Tavolo Cucina

Da Ziotore, 08 Nov 2018.

Risposte 19, Visite 547

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da ZiotoreSesso: Uomo Inviato: Gio 08 Nov, 2018 19:56 #1
 
avatar

Registrato: Gennaio 2017

Messaggi: 70

Età: 48

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Buona sera a tutti.
Sto facendo un tavolo per la cucina in rovere.
I piedi stile fratino li ho recuperati da un vecchio tavolo sempre in rovere,ai quali mancavano qualche parte  che ho pero' gia' ricostruito.
Stasera ho incollato le quattro assi a due a due ed ho ottenuto due meta' che andranno incollate a loro volta.
Questa sera riesco ad inserire solo queste foto

 tavolo_1541702005_975531  


Questi sono i fori che devo tappare

foro_1541702059_678107  foro2_1541702041_336805

La prima cosa che mi è venuta in mente,è ovviamente lo stucco per legno.Ho provato in passato a farmi lo stucco con la stessa essenza del legno recuperata dalla levigatura e colla vinilica,con scarsi risultati.
Alla fine uso sempre il solito stucco in pasta della Novecento.
Però ho visto on line tappare grossi buchi con la resina epossidica.
Se ci facessi quindi una colata di colla bicomponente epossidica,verrebbe uno schifo?Qual è secondo voi il miglior modo per chiudere i fori?
Domani recupero altre foto.

Ps permettetemi un plauso a Brocolegnostore per la loro professionalita' e cortesia.

saluti

Salvatore

Ultima modifica di Ziotore il Gio 08 Nov, 2018 20:02, modificato 1 volta in totale

 
Da GioVa Inviato: Gio 08 Nov, 2018 20:18 #2
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4205

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

e se al posto di stuccare facessi un rappezzo con un tassello a farfalla o una cosa simile? rimarrebbe una cosa molto originale  
 
Da plcet Inviato: Gio 08 Nov, 2018 21:04 #3
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1320

Età: 33

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

secondo il mio parere, dipende dal risultato finale che vuoi ottenere.....quindi sarebbe interessante sapere proprio che idea hai. Perchè l' idea di giova non è sbagliata affatto, anche perchè quel nodo marcio meglio toglierlo. Se intendi utilizzare della resina, potresti anche scavare il legno o cose del genere per poi riempire il tutto appunto con la resina, basta che fai un telaio sui bordi e ci fai la colata. Una volta che indurisce la puoi lavorare in modo identico al legno.
 
Da ZiotoreSesso: Uomo Inviato: Gio 08 Nov, 2018 21:24 #4
 
avatar

Registrato: Gennaio 2017

Messaggi: 70

Età: 48

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Grazie per le risposte.
Interessante l'idea de tassello,ma vorrei qualcosa di più sbrigativo e poi non sono sicuro che mi piacerebbe.
La mia idea è di  ripulire i bordi dal  nero e riempire con una resina caricata con polvere di rovere molto fine.
 
Da artistaSesso: Uomo Inviato: Gio 08 Nov, 2018 23:50 #5
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 7870

Età: 49

Residenza: blank.gif ROANA--Magico Altopiano

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza (VI)

...o anche ripulirlo un pò dal nero e poi colarci dentro della resina colorata e addizionata con dei glitter.

____________
-----------
Massimo


-----------------------------------------------------------------------------------------------------
La differenza fra genialità e stupidità, è che la prima ha i suoi limiti.

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Ven 09 Nov, 2018 07:40 #6
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5248

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Guarda dipende tutto da quello che vuoi ottenere; se vuoi ottenere un tavolo "classico" quella parte nodosa la devi tagliare, se vuoi ottenere un tavolo "moderno" puoi lasciare un po' di alburno ai lati, spazzolare bene e quel nodo lo devi lasciare così com'è stuccandolo leggermente con uno stucco da legno un po' in contrasto e va bene così, poi il ruolo fondamentale lo gioca la finitura

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da ZiotoreSesso: Uomo Inviato: Ven 09 Nov, 2018 12:06 #7
 
avatar

Registrato: Gennaio 2017

Messaggi: 70

Età: 48

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Deve essere un piano di tipo moderno.
L'alburno lo lascio,ma ho già tolto la parte più friabile con raspa e levigato per bene fino alla 120 cercando di seguire il profilo naturale.
Come dicevo prima vorrei togliere la parte marcia nera intorno al foro e al nodo, lasciando dentro,poi stuccare.
Quello che mi chiedevo è come fare la stuccatura.
Potrei fare uno stucco con vinilica e polvere di levigatura della stessa essenza, oppure invece della vinilica usare una colla epossidica colorandola(con cosa?) O mischiare alla colla la polvere di rovere o di un,'altra essenza tipo noce per contrastare.
Faccio qualche prova e poi decido.
@artista
Grazie, molto interessante.Provo a chiedere in un centro colore se hanno il materiale.

Grazie

Salvatore
 
Da PaquitoSesso: Uomo Inviato: Ven 09 Nov, 2018 20:18 #8
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2008

Messaggi: 5859

Età: 58

Residenza: blank.gif Scafati

Regione: Campania

Provincia: Salerno (SA)

Potresti usare questo prodotto:
https://www.google.it/search?q=bind...61_A8f3lLsz5hM:

che miscelato con la segatura fine della levigatrice ti ricrea la parte mancante della superficie.

____________
Ciao, Pasquale.
Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera qualche volta riuscirci.

 
Da ZiotoreSesso: Uomo Inviato: Sab 10 Nov, 2018 00:17 #9
 
avatar

Registrato: Gennaio 2017

Messaggi: 70

Età: 48

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Grazie Pasquale,ma dove lo trovo?Nei brico non l'ho mai visto. Provo in ferramenta o in un colorificio grosso che ho qui vicino.
Il lavoro procede a rilento.Lavoro nei ritagli di tempo.
I piedi sono pronti,devo solo dare un'ultima levigata.
Ho dovuto incollarli, perché si erano distaccati ed uno si era aperto a metà e rifare la parte superiore di entrambi,che fa da appoggio per il piano, perché era distrutta.
Ho usato il frassino perché non avevo più del rovere,ma non dovrebbe essere visibile.
Mi manca da levigare a seconda metà del piano che si vede in foto,non avevo abbastanza morsetti lunghi per farli insieme.
Spero di finire prima di Natale
Saluti

 piedi  piano
 
Da PaquitoSesso: Uomo Inviato: Sab 10 Nov, 2018 19:38 #10
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2008

Messaggi: 5859

Età: 58

Residenza: blank.gif Scafati

Regione: Campania

Provincia: Salerno (SA)

Lo trovi quì:
https://www.toolmarket.it/legante-bindemittel-fu-430g.html

____________
Ciao, Pasquale.
Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera qualche volta riuscirci.

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Sab 10 Nov, 2018 19:43 #11
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13515

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Na non hai messo nulla per tenere in piano le tavole incollate di costa? io di solito ci metto 2/3 listelli morsettati

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

Ultima modifica di lapin il Sab 10 Nov, 2018 19:44, modificato 1 volta in totale

 
Da ZiotoreSesso: Uomo Inviato: Sab 10 Nov, 2018 21:27 #12
 
avatar

Registrato: Gennaio 2017

Messaggi: 70

Età: 48

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Grazie Pasquale.
Giuseppe,diciamo che sono stato abbastanza fortunato.  
Stasera ho fatto una prova accostando le due metà e mi sembra sia in piano.
Il prossimo incollaggio sicuramente è da fare come dici tu.
Volevo farti una domanda se mi permetti,ma anche agli altri membri naturalmente.
Ho trovato due piedi di un vecchio fratino,uno dei quali lo vedi in foto. Adesso li ho rimessi a posto e sono solidi.
Lo spessore dei piedi è quattro centimetri,quella del piano piano è di tre.La lunghezza la dobbiamo decidere,ma credo che sarà due metri, massimo 210 cm non di più.Mi viene il dubbio che i piedi dovrebbero essere più spessi.
PS Con i piedi di questo tipo quanto potrebbe sporgere il piano.Usando le tavole che possiedo per il sotto piano,con una lunghezza del tavolo di due metri la sporgenza sarà di 40cm.

Grazie

Salvatore
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 11 Nov, 2018 16:55 #13
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13515

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Ziotore ha scritto: 
Grazie Pasquale.
Giuseppe,diciamo che sono stato abbastanza fortunato.  
Stasera ho fatto una prova accostando le due metà e mi sembra sia in piano.
Il prossimo incollaggio sicuramente è da fare come dici tu.
Volevo farti una domanda se mi permetti,ma anche agli altri membri naturalmente.
Ho trovato due piedi di un vecchio fratino,uno dei quali lo vedi in foto. Adesso li ho rimessi a posto e sono solidi.
Lo spessore dei piedi è quattro centimetri,quella del piano piano è di tre.La lunghezza la dobbiamo decidere,ma credo che sarà due metri, massimo 210 cm non di più.Mi viene il dubbio che i piedi dovrebbero essere più spessi.
PS Con i piedi di questo tipo quanto potrebbe sporgere il piano.Usando le tavole che possiedo per il sotto piano,con una lunghezza del tavolo di due metri la sporgenza sarà di 40cm.

Grazie

Salvatore


Mi spiace ma non sono assolutamente in grado di rispondere, mai affronato un problrma simile.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da PaquitoSesso: Uomo Inviato: Mar 13 Nov, 2018 16:10 #14
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2008

Messaggi: 5859

Età: 58

Residenza: blank.gif Scafati

Regione: Campania

Provincia: Salerno (SA)

Secondo me devi considerare che un commensale deve star comodo seduto ai due capitavola.

____________
Ciao, Pasquale.
Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera qualche volta riuscirci.

 
Da luca88Sesso: Uomo Inviato: Mer 14 Nov, 2018 09:01 #15
 
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 18

Età: 30

Regione: Toscana

Provincia: Firenze (FI)

Ziotore ha scritto: 
Buona sera a tutti.
Sto facendo un tavolo per la cucina in rovere.
I piedi stile fratino li ho recuperati da un vecchio tavolo sempre in rovere,ai quali mancavano qualche parte  che ho pero' gia' ricostruito.
Stasera ho incollato le quattro assi a due a due ed ho ottenuto due meta' che andranno incollate a loro volta.
Questa sera riesco ad inserire solo queste foto

 tavolo_1541702005_975531  


Questi sono i fori che devo tappare

foro_1541702059_678107  foro2_1541702041_336805

La prima cosa che mi è venuta in mente,è ovviamente lo stucco per legno.Ho provato in passato a farmi lo stucco con la stessa essenza del legno recuperata dalla levigatura e colla vinilica,con scarsi risultati.
Alla fine uso sempre il solito stucco in pasta della Novecento.
Però ho visto on line tappare grossi buchi con la resina epossidica.
Se ci facessi quindi una colata di colla bicomponente epossidica,verrebbe uno schifo?Qual è secondo voi il miglior modo per chiudere i fori?
Domani recupero altre foto.

Ps permettetemi un plauso a Brocolegnostore per la loro professionalita' e cortesia.

saluti

Salvatore
io ho tappato con resina epossidica, il lavoro non presenta particolari difficoltà ma solo piccoli accorgimenti:
Temperatura di almeno 20 gradi
Perfetta mascheratura della faccia sotto, altrimenti cola dappertutto
Mescolare bene la resina
Fare una prima spennellata, aspettare 24 ore
Fare la colata finale
Se c'è ritiro ti tocca farne una terza
Non far passare troppo tempo tra una colata e l'altra, se lo fai ti tocca carteggiare bene la superficie della colata precedente altrimenti non si uniscono

Secondo me tutto ciò ha senso solo per grandi spacchi o crêpe, altrimenti uno stucco va benissimo
 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo