Vetrinetta Ereditata

Da sandrab, 16 Feb 2014.

Risposte 5, Visite 988

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da sandrabSesso: Donna Inviato: Dom 16 Feb, 2014 12:56 #1
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Febbraio 2014

Messaggi: 17

Età: 53

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

Ciao a tutti,
ho "ereditato" questa vetrinetta, mi pare graziosa ma, credo, avrebbe bisogno di un grosso lavoro di restauro. Poiche' sono alle primissime armi e sto ancora sperimentando su una cassettiera di un post precedente, volevo chiederti quali lavori minimi potrei fare per poterla mettere in casa. L'unica cosa che e' stata fatta e' l'antitarlo. Ma non me la sento ancora di intervenire sverniciando....
L'interno, poi, come si tratta? Devo togliere la stoffa e rimetterne altra? Mi sembra incollata

 sportelli2  
 sportelli
 ripiano3    vetri alto_vetrina
 base_vetrina  bordo_vetri
 ripiano_1392551564_320118  cassetto
 interno2  ]
 
Da costantinoSesso: Uomo Inviato: Dom 16 Feb, 2014 15:51 #2
 
Espulso
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 3749

Età: 59

Residenza: italia.png poirino

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

si Sandra,
questo mi sembra un lavoro decisamente  più lungo ed impegnativo,
per farlo bisogna avere fatto già parecchi altri lavoretti, l'impiallacciatura sollevata e mancante non è una cosa da poco, il tessuti da rimettere nuovo anche,
 questa volta mi sa che dovrai rivolgerti ad un artigiano che conosca bene il mestiere,
aspettiamo anche il parere di Alvino e di qualche altro amico

Pasquale
 
Da alvinoSesso: Uomo Inviato: Lun 17 Feb, 2014 01:15 #3
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 617

Età: 63

Residenza: blank.gif Castellammare di Stabia

Regione: Campania

Provincia: Napoli (NA)

ciao....come sempre , Pasquale ha inquadrato subito la situazione. è una bella vetrinetta di buona fattura e in discrete condizioni, vale un buon restauro.  non conosco le tue capacità , ma il reintegro dei pezzi di piallaccio mancanti o da stirare richiede un minimo di esperienza ed anche la lucidatura richiede una buona manualità col tampone ad operare sulle modanature presenti.
all'interno toglierei la stoffa e la carta presente , se il legno permette lo lascerei , decorando solo con un filo di merletto sul bordo anteriore delle mensole, come si faceva una volta, se non , rivestirei  con carta di Varese intonata col legno, evitando la stoffa che trattiene sempre polvere.
se metti qualche foto del fondo da dietro si può già capire qualcosa , ma direi dalla fattura generale che sia ben rifinita anche all'interno.
se vuoi metterla in casa e rinviare il restauro , dagli una bella pulita con una crema tipo :ceradò wax balsamo per legno della veleca, o anche olio restauro...
http://www.veleca.it/prodotti/?u=re...ESTAURO#prod_39
ti indico questi perchè di facile reperibilità nei ferramenta.
se vuoi chiedere altro , son qui . ciao

____________
l'essere non conosce il suo valore finchè non fronteggia il nulla

 
Da sandrabSesso: Donna Inviato: Lun 17 Feb, 2014 07:49 #4
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Febbraio 2014

Messaggi: 17

Età: 53

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

Intanto grazie per le risposte!

Si, Pasquale ha ragione anche quando dice che e' un lavoro non adatto a me!

Immagino che sia difficile da dire cosi' guardando delle foto, ma mi potete dare un'indicazione di cosa potrebbe o dovrebbe costare circa un restauro del genere?

Ultima modifica di sandrab il Lun 17 Feb, 2014 07:53, modificato 1 volta in totale

 
Da alvinoSesso: Uomo Inviato: Lun 17 Feb, 2014 23:54 #5
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 617

Età: 63

Residenza: blank.gif Castellammare di Stabia

Regione: Campania

Provincia: Napoli (NA)

questa è la domanda di più difficile risposta ... può variare anche di molto tra la città e la provincia, dalla nomea della bottega, dall'organizzazione .  come indicazioni ti posso dire che non sempre al prezzo più alto corrisponde un lavoro migliore, il piccolo artigiano lavora in economia e può fare un buon lavoro. evita i falegnami improvvisati restauratori , hanno un altro punto di vista e spesso fanno danni.( non me ne vogliano i falegnami , ma è una constatazione di fatto   )  prova a chiedere a più di uno facendoti dire che interventi faranno. dato il periodo di crisi , tra i 600 e gli 800 euro potrebbe essere un prezzo onesto per un lavoro fatto bene, ma valutando che stai al nord e ti rivolgi ad un professionista , magari ti chiedono anche 1000. ma sarebbero troppi rispetto al valore del mobile.
ti ho dato vari elementi per orientarti , perchè non sò li a Modena come và  di questi tempi.
forse qualcuno che lavora dalle tue parti può dirti qualcosa di più preciso. ciao

____________
l'essere non conosce il suo valore finchè non fronteggia il nulla

 
Da sandrabSesso: Donna Inviato: Mar 18 Feb, 2014 11:23 #6
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Febbraio 2014

Messaggi: 17

Età: 53

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

grazie  mille!
ovviamente se c'e' qualcuno del modenese/reggiano che possa darmi indicazioni in piu' le accetto volentieri.
Intanto, Alvino, grazie della dritta importante che mi hai dato tu in riferimento anche al valore del  mobile.
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo