Rullanti Da Tronchi Grezzi

Da cugino, 05 Mag 2015.

Risposte 23, Visite 6622

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da cuginoSesso: Uomo Inviato: Mar 05 Mag, 2015 20:23 #1
 
avatar

Registrato: Mag 2015

Messaggi: 16

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Salve a tutti,
costruisco tamburi e ho recentemente ultimato un rullante a doghe 14''x5''.
Ora vorrei costruire un tamburo da un tronco grezzo secco, in legno di ulivo o di castagno o di acacia.
è un lavoro difficile, ma vediamo cosa ne esce fuori.
Il tronco dovrà essere tornito esternamente ed internamente. Il problema sono le crepe, che non devono esserci.
Come ovviare a questo problema?
Inoltre l'umidità interna del fusto finito dovrebbe essere dell'8% circa.
Potrei usare uno di questi metodi: Link
per non far crepare il legno ?

Ultima modifica di cugino il Mar 05 Mag, 2015 20:25, modificato 1 volta in totale

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mar 05 Mag, 2015 22:41 #2
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5840

Età: 50

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Ciao e benvenuto! Presto i maestri tornitori ti saranno di aiuto

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da cuginoSesso: Uomo Inviato: Mer 06 Mag, 2015 13:37 #3
 
avatar

Registrato: Mag 2015

Messaggi: 16

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Presto spero...
 
Da cuginoSesso: Uomo Inviato: Ven 08 Mag, 2015 19:32 #4
 
avatar

Registrato: Mag 2015

Messaggi: 16

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Mastri tornitori ?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Ven 08 Mag, 2015 21:38 #5
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5840

Età: 50

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Nonno Tony riesci ad aiutare questo nostro amico? Cecco riesci a dargli il tuo autorevole aiuto?   

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Lun 11 Mag, 2015 15:21 #6
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17658

Età: 61

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

TORNITORIIIIII !  

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Lun 11 Mag, 2015 17:48 #7
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1469

Età: 60

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

Calma ragazzi,calma
Si comprano le caramelle dal fiorista?
È come cercare informazioni di tornitura in liuteria
Detto questo: per quella che è la mia modesta esperienza,un tamburo in legno massello ottenuto per tornitura avrà una serie di problemi legati a deformazione e tensioni disomogenee. Di gran lunga preferibile la costruzione a doghe.
Anche l'esigenza di mantenere l'interno del fusto a un determinata percentuale di umidità non è facile da soddisfare,a meno di non tenere lo strumento in una stanza climatizzata.
Secondo me,neh
 
Da cuginoSesso: Uomo Inviato: Lun 11 Mag, 2015 20:51 #8
 
avatar

Registrato: Mag 2015

Messaggi: 16

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Vorrei realizzare un rullante in massello perché suona come nessun altro.
Anche con spessore come 2 o 3 cm avvengono deformazioni?
Il mio progetto è: tornire il tronco esternamente fino a poco più di 14 pollici, poi tornire internamente fino a uno spessore di 3 cm, dopo lasciare a riposo qualche mese col metodo della colla vinilica o dell'alcool. Infine rifinire e lasciare al riposo col metodo di prima, successivamente scartavetrare e finitura con laccatura esterna e turapori.
Anche se chiedo consigli di tornitura, alla fine sto realizzando uno strumento musicale.
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mar 12 Mag, 2015 15:00 #9
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17658

Età: 61

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Vero, ma l'obiezione di Cecco è che i tornitori frequentano poco questa sezione.

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mar 12 Mag, 2015 15:08 #10
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5840

Età: 50

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Spostato in tornitura tecniche e segreti

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Mer 13 Mag, 2015 00:30 #11
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1469

Età: 60

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

cugino ha scritto: 
Vorrei realizzare un rullante in massello perché suona come nessun altro.
Anche con spessore come 2 o 3 cm avvengono deformazioni?
Il mio progetto è: tornire il tronco esternamente fino a poco più di 14 pollici, poi tornire internamente fino a uno spessore di 3 cm, dopo lasciare a riposo qualche mese col metodo della colla vinilica o dell'alcool. Infine rifinire e lasciare al riposo col metodo di prima, successivamente scartavetrare e finitura con laccatura esterna e turapori.
Anche se chiedo consigli di tornitura, alla fine sto realizzando uno strumento musicale.


Un oggetto tornito,per quanto curato con attenzione, è pur sempre legno che si adatta all'ambiente e con esso respira; anche con uno spessore di 2-3 cm. questa caratteristica,unita al rilascio delle tensioni provocata dall'asportazione, porterà all'ovalizzazione ( nella migliore delle ipotesi).
Seguendo la lavorazione così come la descrivi,mettere la colla o usare altri modi per rallentare la perdita di umidità non è di alcuna utilità:la parte asportata di materiale è imponente e porterà con se' un uguale quantitativo di liquidi.
Un altro particolare su cui riflettere è fornito dalla dimensione del rullante: occorre trovare un tronco di buona dimensione,direi almeno intorno ai 45-50 cm,con regolarità di crescita e assolutamente dritto per circa un metro ( nella metà taglierai il tuo rullante) tale da evitare tensioni anomale da compressione.
Un compito non proprio facile,visti anche i legni prescelti.
Mi perdonerai ma,se massello deve essere,opterei per una costruzione a doghe unite da una buona alifatica ( che non ti fermerà le vibrazioni) : massello ma con praticità  
 
Da cuginoSesso: Uomo Inviato: Mer 13 Mag, 2015 12:54 #12
 
avatar

Registrato: Mag 2015

Messaggi: 16

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Ho capito ciò che vuoi dire, e so che l'impresa è ardua.
Permettetemi di aggiungere alcune cose:
Le grandi aziende che fabbricano rullanti in questo modo, e cito Brady Drums, come fanno o come potrebbero fare per evitare l'ovalizzazione?
Magari potrei ovviare mettendo una forma in metallo esterna ed  una interna al tamburo.
Pensate che un vostro caro amico vi abbia chiesto un manufatto di questo genere, e sarebbe anche disposto a pagare, e vuole per forza un pezzo scavato dal tronco, con fibre parallele all'asse del tornio. Voi che cosa avreste fatto?
Comunque sia vi ringrazio molto per le risposte; dovete perdonare la mia insistenza, ma ormai mi sono impuntato su questo lavoro e devo riuscirci.

Ultima modifica di cugino il Mer 13 Mag, 2015 12:56, modificato 1 volta in totale

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mer 13 Mag, 2015 13:00 #13
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5840

Età: 50

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Beh penso che qualunque cosa sia fattibile però quando realizzi qualcosa in legno devi pensare anche alla stabilità nel tempo......tu sei sicuro che le grandi aziende realizzano rullanti in massello? Impiallicciato? Lastronato? Che succede a un pezzo in massello quando lo solleciti suonandolo? Secondo me ci sono parecchie variabili in gioco a meno che lo scavo non sia molto inferiore a quello che prospetti tu, ovvero che le pareti del tronco rimangano molto più spesse ma non saprei il suono......

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da cuginoSesso: Uomo Inviato: Mer 13 Mag, 2015 14:16 #14
 
avatar

Registrato: Mag 2015

Messaggi: 16

Regione: Calabria

Provincia: Reggio Calabria (RC)

Prova a cercare Brady Drums, è un'azienda australiana, che fa rullanti così con due specie di eucalipto. Nel loro sito vai dove dice ''snare'', poi ''solid'' e dai un'occhiata. Uno di quei rullanti ha meccaniche (cioè le parti in metallo) placcate in oro 24k e costano anche più di 1000 €. Sono così buoni che gli artisti che fanno pubblicità ad altre aziende, li utilizzano come rullanti principali.
Comunque lo spessore ideale per me sarebbe da 1,7 a 2,3 cm. Lo spessore massimo è di 2,7 cm.
Poi credo che se fatto come si deve, scegliendo anche un legno stabile, possa durare molto tempo.
Come legni pensavo a ulivo, castagno, acacia, eucalipto, abete, quercia. Non penso di trovare acero o betulla (che sono i miglior legni per batterie) dalle mie parti.
 
Da dogsandwoodSesso: Uomo Inviato: Mer 13 Mag, 2015 16:47 #15
 
avatar
HomePage

Registrato: Dicembre 2014

Messaggi: 847

Età: 60

Residenza: italia.png Roma

Regione: Lazio

Provincia: Roma (RM)

Mi sa che dovrai procurarti del legno di eucalypto..

____________
http://www.dogsandwood.it/

 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo