Mordente Per Legno

Da juzzo, 20 Mar 2014.

Risposte 8, Visite 1941

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da juzzo Inviato: Gio 20 Mar, 2014 15:49 #1
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 158

Età: 52

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

cari amici leggevo tempo fa,che un restauratore prima di passare il mordente ad acqua(noce,mogano ecc..)passa sul legno una colorazione di fondo con le terre,io non avevo sentito parlare di cio' fino ad oggi perché vado direttamente con il mordente dopo aver preparato il legno,per caso qualcuno di voi adopera questo sistema?
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Gio 20 Mar, 2014 16:37 #2
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 16985

Età: 58

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Ma le "terre" non rientrano nella categoria del mordente?

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da utente456Sesso: Uomo Inviato: Gio 20 Mar, 2014 16:55 #3
 
avatar

Registrato: Dicembre 2012

Messaggi: 988

Residenza: blank.gif

Regione: Stato Estero

Provincia: -

le terre le ho sempre utilizzate per lo stucco, è la prima volta che sento di quest'altro utilizzo (però mi devo ripetere: non sono un legnofilo ma solo uno che si adatta...)

____________
Ciao

Ultima modifica di utente456 il Gio 20 Mar, 2014 16:57, modificato 1 volta in totale

 
Da juzzo Inviato: Gio 20 Mar, 2014 18:13 #4
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 158

Età: 52

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

le terre anch'io come te edythor li uso per lo stucco,
torno ora dal laboratorio dove ho preso un pentolino e ho riscaldato un po' di acqua calda ho versato della terra gialla con un po di aggiunta di terra rossa,intanto le terre non si sciolgono tanto facilmente,poi diciamo che ho fatto una prova su un legno da scarto(filtrando il contenuto prima)ma non capisco a cosa dovrebbe servire questa colorazione di fondo,se qualcuno del forum conosce questa tecnica e potrebbe spiegarmi come si esegue correttamente e quale funzione ha  sarei molto contento grazie a voi la parola.
 
Da Macigno Inviato: Gio 20 Mar, 2014 20:46 #5
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 4034

Età: 60

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

juzzo ha scritto: 
cari amici leggevo tempo fa,che un restauratore prima di passare il mordente ad acqua(noce,mogano ecc..)passa sul legno una colorazione di fondo con le terre,io non avevo sentito parlare di cio' fino ad oggi perché vado direttamente con il mordente dopo aver preparato il legno,per caso qualcuno di voi adopera questo sistema?


Bravo hai detto giusto non tutti conoscono questa tecnica.
Si chiama la patinatura.
ciao
M.
 
Da ebanistaSesso: Uomo Inviato: Gio 20 Mar, 2014 21:19 #6
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Settembre 2009

Messaggi: 1148

Età: 63

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Treviso (TV)

Qualcuno colora con le terre la gommalacca............

____________
Ciao
Gin


Anche l’ora più nera ha solo sessanta minuti. (Morris Mandel)

 
Da artistaSesso: Uomo Inviato: Gio 20 Mar, 2014 23:14 #7
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 7789

Età: 49

Residenza: blank.gif ROANA--Magico Altopiano

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza (VI)

io invece lavoro terraterra    

____________
-----------
Massimo


-----------------------------------------------------------------------------------------------------
La differenza fra genialità e stupidità, è che la prima ha i suoi limiti.

 
Da juzzo Inviato: Ven 21 Mar, 2014 08:02 #8
 
avatar

Registrato: Dicembre 2010

Messaggi: 158

Età: 52

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

ciao artista non ho capito lavoro terraterra cosa intenti dire?Per macigno tu usi la tecnica della patinatura o vai direttamente con il mordente?Se si a cosa serve questa tecnica?
 
Da romeojuriSesso: Uomo Inviato: Ven 21 Mar, 2014 08:55 #9
 
avatar

Registrato: Febbraio 2009

Messaggi: 572

Età: 59

Residenza: italia.png Perugia

Regione: Umbria

Provincia: Perugia (PG)

Buongiorno a tutti, io uso una tinta fatta con le terre ma è a solvente ed è da stracciare cioè si da con il pennello si aspetta qualche secondo (dipende dalla temperatura esterna se è caldo o se è più freddo) e si ripassa sopra con uno straccio portando via l'eccesso, per questa che ho io il solvente è la trementina o al limite l'acqua ragia, perché con il solvente sintetico le terre si separano, la marca della mia tinta è MAB vernici di Pesaro, tale tinta si usa soprattutto su restauri, nulla però vieta di usarla sul nuovo, ciao, Nino.
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo