Tornitura - Costruzione di una levigatrice a disco

I Tutorials dell'Arca - Tornitura

Info generali

Autore : Amedeo ( Amedeo Scotti )
Data : 07/11/2009

Introduzione

Partendo da uno dei vari topic sull'argomento "levigatrice stazionaria", è nata l'idea di creare un jig di preparazione semplice e a costo zero che trasformasse un qualsiasi tornio in una "levigatrice a disco".

E questa è la mia "interpretazione".

  • Materiali adoperati
    • 1 striscia di materiale qualsiasi spessore 20-30 mm, altezza X(da arrivare 2 cm sotto il centro del platorello ), lunghezza 90 circa.
    • 1... pedana di sedia Tripp Trapp della Stokke (alias uno... scampolo da 12mm circa 30x50)
    • 1 cilindro o parallelepipedo diam 6 lungh 20 o giù di lì
    • 1 pomello con vite da 8 lunga 10 e bussola relativa
    • 13 viti (nel mio caso 4x35, erano l'unica misura che avevo proveniente da un riciclaggio)

  • Tempo impiegato
    • Circa un'ora

  • Difficioltà
    • Nessuna



Descrizione

Tagliate un simil disco da 25 cm. di diametro o più, e tornitelo a misura 23 (la larghezza dei fogli abrasivi comunemente reperibili in commercio).

album_pic



Tagliate 4 pezzi dalla striscia lunga 90 ed uniteli, sfalsandoli in altezza dello spessore del carro del tornio + un paio di cm (nel mio caso 4 in tutto).

In due di questi ricavate un incavo largo e profondo quanto il pezzo di scarto che userete per traverso (nel mio caso 5x2).

album_pic



Posizionate adesso il semilavorato sul tornio per una prima verifica

album_pic



Fissate il piano superiore tenendolo a filo sulla sx, e rimettetelo sul tornio

album_pic



Rovesciatelo e posizionate un cilindro che arrivi poco sotto il filo degli incavi laterali, segnate la posizione e fate tre fori nella base dall'interno; riprendeteli dall'esterno svasandoli opportunamente.

Bloccate in posizione il cilindro mediante il traverso e due morsetti, quindi riportate i fori nella base e fissatela con le viti.

Preforate l'altra estremità e inserite la boccola avvitandola con il pomello stesso e un dado di blocco.

album_pic



Il vostro jig finito, in posizione.
Allentando appena il pomello, potrete allontanare il jig dal platorello, allentandolo di più fate uscire il traverso dagli incavi per rimuovere il jig (se avete un tornio lungo potete metterlo all'altra estremità così da averlo sempre comodo).

album_pic



Lo stesso con la carta montata e grossolanamente adattata

album_pic



Questa e una prova sul campo del nuovo jig, adoperando del legno africano avente una faccia ricca di solchi da un paio di mm., tenuto a sx.

Circa 1 minuto di lavoro con un tornio di bassa potenza (375W) hanno dato una superficie molto liscia (carta da 80)

album_pic


album_pic


album_pic



Per arricchire il progetto, si può prevedere una fresata trasversale per una guida a 90° autocostruita, o un alloggiamento per una T Track (ma qui crolla il baluardo del costo zero...).

Magari, prossimamente ....


Stay tuned ....

Visitatore - Sab 07 Nov, 2009 06:44 Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento

 

Tutti i contenuti di questo sito, ove non diversamente indicato, sono coperti da licenza Creative Commons.

cc_88x31