Stuccatura/rasatura

Da lucatito, 21 Ott 2012.

Risposte 22, Visite 3636

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da lucatito Inviato: Dom 21 Ott, 2012 10:58 #1
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2012

Messaggi: 16

Età: 44

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

Buon GIORNO, mi sono appena iscritto e da pochi mesi mi sono avvicinato al restauro mobili.Potete aiutarmi volevo chiedervi:1) perché quando preparo lo stucco questo, dopo l’amalgama rimane gommoso pur usando il gesso di bologna, la colla a perline con l'aggiunta di un pò di acqua calda e i pigmenti nelle giuste proporzioni?
Praticamente non esce come se fosse una "nutella"...Poi volevo sapere quando si inseriscono i pigmenti nella gommalacca.
 
Da artistaSesso: Uomo Inviato: Dom 21 Ott, 2012 14:27 #2
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 7607

Età: 48

Residenza: blank.gif ROANA--Magico Altopiano

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza (VI)

.....ciao Luca (presumo) sarebbe il caso di una piccola presentazione.....

per il tuo problema non sò risponderti, ma con tutti i stucchui che puoi usare perchè complicarti
la vita? .............prova acercare nei vecchi post della sezione restauro e credo che troverai senz'altro spiegazioni.

____________
-----------
Massimo


-----------------------------------------------------------------------------------------------------
La differenza fra genialità e stupidità, è che la prima ha i suoi limiti.

 
Da lucatito Inviato: Mer 24 Ott, 2012 11:54 #3
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2012

Messaggi: 16

Età: 44

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

Ciao,scusa ma è la prima volta che partecipo ai forum.Comunque lavoro per un azienda di servizi urbani, abito in provincia di Pavia e restauro i mobili solo per hobby nel poco tempo che mi rimane, facendo altri servizi di volontariato.Sono a conoscenza che esistono stucchi già preparati, però penso che il bello del restauro sia quello di prepararsi i prodotti da se.Poi anche se compri gli stucchi pronti non troverai mai lo stucco nella giusta tonalità del mobile.
Io ho comprato uno stucco pronto ho eseguito una rasatura ma al momento di tingerlo dello stesso colore del mobile è venuto fuori un disastro.
Ho provato a farmi da me lo stucco con terre, gesso bologna, colla di lapin ma il risultato è stato un impasto grumoso di difficile lavorazione.

Luca
 
Da Macigno Inviato: Mer 24 Ott, 2012 22:46 #4
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 3954

Età: 60

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Ciao, quello stucco non si prepara così.
Esistono diversi tipi di stucco, quello buono per la rasatura e che funge anche da turapori è solo a base di gesso e terre colorate, quindi niente grumi.

Il trucco sta nel preparare lo stucco del colore che sarà e non del colore che vedi, esempio se il mobile è in noce quando prende la gommalacca il legno acquista molte tonalità  più scure, quindi lo stucco deve essere già intonato al legno con effetto bagnato. Addirittura è sempre preferibile farlo un pochino più scuro.Per ultimo e non da ultimo il manufatto va protetto sempre prima con una passata di gommalacca a pennello e solo dopo si stende la rasatura. Questo è lo stucco per la rasatura ma anche per riempire qualche buco.
M.
 
Da mastro stefanoSesso: Uomo Inviato: Gio 25 Ott, 2012 08:07 #5
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 499

Età: 50

Residenza: italia.png Coccaglio

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

Ciao, ma hai messo la colla a caldo nell'impasto?
Va fatto solo con acqua, e per renderlo più forte aggiungi la vinilica, oppure dopo, al momento dell'utilizzo ci metti la colla a caldo più liquida.
Se devi rasare per preparare la base da impiallacciare, prendi un pezzo di carbone, lo maciulli finissimo, poi lo impasti al momento con la colla a caldo e stucchi, è un prodotto che non cala.

Stefano
 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Gio 25 Ott, 2012 22:13 #6
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6083

Età: 58

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Scusate la mia ignoranza, ma cos'è esattamente 'la rasatura'? E' un processo che irruvidisce il legno? O che liscia il legno dopo, magari con un raschietto? O sono fuori strada?

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da mastro stefanoSesso: Uomo Inviato: Ven 26 Ott, 2012 13:50 #7
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 499

Età: 50

Residenza: italia.png Coccaglio

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

Ciao John, serve per pareggiare le superfici, nel caso siano presenti, buchi o strappature frequenti che si potrebbero vedere dopo la laccatura o il placcaggio di piallacci.

Stefano
 
Da lucatito Inviato: Ven 26 Ott, 2012 20:38 #8
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2012

Messaggi: 16

Età: 44

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

Grazie a tutti.Proverò come dite voi cioè:terre colorate, gesso di bologna,acqua calda e colla vinilica.Comunque per rispondere a Stefano,si avevo messo la colla calda molto liquida nell'impasto e dopo qualche minuto è diventata a grumi come della gomma da masticare.La rasatura non la devo fare per impiallacciatura ma per livellare il legno molto sfibrato e ondulato.Dopo la rasatura con questo stucco passerò alla pomiciatura poi lucidatura a tampone come per il resto del mobile.

Luca
 
Da Macigno Inviato: Ven 26 Ott, 2012 20:48 #9
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 3954

Età: 60

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Ciao
premesso che ognuno può fare quello che vuole e abbiamo un nostro metodo a livelli collaudato, mi sento di ripetere come consiglio di non usare la colla vinilica nello stucco.
Trovo l'uso della colla vinilica un metodo superato e anche con l'uso della polvere di legno in essenza giusta anche in questo caso: metodo out.
Questo è per la mia esperienza esperienza dettata a volte anche dalla velocità con cui devo fare i lavori.
detto questo credo anche di dover dare una risposta, oltre che a te su come si prepara lo stucco con gommalacca,  al mitico grande unico John sulla rasatura.
quindi a presto
M.
 
Da ChristianSesso: Uomo Inviato: Sab 27 Ott, 2012 16:21 #10
 
avatar

Registrato: Febbraio 2008

Messaggi: 2079

Età: 43

Residenza: italia.png

Regione: Marche

Provincia: Ancona (AN)

Ciao Stefano

mastro stefano ha scritto: 
Se devi rasare per preparare la base da impiallacciare, prendi un pezzo di carbone, lo maciulli finissimo, poi lo impasti al momento con la colla a caldo e stucchi, è un prodotto che non cala.


Chiaramente SOLO se poi devi impiallacciare, giusto?
 
Da lucatito Inviato: Sab 27 Ott, 2012 20:14 #11
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2012

Messaggi: 16

Età: 44

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

Macigno scrive:...Esistono diversi tipi di stucco, quello buono per la rasatura e che funge anche da turapori è solo a base di gesso e terre colorate, quindi niente grumi.....
 Ciao Macigno, ho scritto la vinilica perchè nella tua risposta che ho riportato sopra,hai dimenticato di inserire la colla.Hai messo solo terre e gesso però come m'insegni ci vuole un "aggrappante".Ero convinto che tu intendessi vinilica.Perciò dovrei usare colla calda diluitissima?

Luca
 
Da Macigno Inviato: Dom 28 Ott, 2012 07:59 #12
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 3954

Età: 60

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Ciao
dobbiamo definire cosa s'intende per rasatura.
La rasatura è una tecnica per rendere la superficie ultraliscia per poter poi riuscire a lucidare con successo." Turapori"
Se devo stuccare un punto del mobile dove lo stucco assume un qualcosa di riempitivo allora lo stucco solo a base di gesso può risultare "debole" ma se parliama di rasatura dove lo strato di stucco è una pellicola di pochissimi decimi e poi tra l'altro va anche carteggiata, questa caratteristica della colla che lo rende elastico non si addice alla tecnica della rasatura. Se la parte danneggiata è un pochino più grande di un fagiolo lo stucco non va bene e bisogna pensare ad un innesto di un tocchetto di legno.
Questo è un " My way"
M.
 
Da mastro stefanoSesso: Uomo Inviato: Dom 28 Ott, 2012 08:34 #13
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 499

Età: 50

Residenza: italia.png Coccaglio

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

Ciao Christian, esatto, il carbone lo si usa solo per impiallacciare.


Stefano
 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Dom 28 Ott, 2012 10:06 #14
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6083

Età: 58

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Grazie anche da parte mia per la delucidazione  

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da lucatito Inviato: Lun 29 Ott, 2012 18:26 #15
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2012

Messaggi: 16

Età: 44

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

Se lo devo preparare io inquanto il noce del mio cassettone non si trova con gli stucchi già preparati non capisco se oltre gesso di bologna, terre devo aggiungere:

1) solo acqua calda
2)acqua calda e vinavil
3) collla di coniglio liquida

Poi mi ripeto devo fare una rasatura come la chiamate voi "turapori" di circa 60cm x 60cm.in quanto la superficie risulta ondulata e sfibrata.So che non va bene lo stucco per ampie superfici ma non c'è altro rimedio.Quando ho provato a farlo da me lo stucco è diventato molto grumoso e a palline( e qui che vi chiedo come si prepara lo stucco perchè ho sbagliato qualche dose).Invece lo stucco deve avere una consistenza tipo nutella.

Luca
 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo