Un Consiglio Sull'acquisto Di Un Trapano.

Da El indio, 11 Lug 2018.

Risposte 21, Visite 599

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da El indioSesso: Uomo Inviato: Gio 12 Lug, 2018 22:45 #16
 
avatar

Registrato: Luglio 2018

Messaggi: 7

Età: 17

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

lapin ha scritto: 
Per le punte ti sconsiglierei di prendere un set preconfezionato ma acquistare una buona punta di volta in volta man mano che ti serve.

Si ma con un buon set avrei valigetta e non rischierei di perderle. E poi se devo fare fori e prefori mi servirebbero un buon numero di punte. Ma perché un set lo sconsigliate?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Lug, 2018 07:05 #17
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13456

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

El indio ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Per le punte ti sconsiglierei di prendere un set preconfezionato ma acquistare una buona punta di volta in volta man mano che ti serve.

Si ma con un buon set avrei valigetta e non rischierei di perderle. E poi se devo fare fori e prefori mi servirebbero un buon numero di punte. Ma perché un set lo sconsigliate?


Prendere un set di punte preconfezionate non è assolutamente un reato
Però a volte, siccome spesso sono rivolti ad un pubblico meno che hobbistico e dal prezzo molto conveniente, lasciano molto dubbi sulla loro qualità. All'inizio anch'io, per facilità mentale, ero molto attirato dai set che mi risolvevano un po' di problemi, ma poi ho capito che è meglio prendere una punta sola ma di discreta qualità di volta in volta. Poi vedila da un altro punto di vista: quando prendi un set rischi di prendere degli utensili che magari non adopererai mai però li paghi lo stesso.
Poi ancora fai come meglio credi e come ti suggerisce il tuo istinto. Io mi limito a portare la mia scarsa esperienza ma è giusto che ognuno ragioni solo con la sua testa.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da El indioSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Lug, 2018 08:21 #18
 
avatar

Registrato: Luglio 2018

Messaggi: 7

Età: 17

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

lapin ha scritto: 
El indio ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Per le punte ti sconsiglierei di prendere un set preconfezionato ma acquistare una buona punta di volta in volta man mano che ti serve.

Si ma con un buon set avrei valigetta e non rischierei di perderle. E poi se devo fare fori e prefori mi servirebbero un buon numero di punte. Ma perché un set lo sconsigliate?


Prendere un set di punte preconfezionate non è assolutamente un reato
Però a volte, siccome spesso sono rivolti ad un pubblico meno che hobbistico e dal prezzo molto conveniente, lasciano molto dubbi sulla loro qualità. All'inizio anch'io, per facilità mentale, ero molto attirato dai set che mi risolvevano un po' di problemi, ma poi ho capito che è meglio prendere una punta sola ma di discreta qualità di volta in volta. Poi vedila da un altro punto di vista: quando prendi un set rischi di prendere degli utensili che magari non adopererai mai però li paghi lo stesso.
Poi ancora fai come meglio credi e come ti suggerisce il tuo istinto. Io mi limito a portare la mia scarsa esperienza ma è giusto che ognuno ragioni solo con la sua testa.


Ma lo so, ci mancherebbe. È solo che è difficile ragionare correttamente quando su una materia sei a secco.
Non avevo idea, per esempio, che le punte vendute a set potevano essere più scarse di quelle vendute da sole.  Le punte singole ovviamente è meglio cercarle in un negozio fisico invece che su internet, o si trovano uguale? Di che marca sono le migliori punte?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Lug, 2018 08:36 #19
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13456

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Non saprei cosa consigliarti, di solito non guardo mai la marca. Penso che Bosch possa essere una buona scelta e soprattutto non eccessiva come spesa. Se proprio vuoi prendere dei set ti consiglio di guardare alla LIDL dove ogni tanto vendono appunto questi set (a spot però) che non sono eccelsi ma nemmeno troppo malvagi, insomma ci si può lavorare.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da GianlucaFSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Lug, 2018 11:01 #20
 
avatar

Registrato: Mag 2018

Messaggi: 71

Età: 32

Regione: Puglia

Provincia: Bari (BA)

Molto probabilmente prenderò anch'io il Makita....sto leggendo recensioni sempre molto deludenti sui Bosch della linea professional relativi al disallineamento del mandrino. Qualcuno di voi ha mai riscontrato questo problema?
Tempo fa stavo quasi per acquistare il bosch gsb 21-2 rct, poi ho desistito per le recensioni negative sul mandrino. Ma onestamente non so se si tratta solo di recensioni fake
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Lug, 2018 12:29 #21
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17126

Età: 59

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

GianlucaF ha scritto: 
Molto probabilmente prenderò anch'io il Makita....sto leggendo recensioni sempre molto deludenti sui Bosch della linea professional relativi al disallineamento del mandrino. Qualcuno di voi ha mai riscontrato questo problema?
Tempo fa stavo quasi per acquistare il bosch gsb 21-2 rct, poi ho desistito per le recensioni negative sul mandrino. Ma onestamente non so se si tratta solo di recensioni fake


Io ho il tassellatore che non dà il minimo problema di mandrino, ma non so se sia paragonabile. Ho peraltro quel makita o uno molto simile e va benissimo.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da zerozeroSesso: Uomo Inviato: Dom 15 Lug, 2018 14:35 #22
 
avatar

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 394

Età: 44

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

effettivamente i bosch pare che abbiano qualche problemino con i mandrini, malgrado montino mandrino rohom può capitare che non sia perfettamente in asse, anche se alla fine per un trapano a mano è relativa la cosa, da sempre un po fastidio, io guarderei anche i dewalt, ho un piccolo trapano senza percussione che è davvero solido, comodo e preciso, per non parlare di un tassellatore con doppio mandrino, che è un mezzo capolavoro, anche makita cmq fa ottimi attrezzi, ho preso un avvitatore con tripla batteria al litio da 14,4 volt che è davvero fatto bene, il carica batteria ha un sistema di raffreddamento per abbassare la temperatura delle batterie durante la carica, che dovrebbe allungare la vita delle batterie
 

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo