Finitura Ad Olio

Da Albe, 27 Gen 2019.

Risposte 20, Visite 2113

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 01 Feb, 2019 07:20 #16
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15390

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Si vedendo la foto direi la stessa cosa anch'io. Bisogna comunque ricordarsi che il legno è legno, con le sue bellezze e le sue imperfezioni, e ciò lo rende ancora meglio.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da AlbeSesso: Uomo Inviato: Dom 03 Feb, 2019 08:21 #17
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 22

Età: 33

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Quindi secondo voi sarebbe la colla che ho steso sotto per l'incollaggio...in quelle zone nello specifico deve essere stata assorbita per i 4 mm di spessore del compensato impiallacciato ed è aggiornata facendo questo scherzetto.

Io comunque per quanto possa avere la sua logica questa spiegazione, non mi spiega però perché solo in quei punti...la colla è stato stesa in modo uniforme ( forse era troppa ed ecco che spuntano le chiazze), ma perché allora il problema non si presenta su l'intera superficie?

Detto ciò sono comunque soddisfatto del lavoro e mi piace anche...si parla giusto per provare a capire.
 
Da AlbeSesso: Uomo Inviato: Dom 03 Feb, 2019 08:24 #18
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 22

Età: 33

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

... vedevo più plausibile la differenza di assorbimento del legno in funzione delle vene e nodi, e non avendo usato un fondo/ turapori che mi regolarizasse anche lo stesso assorbimento, mi ha creato questo effetto.
Solo un ipotesi...
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 03 Feb, 2019 08:53 #19
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15390

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

La mia prima ipotesi si basava sulle tue parole prima che postassi la foto (ricordarsi sempre di farlo) e dopo averla vista sono essenzialmente d'accordo con quanto asserito da John. L'olio valorizza le venature del legno ma ne fa risaltare anche i difetti, ma questa, tutto sommato è la bellezza del materiale.
La verniciatura tende un po' a mascherarne i difetti in fin dei conti. Dipende sempre da cosa si vuole ottenere, un aspetto più naturale possibile o più "professionale",

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da jhl-veronaSesso: Uomo Inviato: Dom 03 Feb, 2019 12:37 #20
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Ottobre 2010

Messaggi: 6344

Età: 60

Residenza: uk.png

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Albe ha scritto: 
Quindi secondo voi sarebbe la colla che ho steso sotto per l'incollaggio...in quelle zone nello specifico deve essere stata assorbita per i 4 mm di spessore del compensato impiallacciato ed è aggiornata facendo questo scherzetto.

Io comunque per quanto possa avere la sua logica questa spiegazione, non mi spiega però perché solo in quei punti...la colla è stato stesa in modo uniforme ( forse era troppa ed ecco che spuntano le chiazze), ma perché allora il problema non si presenta su l'intera superficie?

Detto ciò sono comunque soddisfatto del lavoro e mi piace anche...si parla giusto per provare a capire.

No. Non c'entra la colla.

Albe ha scritto: 
... vedevo più plausibile la differenza di assorbimento del legno in funzione delle vene e nodi, e non avendo usato un fondo/ turapori che mi regolarizasse anche lo stesso assorbimento, mi ha creato questo effetto.
Solo un ipotesi...

Esatto. Intorno ad un nodo le fibre cambiano direzione - da orrizontale a quasi verticale - e quindi riflettono la luce in modo diverso.

John

____________
Più imparo, più dubito.

 
Da AlbeSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Feb, 2019 20:34 #21
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 22

Età: 33

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Bene bene...a Prescindere magari posterò qualche foto appena monto il tutto.

A distanza di oltre una settimana è ancora un po' oleoso al tatto. So che l'olio di lino crudo impiega molto più tempo ad essere del tutto assorbito, ma speriamo che davvero si asciughi e non resti così al tatto nel tempo.

Albe
 

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo