Pialla...consigli

Da mangiapolenta, 09 Ott 2018.

Risposte 14, Visite 997

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da mangiapolenta Inviato: Mar 09 Ott, 2018 00:07 #1
 
avatar

Registrato: Settembre 2014

Messaggi: 13

Età: 34

Regione: Lombardia

Provincia: Bergamo (BG)

Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie!
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 06:44 #2
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13295

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

A quella cifra la vedo molto difficile a meno di prenderne una usata.
Nel tuo caso (non conosco le misure delle tavole) ti ci vorrebbe penso almeno una pialla N. 6 o meglio una 7. Un'ottima scelta potrebbero essere queste Alex che sono di fabbricazione Cinese ma di altissima qualità:

https://www.cremonatools.it/alex-planes-no-6-fore-plane.html

ma anche queste Axminster Ryder (fabbricazione Indiana ma controllo British) sembrano molto ben fatte:

https://www.axminster.co.uk/hand-to...axminster-rider

altrimenti, come dicevo prima, dovresti ripiegare su un usato discreto (Stanley o record) e ne trovi diverse su E-Bay (questo è solo un esempio):

https://www.ebay.it/itm/Record-No-6...ZEAAOSwo9Bbl8p3

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da bafmanSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 08:24 #3
 
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 377

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

Per sgrossare e spianare tavole e non morire piuttosto che una una jointer (una #7) credo ti occorra uno sbozzino e una jack.

____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/

 
Da zoki4691Sesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 10:05 #4
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Settembre 2013

Messaggi: 2645

Età: 54

Residenza: yugoslavia.png

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

mangiapolenta ha scritto: 
Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie!

Piallare a mano dopo " sfetatura " a sega a catena  la vedo dura .
Già piallare con pialla elettrica chiede manualità , figuriamoci x la pialla a mano.
 
Da GioVa Inviato: Mar 09 Ott, 2018 12:34 #5
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4164

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

ricorda che per piallare a mano serve un banco o appoggio adeguato altrimenti spingendo la pialla trascini via anche  la tavola e dove appoggia, potresti anche usar e una pialla i legno che e' piu' economica di quelle in metallo,  
 
Da mangiapolenta Inviato: Mar 09 Ott, 2018 13:49 #6
 
avatar

Registrato: Settembre 2014

Messaggi: 13

Età: 34

Regione: Lombardia

Provincia: Bergamo (BG)

zoki4691 ha scritto: 
mangiapolenta ha scritto: 
Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie!

Piallare a mano dopo " sfetatura " a sega a catena  la vedo dura .
Già piallare con pialla elettrica chiede manualità , figuriamoci x la pialla a mano.


Facendo si impara, no?
 
Da zoki4691Sesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 13:59 #7
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Settembre 2013

Messaggi: 2645

Età: 54

Residenza: yugoslavia.png

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

Vero , ma imparando  sui errori altrui , costa di meno ,,,
Altrimenti xche hai chiesto parere ?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 14:00 #8
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13295

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

mangiapolenta ha scritto: 
zoki4691 ha scritto: 
mangiapolenta ha scritto: 
Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie!

Piallare a mano dopo " sfetatura " a sega a catena  la vedo dura .
Già piallare con pialla elettrica chiede manualità , figuriamoci x la pialla a mano.


Facendo si impara, no?


Zoran non intendeva dirti niente di offensivo con la sua affermazione, però gli do ragione: piallare bene è veramente ostico in qualsiasi caso figurarsi su del legno tagliato in maniera non lineare come può esserlo con una motosega. L'ideale sarebbe di farlo su di una macchina filo/spessore che certamente non hai però magari se tu conoscessi qualcuno che potesse aiutarti in quel senso avresti risolto il problema. Lo so che non è semplice ma magari qualche falegnameria in zona...

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da GioVa Inviato: Mar 09 Ott, 2018 14:01 #9
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4164

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

mangiapolenta ha scritto: 
zoki4691 ha scritto: 
mangiapolenta ha scritto: 
Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie!

Piallare a mano dopo " sfetatura " a sega a catena  la vedo dura .
Già piallare con pialla elettrica chiede manualità , figuriamoci x la pialla a mano.


Facendo si impara, no?


in effetti facendo si impara pero' a volte si perde anche tanto tempo, ti racconto la mia tanti anni fa quando avevo 13 o 14 anni volevo fare qualcosa con il legno massello avevo dei listelli di abete 6 x 5 e li piallai a mano con uno sbozzino non sapendo che ci voleva una pialla lunga oltretutto lo sbozzino aveva un angolo molto aggressivo e strappava che era un piacere solo a lavoro ultimato mi resi conto che si avevo realizzato una panchina ma avevo perso un sacco di tempo per ottenere un risultato mediocre ……
 
Da bafmanSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 14:31 #10
 
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 377

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

consentitemi di osservare che il nostro amico non ha chiesto come procedere ma quale pialla manuale possa assolvere allo scopo.
La risposta è: uno sbozzino, a cui aggiungere (necessariamente direi) una generica a seconda della destinazione finale delle tavole.

Le considerazioni che ho letto sono ragionevoli ma non rispondono alla richiesta.
Peraltro non sappiamo se abbia un solido appoggio nè la larghezza e il peso delle tavole, prerequisiti per ulteriori suggerimenti.

____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/

 
Da artistaSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 15:02 #11
 
avatar

Registrato: Dicembre 2008

Messaggi: 7851

Età: 49

Residenza: blank.gif ROANA--Magico Altopiano

Regione: Veneto

Provincia: Vicenza (VI)

...
bafman ha scritto: 
consentitemi di osservare che il nostro amico non ha chiesto come procedere ma quale pialla manuale possa assolvere allo scopo.
La risposta è: uno sbozzino, a cui aggiungere (necessariamente direi) una generica a seconda della destinazione finale delle tavole.

Le considerazioni che ho letto sono ragionevoli ma non rispondono alla richiesta.
Peraltro non sappiamo se abbia un solido appoggio nè la larghezza e il peso delle tavole, prerequisiti per ulteriori suggerimenti.


...giusto.

____________
-----------
Massimo


-----------------------------------------------------------------------------------------------------
La differenza fra genialità e stupidità, è che la prima ha i suoi limiti.

 
Da mangiapolenta Inviato: Mar 09 Ott, 2018 19:17 #12
 
avatar

Registrato: Settembre 2014

Messaggi: 13

Età: 34

Regione: Lombardia

Provincia: Bergamo (BG)

lapin ha scritto: 
mangiapolenta ha scritto: 
zoki4691 ha scritto: 
mangiapolenta ha scritto: 
Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie!

Piallare a mano dopo " sfetatura " a sega a catena  la vedo dura .
Già piallare con pialla elettrica chiede manualità , figuriamoci x la pialla a mano.


Facendo si impara, no?


Zoran non intendeva dirti niente di offensivo con la sua affermazione, però gli do ragione: piallare bene è veramente ostico in qualsiasi caso figurarsi su del legno tagliato in maniera non lineare come può esserlo con una motosega. L'ideale sarebbe di farlo su di una macchina filo/spessore che certamente non hai però magari se tu conoscessi qualcuno che potesse aiutarti in quel senso avresti risolto il problema. Lo so che non è semplice ma magari qualche falegnameria in zona...


Certo, non mi sono mica offeso

Ma se uso una macchina filo/spessore non imparerò mai ad usare le pialle manuali
 
Da mangiapolenta Inviato: Mar 09 Ott, 2018 19:22 #13
 
avatar

Registrato: Settembre 2014

Messaggi: 13

Età: 34

Regione: Lombardia

Provincia: Bergamo (BG)

bafman ha scritto: 
consentitemi di osservare che il nostro amico non ha chiesto come procedere ma quale pialla manuale possa assolvere allo scopo.
La risposta è: uno sbozzino, a cui aggiungere (necessariamente direi) una generica a seconda della destinazione finale delle tavole.

Le considerazioni che ho letto sono ragionevoli ma non rispondono alla richiesta.
Peraltro non sappiamo se abbia un solido appoggio nè la larghezza e il peso delle tavole, prerequisiti per ulteriori suggerimenti.


Pensavo di sfrettare tronchi da 30,40 cm di diametro e prima di ogni sfettata piallare la parte superiore del tronco anche per dare un ripiano più uniforme alla motosega per il taglio successivo...poi le tavole le fisserò ad un banco per fare l'altra faccia

Un altro mio dubbio è su come ottenere uno spessore uniforme...sempre senza usare macchine costose come la filo-spessore
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Ott, 2018 20:08 #14
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13295

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

mangiapolenta ha scritto: 
lapin ha scritto: 
mangiapolenta ha scritto: 
zoki4691 ha scritto: 
[quote user="mangiapolenta" post="261803"]Ciao a tutti....volevo fare tavole con la motosega utilizzando gli inserti della logosol, però dopo volevo piallare le tavole a mano...non ho la più pallida idea però di quale tipo di pialla mi serva, sapete aiutarmi?!
Ps ho visto delle bellissime pialle della Veritas ma sono veramente care...non ci sono delle pialle sempre di buona qualità ma sulle 100-150 euro?! Grazie![/quote]
Piallare a mano dopo " sfetatura " a sega a catena  la vedo dura .
Già piallare con pialla elettrica chiede manualità , figuriamoci x la pialla a mano.


Facendo si impara, no?


Zoran non intendeva dirti niente di offensivo con la sua affermazione, però gli do ragione: piallare bene è veramente ostico in qualsiasi caso figurarsi su del legno tagliato in maniera non lineare come può esserlo con una motosega. L'ideale sarebbe di farlo su di una macchina filo/spessore che certamente non hai però magari se tu conoscessi qualcuno che potesse aiutarti in quel senso avresti risolto il problema. Lo so che non è semplice ma magari qualche falegnameria in zona...


Certo, non mi sono mica offeso

Ma se uso una macchina filo/spessore non imparerò mai ad usare le pialle manuali


Una cosa non esclude l'altra. Io ho una combinata con tanto di f/s che uso per spianare tavole sfettate ma so adoperare anche la pialla manuale che mi serve soprattutto per lavori di fino e piccoli ritocchi. Secondo me per imparare ad usare bene la pialla bisogna cominciare con piccole superfici altrimenti penso ci si possa demoralizzare subito.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da ac445abSesso: Uomo Inviato: Ven 12 Ott, 2018 22:42 #15
 
avatar
HomePage

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 1546

Residenza: italia.png

Regione: Campania

Provincia: Napoli (NA)

bafman ha scritto: 
Per sgrossare e spianare tavole e non morire piuttosto che una una jointer (una #7) credo ti occorra uno sbozzino e una jack.


Quoto e aggiungo che la pialla lunga (tipo #7) ti serve comunque per tirare molto più facilmente diritta la superficie, soprattutto per lunghezze oltre il metro.
La sequenza è sbozzino, jack, jointer. Quindi tagli con la sega a catena un po' più dello spessore che ti serve (il minimo che l'attrezzo ti consente), squadri le coste e con un graffietto ti segni lo spessore finale sui quattro bordi, poi attacchi con la spianatura della seconda faccia.
Ricordo la mia prima tavola di grosse dimensioni da piallare: La tavola principale che compone il top del mio banco, faggio larghezza 30 cm, lunghezza 160 cm e spessore 5 cm......non proprio una passeggiata. Impiegai circa un paio di giorni, una fatica che ricordo ancora nonostante siano passati almeno una quindicina di anni.......però imparai tanto sulle pialle, e sul legno di faggio......

Questa foto che ho trovato è molto curiosa: si vede la tavola di faggio piallata e utilizzata come top per piallare quel listello di mogano ancor prima di aver costruito le gambe

 banco_forum

Preparati ad un duro e lungo lavoro

Riposto un video che suggerisce la sequenza di pialle da utilizzare.

YouTube Link

____________
Ciao,
Giuliano
PIALLE CHE PASSIONE

WOODWORKING BY HAND

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo