Camera In Larice

Da vermiglio, 07 Gen 2015.

Risposte 6, Visite 1105

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da vermiglioSesso: Uomo Inviato: Mer 07 Gen, 2015 17:58 #1
 
avatar

Registrato: Ottobre 2013

Messaggi: 255

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Ciao a tutti. Vi chiedo un parere su una camera in massello di larice. La camera è stata costruita circa 70 anni fa. Secondo voi questi mobili hanno o possono avere un valore? Non chiedo una stima (impossibile da foto), ma solamente se vale la pena di tenerla, mio papà vorrebbe farne legna. Finora sono riuscito a convincerlo di non farlo.
Sicuramente ha bisogno di essere revisionata da qualcuno, ma mi dispiacerebbe vederla nel fuoco, dato che io l'ho usata.
La camera è costituita da: armadio, letto (testiera e pediera, le assi laterali credo ci siano, ma non le ho trovate), comodino, cassettone, quindi è completa.

Di seguito un po' di foto

Armadio

 armadio

Interno anta dell'armadio

 armadio_anta

Cassettone

 cassettone

Dettaglio di un cassetto

 cassettone_dettaglio1

Comodino

 comodino

Dettaglio costruttivo anta del comodino

 comodino_anta

Testiera

 testiera

Perdonate la qualità delle foto.
Un saluto
Marco
 
Da sandrogarofoliSesso: Uomo Inviato: Mer 07 Gen, 2015 18:47 #2
 
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Mag 2009

Messaggi: 1750

Età: 65

Residenza: italia.png Fabriano (AN)

Regione: Marche

Provincia: Ancona (AN)

vermiglio ha scritto: 
Ciao a tutti. Vi chiedo un parere su una camera in massello di larice. La camera è stata costruita circa 70 anni fa. Secondo voi questi mobili hanno o possono avere un valore? Non chiedo una stima (impossibile da foto), ma solamente se vale la pena di tenerla, mio papà vorrebbe farne legna. Finora sono riuscito a convincerlo di non farlo.
Sicuramente ha bisogno di essere revisionata da qualcuno, ma mi dispiacerebbe vederla nel fuoco, dato che io l'ho usata.
La camera è costituita da: armadio, letto (testiera e pediera, le assi laterali credo ci siano, ma non le ho trovate), comodino, cassettone, quindi è completa.

Di seguito un po' di foto

Armadio

 armadio

Interno anta dell'armadio

 armadio_anta

Cassettone

 cassettone

Dettaglio di un cassetto

 cassettone_dettaglio1

Comodino

 comodino

Dettaglio costruttivo anta del comodino

 comodino_anta

Testiera

 testiera

Perdonate la qualità delle foto.
Un saluto
Marco

Ciao Marco e ben trovato.
Secondo me, per quanto si vede dalle foto, mi sembra in ottima salute, non vedo zone marce o rovinate, quindi vale la pena tenerla, a meno che uno non ha il posto dove metterla allora...
A quanto vedo, così a spanne, basterebbe ridare una controllata alle giunture che non siano lasche o rovinate e con una bella passata di spugnetta abrasiva tipo fine tanto per togliere dell'eventuale sporco superficiale e poi olio paglierino che fa ristare la bella vena del larice e quando asciutto bene  una mano di finitura effetto cera trasparente e torna come nuova...
P.S. se non trovi le traverse per il letto le puoi sempre fare o farle fare con del larice e così hai tutto.
Un caro saluto e buon lavoro.

____________
Sandro G. www.sandrogarofoli.it

 
Da ghilbertSesso: Uomo Inviato: Mer 07 Gen, 2015 18:49 #3
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 934

Residenza: blank.gif

Regione: Veneto

Provincia: Belluno (BL)

per me, una costruzione dozzinale , con legname scadente ( hanno usato anche il bianco del larice...) si nota anche che il legno si è mosso molto, del resto, se il larice non è buono.... avrebbe avuto un qualche valore se si fosse trattato di legno piu nobile, cosi' puo' interessare se ti piace e te la tieni, un restauro fatto da terze persone costerebbe piu di quello che poi potresti realizzare se la vendi, sempre che trovi uno interessato... una soluzione potrebbe essere dare uno smalto colorato, pero' prima bisogna risistemare in ogni caso....
questo è il mio modestissimo parere, che va preso cosi' com'è...
 
Da juzzo Inviato: Mer 07 Gen, 2015 20:55 #4
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 158

Età: 52

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

ciao vermiglio, be tutto sommato il legno non e in cattive condizioni mi associo a ghilbert riguardo il tipo di legno adoperato quando fu costruita meglio se era legno pregiato,bruciarla non mi sembra il caso al limite se vuoi diciamo cosi' pulirla o dagli una sistemata ti consiglio di farla tu(ti possiamo aiutare noi del forum)facci sapere ciao.
 
Da artistaSesso: Uomo Inviato: Mer 07 Gen, 2015 22:10 #5
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 7851

Età: 49

Residenza: blank.gif ROANA--Magico Altopiano

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza (VI)

indipendentemente dal tipo di legno non ha un valore commerciale da guadagno, sono mobili vecchi non antichi, vale la pena tenerla se hai il posto altrimenti puoi provare a venderla, se risistemata a dovere un 1000/1200 euri non fai fatica a prenderli

____________
-----------
Massimo


-----------------------------------------------------------------------------------------------------
La differenza fra genialità e stupidità, è che la prima ha i suoi limiti.

 
Da vermiglioSesso: Uomo Inviato: Gio 08 Gen, 2015 20:27 #6
 
avatar

Registrato: Ottobre 2013

Messaggi: 255

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Grazie a tutti dei commenti. Sapevo che non è un pezzo di antiquariato, d'altra parte i miei nonni non potevano permettersi legni pregiati. Diciamo che per me ha un valore affettivo e il discorso che ho fatto a mio papà è che fintanto che si può tenere dove non da fastidio (anzi il cassettone e l'armadio sono utilizzati) può rimanere dov'è. Un domani non si sa mai che la utilizzi, visto che è completa e le strutture non sono compromesse. Penso che una camera in legno in una casa di montagna (dov'è ora) ci possa stare

Per il restauro: no, non ora...non avrebbe senso rimaneggiarla per lasciarla lì, comunque caso mai so che posso contare sulle vostre dritte.

Molto interessante l'osservazione di Ghilbert sul legno: non sapevo che il bianco non va utilizzato. Questo è valido per tutti i tipi di legno? Cioè l'alburno è meglio scartarlo?

Un saluto
Marco
 
Da ghilbertSesso: Uomo Inviato: Gio 08 Gen, 2015 20:43 #7
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 934

Residenza: blank.gif

Regione: Veneto

Provincia: Belluno (BL)

non per tutti i legni, ma nel caso specifico del larice, (magari in questo caso no, ma se andasse all' esterno) l' alburno del larice è meno resistente anche dell' abete e va sempre scartato, tra l' altro è facilmente attaccabile dagli insetti xilofagi
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo