere sincero?? pensavo tu realizzassi un braccio con un pugno perchè nel tronco intero, la parte bassa è "arrotondata", a me era venuta in mente quel tipo di realizzazione
 
Da skir0llSesso: Uomo Inviato: Gio 17 Dic, 2015 07:14 #7
 
avatar
HomePage

Registrato: Novembre 2012

Messaggi: 567

Età: 52

Residenza: italia.png Ceresole Reale

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Bel lavoro Marco!
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Gio 17 Dic, 2015 12:45 #8
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17009

Età: 59

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Ottima riuscita, le difficoltà sono state capitalizzate.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da tizianaSesso: Donna Inviato: Gio 17 Dic, 2015 15:53 #9
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 2504

Età: 59

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Che magnifico thread! Mi piace lo sviluppo dell'idea e del progetto, la proiezione del tuo pensiero e la creatività nella realizzazione.
Quel dito puntato verso l'alto si presta a diverse letture, mi piace pensare che oltre a quello spirituale si possa tradurre semplicemente con l'invito a mirare sempre verso l'alto, risalendo da dove si è sprofondati, invertendo le tendenze negative, facendo un salto in avanti quando ci si ferma.
Complimenti sinceri, una mostra molto istruttiva!
 
Da picchioscultore Inviato: Dom 27 Dic, 2015 09:46 #10
 
avatar

Registrato: Settembre 2013

Messaggi: 262

Età: 48

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Grandioso Marco Complimentoni bel lavoro  
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo