Finitura Oggetti In Multistrato

Da Migo, 19 Nov 2019.

Risposte 4, Visite 182

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da MigoSesso: Uomo Inviato: Mar 19 Nov, 2019 08:29 #1
 
avatar

Registrato: Mag 2019

Messaggi: 6

Regione: Puglia

Provincia: Foggia (FG)

Salve, avrei bisogno di un consiglio.Dovrei realizzare degli oggetti in multistrato. Siccome utilizzo un multistrato chiaro (pioppo) vorrei risaltare quel poco di venatura che presenta. Lo vorrei rendere leggermente più lucido  e più ingiallito. Non voglio verniciarlo, mordenzarlo o impregnarlo. Non so se ho reso l'idea, cosa mi consigliereste? Grazie e buon lavoro a tutti
 
Da master09Sesso: Uomo Inviato: Mar 19 Nov, 2019 09:41 #2
 
avatar

Registrato: Aprile 2017

Messaggi: 333

Età: 64

Residenza: italia.png Taranto

Regione: Puglia

Provincia: Taranto (TA)

Puoi usare la gommalacca, a me piace l'effetto sul pioppo, dai tante mani fino ad ottenere il risultato voluto.
Puoi dare le prime mani a pennello e poi rifinirle a tampone.
La gommalacca preferisco prepararla io con le scaglie ed alcool a 99,9°.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 19 Nov, 2019 10:19 #3
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15393

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Può bastare anche semplicemente dell'olio tipo quello Paglierino od altri che magari scuriscono un attimino, dipende dai gusti. potresti fare delle prove e verificare con i tuoi gusti personali.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da MigoSesso: Uomo Inviato: Mar 19 Nov, 2019 11:23 #4
 
avatar

Registrato: Mag 2019

Messaggi: 6

Regione: Puglia

Provincia: Foggia (FG)

Grazie per le risposte. Si, l'olio paglierino l'ho provato. Forse ho ecceduto in alcuni punti e ho avuto la sensazione di sentirlo sempre leggermente unto sotto le mani. Se c'era l'alternativa meno oleosa ma con lo stesso effetto non mi dispiacerebbe. La gommalacca, invece, mai usata. La terró a mente.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 19 Nov, 2019 11:38 #5
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15393

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Migo ha scritto: 
Grazie per le risposte. Si, l'olio paglierino l'ho provato. Forse ho ecceduto in alcuni punti e ho avuto la sensazione di sentirlo sempre leggermente unto sotto le mani. Se c'era l'alternativa meno oleosa ma con lo stesso effetto non mi dispiacerebbe. La gommalacca, invece, mai usata. La terró a mente.


Guarda che l'olio paglierino, al contrario per esempio di quello di lino, si assorbe completamente e pertanto vuol dire semplicemente che ne hai dato troppo.
Io di solito dopo che è ben asciutto (una o due passate) lucido con cera per mobili e l'effetto mi piace molto. Però è sempre questione di gusti personali per quello che dicevo di fare delle prove prima.
La Gommalacca indubbiamente ha un effetto molto bello ma non è così facile da darsi e necessita di una buona mano.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo