Eterno Dilemma: TRONCATRICE Bosch, Metabo, Bosh Blu, Boh?

Da angelozzo, 14 Mag 2018.

Risposte 28, Visite 1826

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da sabinoSesso: Uomo Inviato: Mar 15 Mag, 2018 19:28 #16
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 0

Età: 33

Regione: Puglia

Provincia: Bari (BA)

Io andrei su qualche usato.
 
Da angelozzoSesso: Uomo Inviato: Mer 23 Mag, 2018 15:31 #17
 
avatar

Registrato: Febbraio 2018

Messaggi: 27

Età: 44

Residenza: italia.png Alba

Regione: Piemonte

Provincia: Cuneo (CN)

Non amo gli usati per via della garanzia, assistenza ecc. Comunque sto guardando i vari siti di annunci, spero di trovare qualcosa di interessante.
Sto riflettendo se non sia il caso di prendere una Bosch GCM 8 SJL che ha un prezzo un po' più abbordabile rispetto alla pegic e rinunciare al pianetto in attesa di poter spendere per un banco sega.
Terzo scenario: prendo quella del lidl o una einhell e quello che risparmi lo metto nel "fondo banco sega".

Ultima modifica di angelozzo il Mer 23 Mag, 2018 15:32, modificato 1 volta in totale

 
Da solarinoSesso: Uomo Inviato: Mer 23 Mag, 2018 16:51 #18
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Gennaio 2018

Messaggi: 215

Età: 47

Residenza: blank.gif Avezzano

Regione: Abruzzo

Provincia: Aquila (AQ)

Io ho comperato una evolution 210cms. Taglia benino costo modesto ( circa 60 € in inghilterra).
In attesa di un affare o di capire se veramente mi occorre una troncatrice al top di gamma.
Ciauz
 
Da angelozzoSesso: Uomo Inviato: Mer 23 Mag, 2018 23:03 #19
 
avatar

Registrato: Febbraio 2018

Messaggi: 27

Età: 44

Residenza: italia.png Alba

Regione: Piemonte

Provincia: Cuneo (CN)

solarino ha scritto: 
Io ho comperato una evolution 210cms. Taglia benino costo modesto ( circa 60 € in inghilterra).
In attesa di un affare o di capire se veramente mi occorre una troncatrice al top di gamma.
Ciauz

Ho letto delle ottime recensioni e sembra un affare per il costo che ha.
Il tuo approccio è condivisibile e credo farò anche io in questo modo. 70 Euro non sono un cifrone e un domani avere una piccola troncatrice può sempre fare comodo, anche quando dovessi avere una migliore ....
Posso sapere dove l'hai presa?
Grazie

Ultima modifica di angelozzo il Mer 23 Mag, 2018 23:04, modificato 1 volta in totale

 
Da solarinoSesso: Uomo Inviato: Mer 23 Mag, 2018 23:22 #20
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Gennaio 2018

Messaggi: 215

Età: 47

Residenza: blank.gif Avezzano

Regione: Abruzzo

Provincia: Aquila (AQ)

angelozzo ha scritto: 
solarino ha scritto: 
Io ho comperato una evolution 210cms. Taglia benino costo modesto ( circa 60 € in inghilterra).....

 ....
Posso sapere dove l'hai presa?
Grazie

L'ho presa du screwfix.eu
Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 euro e spedizione veloce.
Io ho dovuto inserire nell'ordine anche una cuffia pee superare i 70 euro e se non la hai comprala che fa comodo.
Poi hai bisogno di una adttatore spina inglese verao italiana se non vuoi tagliare la presa inglese. Cinque euro ad un negozio di elettronica non mi fido delle cinesate.
Ciao
 
Da bafmanSesso: Uomo Inviato: Gio 24 Mag, 2018 09:39 #21
 
Espulso
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 386

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

note sparse:
- Zoran, Babbo Natale esiste eccome: i regali li ho visti e posso confermare
- "Escludendo le cinessissime e avendo letto bene della Parkside" è un evidente ossimoro;
- escludere il cinesame e farsi affascinare dalla Evolution, pure.
- attrezzi (nuovi) prodotti nella PRC non puoi escluderli se fai questioni di budget, quello che puoi fare è affidarti a marchi che offrano assistenza;
- avendo in prospettiva l'acquisto di un banco sega eviterei la troncatrice con pianetto e aumenterei semmai il budget per quello;
- tra i vantaggi di una troncatrice rispetto a un banco sega c'è quello di troncare in un passaggio grossi spessori, per questo sottolineo il suggerimento di Lapin in altro topic di non castrare questo vantaggio e prendere almeno una con disco da 250mm.

____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/

 
Da angelozzoSesso: Uomo Inviato: Ven 25 Mag, 2018 10:21 #22
 
avatar

Registrato: Febbraio 2018

Messaggi: 27

Età: 44

Residenza: italia.png Alba

Regione: Piemonte

Provincia: Cuneo (CN)

bafman: L'essere umano è pieno di contraddizioni e la Cina di prodotti.  

Provo a fare il punto:
troncatrice Pegic 300si precisa, versatile, la scelta migliore ma è fuori budget in questo momento e l'usato non mi fa impazzire (sempre che si trovi)
Evolution 210 economica, precisa, ottime recensioni ma con alcune limitazioni significative. E soprattutto non ho capito se esiste l'assistenza.

Parkside non ancora in offerta e vale quello che costa.

Visto che vorrei approfittare delle ferie per dare impulso ai progetti in sospeso vorrei rimanere intorno ai 300 euro per la troncatrice con disco da 250 magari rinunciando al pianetto. Un domani che avrò le idee più precise potrei prendere il banco sega.
Cercando su internet sembrerebbe che la Makita LS1040 sia precisa, disco da 260, non ho trovato riscontro nei forum ma le recensioni sono buone. Qualcuno ha esperienza di questa sega?
 
Da nikr87Sesso: Uomo Inviato: Dom 13 Gen, 2019 08:37 #23
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 92

Età: 31

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

angelozzo ha scritto: 
bafman: L'essere umano è pieno di contraddizioni e la Cina di prodotti.  

Provo a fare il punto:
troncatrice Pegic 300si precisa, versatile, la scelta migliore ma è fuori budget in questo momento e l'usato non mi fa impazzire (sempre che si trovi)
Evolution 210 economica, precisa, ottime recensioni ma con alcune limitazioni significative. E soprattutto non ho capito se esiste l'assistenza.

Parkside non ancora in offerta e vale quello che costa.

Visto che vorrei approfittare delle ferie per dare impulso ai progetti in sospeso vorrei rimanere intorno ai 300 euro per la troncatrice con disco da 250 magari rinunciando al pianetto. Un domani che avrò le idee più precise potrei prendere il banco sega.
Cercando su internet sembrerebbe che la Makita LS1040 sia precisa, disco da 260, non ho trovato riscontro nei forum ma le recensioni sono buone. Qualcuno ha esperienza di questa sega?


Alla fine? Quale scelta hai fatto????  

Io ero nella tua stessa situazione un annetto fa. Alla fine ho optato per una bosch GCM 12 GDL. Certo che costicchia, però mi trovo molto bene. (Ho anche una vecchia Compa con pianetto e lama da 305, pagata non molto di cui non posso lamenrarmi!!)

Ultima modifica di nikr87 il Dom 13 Gen, 2019 08:39, modificato 2 volte in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 13 Gen, 2019 09:57 #24
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 14237

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Angelozzo non si è più fatto vivo da quest'ultimo post, nemmeno per altri argomenti...

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Dom 13 Gen, 2019 15:08 #25
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 1066

Età: 59

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Non comprerei mai una troncatrice con il pianetto, una delle macchine più pericolose che esistano , conosco qualcuno che ci ha perso un dito, non è una macchina adatta ad un Hobbista che tendenzialmente sottovaluta i rischi nell'uso improprio delle attrezzature, avete mai pensato alle disastrose conseguenze se si ribalta?
Ci sono ottime radiali a prezzi abbordabili senza arrivare a Pegic che è senza dubbio un ottimo prodotto, ma anche Metabo Makita e Bosch offrono valide alternative all'hobbista medio.

Se poi vogliamo invece trasformarci in collezionisti di eccellenze tanto per soddisfare il piacere edonistico di possederle, è un altro discorso.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 13 Gen, 2019 15:24 #26
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 14237

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Guarda Marco, posseggo una troncatrice (lasciamo stare la marca) con pianetto e radiale, non la trovo più pericolosa di altre macchine ed al contempo stesso soddisfa tante mie esigenze.
Sono poi d'accordo con te che per iniziare non occorre fare bagni di sangue, anzi io consiglierei sempre di inziare con un profilo basso perchè solo così si acuisiscono le necessarie competenze per ottenere il meglio.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

Ultima modifica di lapin il Dom 13 Gen, 2019 15:47, modificato 1 volta in totale

 
Da nikr87Sesso: Uomo Inviato: Dom 13 Gen, 2019 15:43 #27
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 92

Età: 31

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Personalmente ho GCM 12 GDL che é solo radiale, ed è un ottima macchina. La troncatrice con pianetto non è radiale, ma non la trovo così pericolosa. È stato il mio primo acquisto, sarà che da anni ha il suo bancone con ruote che pesa uno sproposito, ma anche quelle volte che si è reso necessario spostarla non me la sono mai tirata addosso. E comunque se non ha il pianetto di lamierino, ma in "ghisa" e una discreta struttura, la trovo molto meno pericolosa di un banco sega tipo parkside. Poi che la mia compa non sia come la bosch blu, beh chiaro, ma è comunque una macchina da 500 euro, che uso per le piccole lavorazioni, che a mio avviso sono da folli su un grosso banco sega, e posseggo pure quello con carrello filo lama.

Poi sta nel buon senso delle persone e nella lucidità al momento dell'utilizzo.
 
Da angelozzoSesso: Uomo Inviato: Mar 05 Feb, 2019 09:42 #28
 
avatar

Registrato: Febbraio 2018

Messaggi: 27

Età: 44

Residenza: italia.png Alba

Regione: Piemonte

Provincia: Cuneo (CN)

Ciao,
scusate la latitanza, sono stato piuttosto preso da altri temi fuori dal mondo degli hobbies quindi la scelta è stata rimandata.
Al momento ho risolto in modo economico (comprata causa cadenza annuale delle offerte e costo minimo) comprando la troncatrice non radiale della parkside  con una bella lama bosch.
s-l225  
Appena ne varrà la pena e sarò sicuro di aver un po' di tempo da dedicare (oltre a trovare lo spazio in garage)  affiancherò un banco sega a questa macchinetta. MI sto convincendo che la troncatrice può essere sostituita in molti casi dalla circolare o dal banco sega. Per i tagli veloci ed entro certi limiti se ben settata il giocattolo verde può fare il suo lavoro. In ogni caso sto guardando la bosch GCM 12 GDL (ed in seconda opzione se a prezzo stracciato GCM 8 SJL)  se capita qualche offerta strepitosa potrei prenderne una.
Vi farò sapere perchè la necessità si presenterà in primavera causa tavoli e panche da realizzare per l'esterno oltre alle ormai antiche ante per la libreria...
 
Da nikr87Sesso: Uomo Inviato: Mer 06 Feb, 2019 13:51 #29
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 92

Età: 31

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

La lama fa la differenza, e le la me Bosch non sono male, a volte le preferisco anche alle CMT.
Tra parkside, compa e simili non c'è una gran differenza. Se decidi di passare ad una GCM 12 GDL cambi mondo, personalmente la trovo una gran macchina, molto pesante da trasportare, ma se la metti a banco ci fai davvero dei grandi lavori, certo che il prezzo......
 

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo