Veritas Small Shoulder Plane - II

recensioniamanuensiLe Recensioni dell'Arca - L'Arte degli Amanuensi

Veritas Small Shoulder Plane - Parte II - Il Test
Info generali

  • Autori :



  • Data : 08/01/2010


  • Principali Materiali ed Attrezzature impiegate :

    Gli attrezzi oggetto del test

    • Veritas Small Shoulder Plane


Introduzione

Affronteremo adesso la prova su strada della nuova piccola shoulder di casa Veritas che, nonostante il peso contenuto e le apparenti piccole dimensioni, si è rivelata davvero un ottimo attrezzo, sicuramente all'altezza delle aspettative attese già dalla fase di disamina tecnica.



Il Test

La primissima impressione che si riceve non appena si vede la nuova piccola shoulder di casa Veritas è quella di un oggetto sottodimensionato; la larghezza della suola, con i suoi soli 12,5 mm, le conferisce un aspetto molto snello ma apparentemente poco pratico.

E’ una sensazione che si rafforza confrontandola con le sorelle maggiori

album_pic

... la small shoulder a confronto con le sorelle maggiori ...


già la medium shoulder plane appare ben più importante nelle dimensioni.

Ma è tuttavia una impressione che dura solo alcuni istanti: il tempo di estrarre la pialla dalla scatola ed iniziare a maneggiarla per rendersi conto di avere tra le mani un oggetto fatto con la solita precisione che contraddistingue tutta la produzione Veritas.


L’impugnatura ad una mano è estremamente intuitiva e comoda: il lever cap calza in modo perfetto nel palmo della mano

album_pic

... davvero ben progettata ergonomicamente ...



Come nelle altre shoulder, il foro praticato nel corpo pialla consente una buona presa con il pollice e il dito medio, mentre l’indice si posiziona sulla parte superiore del muso.

La pialla può anche essere impugnata con la mano che la avvolge completamente

album_pic



garantendo sempre una comoda presa.

Ad essere sinceri, la presa secondo noi più comoda rimane quella a due mani

album_pic



con il pollice della mano sinistra appoggiato sul muso della pialla e che funge da guida per la piccola suola.

In questa ultima configurazione, il muso dritto, liscio ed inclinato in avanti non fornisce una presa ideale, come nella medium o nella large (dove addirittura è presente il pomello), ma si tratta di un difetto trascurabile in considerazione delle dimensioni contenute della pialla (che è sostanzialmente destinata, perciò, a lavori di rifinitura).

Dopo aver provveduto a fornire alla lama soltanto un piccolo microbevel di circa 2,5°, abbiamo usato la small shoulder plane della Veritas per effettuare alcune battute lungovena e rifinire tenoni.

Nel lavoro lungovena la pialla si comporta particolarmente bene, grazie ad una bocca regolabile anche per asportazioni molto fini; va detto che su questo modello il meccanismo di regolazione, del tutto analogo alle sorelle maggiori, ha una fluidità e precisione davvero notevoli.


I soliti grani laterali (due per lato) consentono di posizionare la lama in modo ottimale.

album_pic



album_pic




Dove la pialla eccelle è nel taglio traverso vena; grazie alla sua lama stretta, al suo peso contenuto, alla sua forma ergonomica e perfettamente bilanciata, rifinire le spalle di un tenone è una operazione semplicissima e molto efficiente

album_pic



album_pic




Nella rettifica delle guance del tenone invece

album_pic



per quanto la pialla lavori in modo egregio, risulta evidente il limite della lama stretta: meglio insomma una pialla dalla lama dalle dimensioni più generose, come ad esempio la medium.


La possibilità poi di rimuovere completamente la soletta anteriore consente di utilizzare anche la pialla in configurazione “chisel”, per lavorare negli angoli o in punti difficilmente accessibili

album_pic



tale operazione è ovviamente limitata dall’altezza dell'alloggiamento della soletta anteriore.


Conclusioni

Anche nella prova su strada la nuova nata di casa Veritas si è rivelata un attrezzo davvero versatile, molto semplice da utilizzare, ben costruito, insostituibile laddove servano delle lavorazioni precise su zone limitate o poco accessibili, o tipicamente di rifinitura, tuttavia con alcuni fisiologici limiti dovuti alle sue dimensioni, come daltronde ci si poteva spettare.

Questo ovviamente non risulta essere un difetto, ma è consigliabile affiancarle anche un attrezzo di dimensioni maggiori, come potrebbe essere ad esempio la medium, così da poter coprire davvero ogni esigenza di lavorazione.




Dove reperirla

La nuova Small Shoulder Plane, alla data di stesura del presente articolo, è disponibile presso il sito del produttore:


album_pic

Veritas Small Shoulder Plane - Codice 05P47.01 - Prezzo: 169$ excl. VAT



Sul mercato europeo è disponibile presso i rivenditori nazionali:


album_pic

Veritas Small Shoulder Plane - Codice 12.012.01 - Prezzo: 114,30€ IVA Inclusa




ed esteri:


album_pic

Veritas Small Shoulder Plane - Codice 210969 - Prezzo: 162.15€ IVA Inclusa




album_pic

Veritas Small Shoulder Plane - Codice VP4701 - Prezzo: 143.50£ incl. VAT




album_pic

Veritas Small Shoulder Plane - Codice 307741 - Prezzo: 135.00€ IVA Inclusa




Ricordiamo che i prezzi riportati in questa recensione sono puramente indicativi, e corrispondono a quelli vigenti al momento della stesura della stessa.




Si ringrazia la Lee Valley Tools, nella persona di Mr. Robert Lee, per aver messo gentilmente a nostra disposizione un esemplare della nuova Shoulder, e che ci ha così consentito di scrivere questa recensione.


by ArcaDiLegno - 2010


Visitatore - Ven 08 Gen, 2010 07:33 Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento

 

Tutti i contenuti di questo sito, ove non diversamente indicato, sono coperti da licenza Creative Commons.

cc_88x31