Qualcosa Puzza

Da jhl-verona, 01 Nov 2017.

Risposte 24, Visite 1192

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 00:55 #1
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6137

Età: 58

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Per chi non sa già, il motivo della mia latizanza dal forum è che sto ristrutturando casa. In questo caso, sono proprio io (con l'aiuto dei miei consulenti) che lo sa facciendo. Perchè? Mancanza di soldi principalmente, ma volevo anche sfidare me stesso, quindi diciamo testare il detto 'la necessità fa virtù'.

Devo dire che ci sono stati due grandissimi aiuti nel fare questo decisione. Il primo e YouTube, e ringrazio tutte quelle brave gente che pubblicano video che spiegano così bene come fare le cose. Il secondo è Bricoman, che ha aperto a Verona un anno fa. Sto diventando il loro cliente migliore. Mi manderanno una cartolina a Natale, sono sicuro. Hanno quasi tutto per una ristrutturazione, e a prezzi meravigliosi. Da bulloni a filettatrici per tubi in ferro.

Allora faccio una specie di foto diario sporadico, anche perchè so che ci sono degli utenti che hanno fatti esperienze simile, e sono sempre pronto ad accettare suggerimenti, ma anche per chi, come me, non sapeva nemmeno cos'era un raccordo o un tubo con bicchiere, mattoni forati, e scatole di derivazioni.
Le foto sono fatte al momento, col cellulare. Più di una sono fuori fuoco, ma non posso tornare a rifare il lavoro, quindi dovete portare pazienza. Quelle pessime li tengo solo per me.

Oggi sono caduto in basso, molto vicino al pavimento, e sicuramente sarai felice che non senti l'odore che sento io. Parlo dei tubi di scarico. Acqua nera principalmente. Una gioia...

Per me il primo problema è capire il diametro del tubo. Un bravo idraulico vede ad occhi, ma io non sono un bravo idraulico. Il mio metodo:

20171031_144241

Metto due listelli ai lati del tubi e misura, controllando che sono in parallelo. Questo tubo mi preoccupa però, è di 100mm. Dovrebbe essere più larga, perchè i tubi grossi sono di 90, 100, 110, 120 o 140mm - diametro interno, bisogna sempre aggiungere almeno 3-5mm per il diametro esterno. Doveva essere 105mm. Hmmm.

Il primo lavoro di oggi era una modifica ad un lavoro già fatto:

20171031_122253

Ho messo un tubo da 50mm che con riduttore che dovevo passare in un tubo esistente da 40mm. Ma i miei tubi sono in polypropelene, ed il vecchio in PVC. Avevo messo un doppio bicchiere per fare un collare fra i due tubi messi 'testa a testa'. Ma non mi piaceva come soluzione, poi ho trovato che ci sono tubi di transizione, quindi faccio la sostituzione.
Qui ho due grande vantaggi; il primo è che c'è un bicchiere al livello del pavimento (bravo quel idraulico) che consente di sostituire tutto fino a quel punto, e secondo ho un gomito a 90° (87,5°) in alto che posso aprire per estrare tutto il percorso in verticale.

20171031_123606

 20171031_124255

Il metodo banale per tagliare il tubo alla lunghezza giusta. Va infilato nel bicchiere a pavimento, poi si trasferisci il punto dove il nuovo tubo entra nella sua bicchiere. Questa distanza va trasferito poi al altra estremità del tubo e si taglia. Facile.

20171031_125901

Tubo e raccordo sostituto e incollato. Ma prima ho controllato che il gomito in alto era a livello giusto col seguente tubo. Un bel trucco da Youtube; i tubi in PP con guarnizione posso essere (specialmente quelli grande) molto difficile da fare entrare. Basta spalmare un pò di detersivo per i piatti sul tubo prima e il bicchiere scivola dentro che è un piacere.

Adesso il vero lavoro di oggi - lo scarico del bagno, che si trova in lavanderia. Così com'era:

before


Così come voglio io (più o meno):

20171031_144321


Non c'è bicchiere al pavimento, che è un bel problema perchè il pavimento è 30 cm di cemento. Il tubo di scarico per la lavatrice era un buco spalmato abbondantemente con silicone. E perdeva (strano vero?). Poi traversava il muro per salire in bagno dal garage (Il bagno sopra sta a cavallo del muro). No comment.

Dato che sto spostando il water sul altro lato del bagno, questa è la mia soluzione più semplice. Non molto estetico, ma è sempre una lavanderia, non un salotto. A destra ci sono attachi per un lavello e la lavatrice. In testa al tubo verticale c'è una punta di trappano - questo è il mio foro di riferimento, sta in linea con il tubo, e ed a 40 cm del muro nel bagno. L'intonaco sul soffitto è stato rimosso per trovare le laterizi in cemento che non posso forare ovviamente.

20171031_113335


Bene. Togliere il tubo non era facile. Ho dovuto creare un scalpello da 50cm usando un pò di vecchio tubo di ferro, ma con calma credevo di aver rimosso tutto fino al bicchiere. Il nuovo tubo entrava nel buco ma non nel bicchiere. Avevo dei pezzi di vecchio tubo ancora e li il nuovo entrava nel bicchiere. Strano.

20171031_114539


Ancora più strano però era che il vecchio tubo verticale non entrava nel bicchiere della curva! Anzi...

20171031_120138


come vedi sono praticamente dello stesso diametro! Quindi prima erano semplicemente appoggiati nel buco uno sopra l'altro. Adesso capisco perchè la precedente proprietaria diceva che facceva sempre 'un pò di puzza' quando chiedevo. Un pò! Non so ancora come risolvere il problema, ma credo che devo mettere un collare al interno del tubo in qualche modo, forse usando un tubo di riparazione, come questo.

Tagliato il nuovo tubo, lasciando il bicchiere a pavimento,  la 'giunta' sta così:

  20171031_142458   20171031_142446


Il 'bicchiere non bichiere' è circa un millimetro più piccolo. Hmm. Managgia.

Per tirarmi su di morale ho caricato 300Kg di lana di roccia sul furgone dei rifiuti speciale e messo due scatole di derivazione da incasso, e 5 metri di tubi corrugati, poi ho messo la malta. Sto diventando proprio bravo a lanciare la malta. Almeno quello era facile.

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 08:26 #2
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17009

Età: 59

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

John, io ti ammiro per aver avuto la pazzia di concepire questo lavoro è la determinazione di portarlo avanti.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 09:35 #3
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13105

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

John naturalmente mi associo al pensiero del Boss e ci metto pure la Lode  
Non mi risulta che i tubi pluviali (quelli di scarico) abbiamo la dimensione nominale all'interno e non all'esterno, almeno così ricordo. Ma dovrebbe essere così perchè siccome hanno la giunzione a bicchiere (femmina che entra sul maschio   ) sarà appunto il bicchiere che sarà con la parte femmina del diametro nominale e la parte esterna con aggiunto lo spessore di qualche mm. Mi ricordo di avere acquistato anni fa un pluviale da diametro 100 mm ed era proprio di quella misura esterna. Se le cose sono diverse abbi pazienza... A meno che ci siano le misure in pollici che potrebeb anche essere...  
Se ti ricordi avevamo promesso a te e tua moglie di venirvi a trovare un WE di ottobre ma sapendo che tu sei così impegnato (ed anche la moglie immagino) abbiamo desistito per paura di disturbare. Lo confesso che avevo un'altra paura e cioè che tu te ne approfittassi e mi mettessi a farti da aiutante...    

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 09:38 #4
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5151

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

John se hai bisogno di una consulenza per progettare l'arredo e predisporre qualcosa apposta io mi rendo disponibile gratuitamente ad aiutarti e a darti consulenza, un bel giro con mia moglie per fare un sopraluogo e darti il mio parere se vuoi lo faccio molto volentieri, anche un progetto se ti serve. Mi raccomando

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 14:08 #5
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 791

Età: 58

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Non avrei mai usato il tubo arancione, i tubi ad innesto sono di facile reperibilità e utilizzo, inoltre garantiscono la dilatazione.
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 20:01 #6
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17009

Età: 59

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Il commento di incisore (perdonami, ma non ricordo il tuo nome di battesimo), mi ricorda che postare i lavori in corso d'opera ci garantisce consigli preziosi.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da NonnoTony48Sesso: Uomo Inviato: Mer 01 Nov, 2017 21:28 #7
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 9556

Età: 70

Residenza: australia.png Melbourne = Australia

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Wooowwwww John Allora non ce niente che ti ferma, Bravo ti seguiro anche su questa Puzzolente aventura.

Cheers Antonio.

____________
Vivi Ogni giorno come fosse il tuo Ultimo-----Un Giorno lo sarà

 
Da GioVa Inviato: Mer 01 Nov, 2017 22:11 #8
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4131

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

jhl-verona ha scritto: 


20171031_142446 [/align]



John


se vuoi fare la giunta come si deve  ti serve proprio il ''giunto riparazione'' del link

da quello che vedo nella foro pero' mi sorge un dubbio,  sembra esserci un 'gomito' o curva alla quale hanno tagliato il bicchiere ecco perché non riesci ad infilarci il tubo, infatti guardando sulla destra della foto si vede che c'e'  subito  il tondo del tubo.....
e poi che e' quella roba sul fondo incrostazione o ristagno di acqua?

Ultima modifica di GioVa il Mer 01 Nov, 2017 22:12, modificato 1 volta in totale

 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Gio 02 Nov, 2017 21:14 #9
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6137

Età: 58

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

amedeo ha scritto: 
John, io ti ammiro per aver avuto la pazzia di concepire questo lavoro è la determinazione di portarlo avanti.

Anche mio figlio mi considera pazzo. Il progetto ha il nome 'villa avventura' semplicemente perchè è veramante tutta un avventura!
lapin ha scritto: 
Non mi risulta che i tubi pluviali (quelli di scarico) abbiamo la dimensione nominale all'interno e non all'esterno, almeno così ricordo. Ma dovrebbe essere così perchè siccome hanno la giunzione a bicchiere (femmina che entra sul maschio   ) sarà appunto il bicchiere che sarà con la parte femmina del diametro nominale e la parte esterna con aggiunto lo spessore di qualche mm. Mi ricordo di avere acquistato anni fa un pluviale da diametro 100 mm ed era proprio di quella misura esterna. Se le cose sono diverse abbi pazienza... A meno che ci siano le misure in pollici che potrebeb anche essere...  

Credo che hai ragione. La tua spiegazione è molto logica.

lapin ha scritto: 

Se ti ricordi avevamo promesso a te e tua moglie di venirvi a trovare un WE di ottobre ma sapendo che tu sei così impegnato (ed anche la moglie immagino) abbiamo desistito per paura di disturbare. Lo confesso che avevo un'altra paura e cioè che tu te ne approfittassi e mi mettessi a farti da aiutante...    

Era una certezza. Hai fatto bene. Infatti molti dei miei amici hanno imparato di stare alla largha!

davide1970 ha scritto: 
John se hai bisogno di una consulenza per progettare l'arredo e predisporre qualcosa apposta io mi rendo disponibile gratuitamente ad aiutarti e a darti consulenza, un bel giro con mia moglie per fare un sopraluogo e darti il mio parere se vuoi lo faccio molto volentieri, anche un progetto se ti serve. Mi raccomando

Questo lo accetto molto volentieri, grazie. Infatti c'è bisogno di nascondere delle colonne e trave in cemento, che sono proprio al entrata. Per renderlo ancora più brutto ho anche piazzato li il centralino elettrico. Magari più avanti, quando ho finito il resto, facciamo un progetto 'Gli apprendisti dell'Arca' insieme - ho una voglia matto di sentirmi 'junior'  

incisore ha scritto: 
Non avrei mai usato il tubo arancione, i tubi ad innesto sono di facile reperibilità e utilizzo, inoltre garantiscono la dilatazione.

Concordo completamente. Per il tubo 40mm non ho scuse. Sempicemente non avevo innescato il cervello. Potevo portare il tubo polipropelene fino al bicchiere (usando il tubo di transizione). Mi sa che un giorno lo metterò a posto, ma non ora - troppe altre cose da fare. Ovviamente prima che chiudo il buco sopra.
Per i tubi da 100mm e 120mm, non ho molto scelta. Al Bricoman vendono al riparto idraulica tubi di innesto in polypropelene da 40/50/90/110mm e nel riparto edilizia tubi in PVC da 100/120/140mm.
Forse ci saranno tubi in PP da questi misure, ma dovro indagare, e semplicemente non ho tempo. Di giorno lavoro sulla ristrutturazione, di sera guardo video su YouTube su come mettere multistrato, o le distanza minime fra water bidet e doccia, o come posare il piatto doccia, ecc, ecc.
La mia ignoranza sembra di non avere limiti!

GioVa ha scritto: 
se vuoi fare la giunta come si deve  ti serve proprio il ''giunto riparazione'' del link

Domani faccio lo shopping settimanale, spero anch'io che risolve il problema. Grazie per la conferma.

GioVa ha scritto: 
da quello che vedo nella foro pero' mi sorge un dubbio,  sembra esserci un 'gomito' o curva alla quale hanno tagliato il bicchiere ecco perché non riesci ad infilarci il tubo, infatti guardando sulla destra della foto si vede che c'e'  subito  il tondo del tubo.....

Sei un ottimo osservatore, ed è proprio così. E' un gomito e manca il bicchiere. Spero che i 15-20mm rimasti saranno sufficiente per saldare la giunta. Perchè è stato fatto così è un vero mistero, per usare un termine politicamente corretto. Puoi sostituire 'mistero' con un qualsiasi parolaccia a tuo piacimento.   C'è uno in particolare, che ha che fare con la deficazione, che mi sembra molto appropriato.

GioVa ha scritto: 
e poi che e' quella roba sul fondo incrostazione o ristagno di acqua?

E' secco. Tanto il bagno è stato smembrato almeno 3 mesi fa. Non voglio dirti di cosa consiste quel incrostazione, ma posso dire che non profuma di rose.

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Gio 02 Nov, 2017 21:40 #10
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6137

Età: 58

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Nelfratempo... Sono tornato al tubo 100mm. Primo devo liberarlo dal muro. Ogni tubo di scarico in cantina è a vista, eccetto lui. Forse era timido. O avevo freddo. Eccolo qua. A si, non è un muro qualsiasi, ma portante.

20171102_125250

Il nastro è strategico. Diciamo che sono stato un pò troppo zelante col demolitore, OK? In ogni caso il tubo va cambiato perchè sopra sposterò la cucina. E' uno scarico per l'acqua della cucina, e della vasca nel secondo bagno. Per il water e lavello c'è un altro scarico.

Ma la domanda è, ci sarà o no un bicchiere sotto da qualche parte? Ho messo via il demolitore. Oggi ho passato quattro ore con martello e scalpello, e scopetta. Mi sembrava di fare uno scavo archeologico, andavo così delicatamente. E .... il bicchiere c'è!

20171102_125310


C'è un dislivello di circa 20cm fra i due pavimenti ai lati del muro. Quindi avanti, con estrema cautela, perchè non voglio assolutamente rompere il bicchiere, che qualcuno ha pensato bene di coprire con cemento, o una malta incredibilmente dura.
Risultato finale:

20171102_163338

 20171102_163303

 20171102_163315

Ah si. Avevo anche tranciato due corrugati, cos'ì perdendo due punti luce, uno delle quale mi serviva. Nota bene la soluzione brittanica al problema (ultima foto in alto e sinistra). Tutto l'impianto va cambiato, ma per il momento mi serve.

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da GioVa Inviato: Gio 02 Nov, 2017 22:11 #11
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4131

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

riguardo l'incrostazione ho capito di che si tratta, pero' considera che in quel punto non dovrebbe esserci tutto quell'accumulo, non vorrei che ci fosse un ristagno dovuto a parziale ostruzione del tubo piu' a valle o ad un tratto di contro pendenza, prima di chiudere prova a versarci l'acqua e vedi se scarica bene.
Poi ti consiglio di installare braga con tappo di ispezione, che potra' servire in caso di necessita'. (spurgo) meglio essere previdenti

riguardo il bicchiere dell'ultimo post attento a romperlo quando toglierai il tubo, alcuni usano la fiamma scaldano veloce e lo tirano via solo che bisogna avere un po' di esperienza altrimenti rischi di giocarti il bicchiere, io uso altra tecnica piu' amanuense con lama di seghetto da ferro

ciao
 
Da VirasanaSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Nov, 2017 09:51 #12
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2014

Messaggi: 114

Età: 44

Regione: Liguria

Provincia: Genova (GE)

Totale solidarietà... classico esempio del tipo "spacca, poi vediamo che si trova" ...il più delle vollte brutte sorprese e lavori fatti a "dog's dick" e purtroppo avendo appena ristrutturato ho un'idea dell'umore.
Non saprei dare consigli specifici, ma aderisco a chi ha suggerito di mettere nei punti critici - se possibile - tubi o raccordi con tappo d'ispezione, sono un'assicurazione sulle coronarie.
Forza e coraggio (soprattutto il secondo!)
A.  
 
Da StortinoSesso: Uomo Inviato: Sab 04 Nov, 2017 01:09 #13
 
avatar
HomePage

Registrato: Settembre 2010

Messaggi: 236

Età: 70

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Ciao John, in tutti quegli scarichi non vedo nessuno sfiato, io ricordo che tutti i miei scarichi avevano un tubo che saliva fino al tetto.
 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Sab 04 Nov, 2017 21:58 #14
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6137

Età: 58

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

GioVa ha scritto: 
riguardo l'incrostazione ho capito di che si tratta, pero' considera che in quel punto non dovrebbe esserci tutto quell'accumulo, non vorrei che ci fosse un ristagno dovuto a parziale ostruzione del tubo piu' a valle o ad un tratto di contro pendenza, prima di chiudere prova a versarci l'acqua e vedi se scarica bene.
Poi ti consiglio di installare braga con tappo di ispezione, che potra' servire in caso di necessita'. (spurgo) meglio essere previdenti

In parte sarà polvere accumulato durante la demolizione (spero). Comunque controllerò domani. Proverò anche a mandare giù qualche secchiello di acqua per vedere se c'è ristagno, alla quale non avevo pensato - grazie. A circa 40 cm dal gomito c'è un pozzetto in garage che non ho avuto ancora il corraggio di aprire, quindi non credo che una braga d'ispezione sia necessario, ma questo non sapevi perchè non l'avevo detto. Controllerò un pò tutto. Ho trovato la giunta di riparazione, che come pensavo ha una parte che entra dentro un tubo - una specie di bicchiere inverso, e un lunghissimo bicchiere, che però dubito scenderà nel buco di cemento avendo un diametro molto più grande. Ma non c'è bisogno di fasciare la testa prima che sia rotta.

GioVa ha scritto: 
riguardo il bicchiere dell'ultimo post attento a romperlo quando toglierai il tubo, alcuni usano la fiamma scaldano veloce e lo tirano via solo che bisogna avere un po' di esperienza altrimenti rischi di giocarti il bicchiere, io uso altra tecnica piu' amanuense con lama di seghetto da ferro

ciao

Grazie anche per questi dritti. Ho trovato un tubo di transizione 100 PVC a 110 PP e il tubo esistente, adesso liberato dal muro dondola molto facilmente, quindi spero che riesco estrarlo dal gomito in quel modo. Solo che non so quando perchè serve ancora il lavello in cucina, ma poi andrà spostato. Allo stesso tempo devo creare uno scarico per la nuova caldaia a condensazione che arriva lunedì, e quel tubo sta nella stanza della caldaia. Essendo roba da gas, che richiede certificazione, sarà installato da uno dei miei consulenti, un idraulico qualificato.

Virasana ha scritto: 
Totale solidarietà... classico esempio del tipo "spacca, poi vediamo che si trova" ...il più delle vollte brutte sorprese e lavori fatti a "dog's dick" e purtroppo avendo appena ristrutturato ho un'idea dell'umore.

Questa frase è nuova per me - ma si capisce bene il significato. Di solito vengono descritti come 'dog's dinner' cioè cena del cane, che altro non è che i resti della cena dei padroni.

Virasana ha scritto: 
Forza e coraggio (soprattutto il secondo!)
A.  

Grazie. In parte il coraggio viene nel sapere che anche altri hanno seguito questa pazza strada - e che sono sopravissuti!

Stortino ha scritto: 
Ciao John, in tutti quegli scarichi non vedo nessuno sfiato, io ricordo che tutti i miei scarichi avevano un tubo che saliva fino al tetto.

Ci sono, ma sono tubi aperti che stanno nel sottotetto. Non particolarmente salutare. Avevo già parlato con il 'consulente' e penso che li illiminerò, sostituendo con un tubo da 40mm dalla braga del WC che passa sopra il livello delle piastrelle e che viene tappato con una valvola di non ritorno per l'aria, tipo Mini-Vent o AirStop.
Per quei pocchi come me che non sapevano a cosa serve, elimina quel effetto da gorgoglio, o autosifonaggio, cioè lo svuotamento dei sifoni dovuto al cambio di pressione causato da un forte flusso di acqua nei tubi, tipo lo sciaquone del WC o la pompa della lavatrice.
Per la cucina userò un semplice valvola di non ritorno che si collega fra il sifone e lo scarico, tipo Glu glu stop.

Ma dico, vengono pagati le gente per inventare questi nomi? Che fantasia.

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da GioVa Inviato: Dom 05 Nov, 2017 19:24 #15
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4131

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

acc che guaio non avevo visto che il foro e' giusto per il tubo, il manicotto del giunto riparazione non ci passa senza allargare il foro nel pavimento e sotto il pavimento ;(.
Si potrebbe tentare di fare un imbuto scaldando il tubo in pvc giusto per farlo  imbucare ne gomito senza bicchiere. Su tubi piccoli diametro 40 l'imbuto sono riuscito a farlo per adattare le bocchette degli utensili al tubo di aspirazione. Su tubi  di diametro 100 il problema e' avere una dima (tubo) da inserire all'interno del tubo che devi ridurre in modo tale che non faccia strane pieghe.
 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo