Legni Per Chitarre: Pau Rosa?

Da pinkar, 25 Gen 2009.

Risposte 6, Visite 2348

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da pinkarSesso: Uomo Inviato: Dom 25 Gen, 2009 18:10 #1
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2008

Messaggi: 339

Età: 70

Residenza: italia.png

Regione: Toscana

Provincia: Firenze (FI)

Albert e Sgorbietto
Questa è una tavola di Pau Rosa e alcuni fondi per chitarra. Lo comprai anni fa per farci chitarre  ma non l'ho usato perchè  mi sembra troppo fragile (più dei palissandri). Poi non ho neanche più fatto chitarre, ma questa è un'altra storia.
A spessori sottili (fasce e fondi) si fessura con facilità. (Vedi foto). Può darsi che questo non avvenga dopo la finitura ma continuo ad avere qualche perplessità. Ho pesato la tavola: ha un peso specifico di 1118 Kg/mc.
Stavo quasi per destinarlo ad altri usi     , ma  sentiamo cosa ne pensano gli esperti.
paurosa_1  

paurosa2  

lpaurosa8_1232903226_696501

paurosa_11

____________
C a r l o

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce. (Lao Tse)

 
Da sgorbiettoSesso: Uomo Inviato: Dom 25 Gen, 2009 20:35 #2
 
avatar
HomePage

Registrato: Mag 2008

Messaggi: 1205

Età: 57

Residenza: italia.png Ortona (CH)

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Ciao Pinkar, belli veramente belli!
la fessurazione penso sia avvenuta a causa della venatura storta di quella tavola(forse la fine della radice di un nodo) se non sono tutte così potresti realizzarci veramente una bella chitarra. La fragilità lungo vena è una caratteristica dei palissandri molto duri e tagliati di quarto come il tuo e li rendono molto delicati da lavorare agli spessori di liuteria.
Puoi dare qualche misura delle tavole compreso lo spessore?
Io ci farei una classica da brivido    ma tu non ne vendi neanche un set vero?

____________
Marco

www.passionechitarra.it

 
Da pinkarSesso: Uomo Inviato: Lun 26 Gen, 2009 00:35 #3
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2008

Messaggi: 339

Età: 70

Residenza: italia.png

Regione: Toscana

Provincia: Firenze (FI)

sgorbietto ha scritto: 
Ciao Pinkar, belli veramente belli!
la fessurazione penso sia avvenuta a causa della venatura storta di quella tavola(forse la fine della radice di un nodo) se non sono tutte così potresti realizzarci veramente una bella chitarra. La fragilità lungo vena è una caratteristica dei palissandri molto duri e tagliati di quarto come il tuo e li rendono molto delicati da lavorare agli spessori di liuteria.
Puoi dare qualche misura delle tavole compreso lo spessore?
Io ci farei una classica da brivido    ma tu non ne vendi neanche un set vero?


Marco
No, non sono tutte così. Però sono 4 fondi e mancano le fasce, che vanno ricavate dalla tavola, che è da segare.
La tavola è cm.137x17x7,5.
I fondi "sani" sono 3   cm 17x50x3,6 ma sono grezzi, un pò strettini per una classica.
Ho visto anche fondi di chitarra di ottimi liutai fatti con 4 pezzi di palissandro rinforzati con rinforzi alle giunzioni, oltre che al centro. Una volta messe le barre trasversali credo che vada bene.
Si tratta di studiare il modo di tagliare la tavola lunga ricavando le fasce e altre tavole. Dovrebbero venir fuori 5 set di fasce
da 80 e rimane una tavola di 57x17x7,5 per fondi e altro (ponticelli, copripaletta).
Per il set, se ti interessa, non ci sono problemi, non lo vendo ma semplicemente te lo dò, però resta il problema del taglio della tavola.
Vediamo cosa possiamo fare.

____________
C a r l o

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce. (Lao Tse)

 
Da sgorbiettoSesso: Uomo Inviato: Lun 26 Gen, 2009 08:41 #4
 
avatar
HomePage

Registrato: Mag 2008

Messaggi: 1205

Età: 57

Residenza: italia.png Ortona (CH)

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Per sfettare la tavola per ricavarne delle fasce ci vuole una signora nastro con una lama da 40mm.
Peccato che la lunghezza sia 137cm sarebbe bastato che fosse 145 e ci uscivano il doppio delle fasce.
La tavola per le fasce che taglio ha? è di quarto?
Per la tua proposta ti ho mandato un pm.
Buona giornata

____________
Marco

www.passionechitarra.it

 
Da striuSesso: Uomo Inviato: Lun 26 Gen, 2009 18:44 #5
 
avatar

Registrato: Aprile 2008

Messaggi: 2504

Età: 47

Residenza: italia.png Specchia (LE)

Regione: Puglia

Provincia: Lecce (LE)

se non vuoi fare chitarre ( e sarebbe un peccato) fai pialle per lavorare.....
 
Da pinkarSesso: Uomo Inviato: Lun 26 Gen, 2009 19:51 #6
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Ottobre 2008

Messaggi: 339

Età: 70

Residenza: italia.png

Regione: Toscana

Provincia: Firenze (FI)


Vuoi farmi ammalare di nuovo?
 

____________
C a r l o

Fa più rumore un albero che cade di una foresta che cresce. (Lao Tse)

 
Da African-BlackwoodSesso: Uomo Inviato: Sab 07 Mar, 2009 21:36 #7
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 1638

Età: 59

Residenza: tanzania.png Napoli, Ischia o Delta del Rufiji

Regione: Campania

Provincia: Napoli (NA)

Io una chitarra ce la farei proprio.
per il fondo se serve lo fai in tre pezzi, in pratica non è un problema.
Magari il pezzo centrale più stretto, sfruttando la zona dove il taglio è più vicino al quarto perfetto.

Certo piegare le fasce non sarà una passeggiata...
ma dovrebbe valerne la pena ^_^

____________
Have Fun!!

Ciro "Nyagatwa" Marzio



Liutaio e Progettista Audio

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo