Verniciare A Poro Aperto

Da Mezio, 12 Feb 2019.

Risposte 18, Visite 2055

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da MezioSesso: Uomo Inviato: Mer 13 Feb, 2019 09:15 #16
 
avatar

Registrato: Febbraio 2019

Messaggi: 8

Età: 51

Regione: Puglia

Provincia: Brindisi (BR)

Un grazie a tutti per le vostre risposte.
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mer 13 Feb, 2019 09:51 #17
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5556

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Giuseppe in realtà qualsiasi vernice ha una resa cromatica diversa a secondo del supporto su cui viene applicata; una finitura ral 9010, ad esempio, non renderà lo stesso effetto ottico se applicato su lamiera,vetro o mdf. Per realizzare una colorazione si prende una base, che può essere bianca o trasparente a seconda del colore da ottenere, e si aggiungono gli appositi pigmenti in quantità tale da ottenere la colorazione desiderata; ogni azienda che produce vernici fornisce o un tintometro o apposite schede nelle quali indica la base da utilizzare, quali pigmenti e in quale quantità per realizzare le colorazioni ral o le altre colorazioni standardizzate; il reale accostamento allo standard di colore dipende quindi da molte cose, dal tipo di pigmento usato, dalla base e delle capacità e manualità dell'operatore in quanto si utilizzano piccole quantità di pigmenti, quindi può essere che due colori ral fatti in momenti diversi dalla stessa persona non risultino perfettamente uguali, per questo motivo quando si prepara una vernice per un lavoro è bene farne in abbondanza per essere sicuri di iniziare e finire il lavoro con quel lotto di vernice; con questo concetto è ben intuibile che lo stesso ral possa variare a seconda della marca di vernice utilizzata e in effetti e così, provate ad acquistare uno smalto ral 9010 di vari produttori, fate dei campioni ed accostateli.
Stesso discorso vale esattamente per gli impregnanti; noi siamo abbituati a vedere gli impregnanti come colori noce, rovere, ciliegio perchè legati ad un vecchio concetto di impregnante ma si può tranquillamente ottenere un impregnante colorato rosso, verde, giallo e di conseguenza un qualsiasi colore ral, poi più mani si applicano e più si copre il supporto e il tono di colore

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 13 Feb, 2019 09:56 #18
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15390

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Perfetta spiegazione, Davide.
Lavorando nel campo delle strutture metalliche devo dire che i colori RAL sono piuttosto rigorosi. E' vero che possono esserci piccolissime variazioni cromatiche ma sono insignificanti.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mer 13 Feb, 2019 10:02 #19
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5556

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Le stesse variazioni cormatiche riscontrate su delle ante di un armadio o di una cucina (soprattutto sui colori scuri) creano problemi estetici.
Tieni presente che tutti i colori (chi più chi meno) hanno un effetto cormatico all'occhio umano molto diverso a seconda della luce ambientale,delle ombre o dell'essere in verticale o in orizzontale

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo