Anatomia di una Plough Plane

recensioniamanuensiLe Recensioni dell'Arca - L'Arte degli Amanuensi

Anatomia di una Plough Plane
Info generali

  • Autori : whybob71(Roberto) / Edoardo

  • Data : 19/12/2007

  • Principali Materiali ed Attrezzature impiegate :

    • Veritas Small Plow Plane

    • Record 044 Plough Plane


Introduzione


Gli incorsatoi rappresentano degli strumenti particolarmente utili e versatili, adatti alla realizzazione di scanalature o battute, di profondita’ e larghezza finemente regolabili.

La Veritas, con la recente introduzione sul mercato di un piccolo incorsatoio in metallo, la Small Plow Plane

album_pic


riprende una tradizione da tempo abbandonata da rinomati marchi di utensili manuali.


La Small Plow Plane e’ un incorsatoio puro, la cui struttura si ispira a quella della Record 044, da tempo non piu’ in produzione.
La pialla e’ fornita in contenitore di cartone riciclabile

album_pic



avvolta in carta anticorrosione e corredata di chiare e complete istruzioni in inglese.

La dotazione standard prevede esclusivamente il corpo pialla principale, corredato della lama da 1/4" ( 6,35 mm. ).


Procedura


  • Caratteristiche tecniche

    La pialla e’ realizzata in acciaio smacchinato di precisione e verniciato di nero opaco.

    L’impugnatura e’ del tipo aperto realizzata in legno di bubinga.

    Il peso complessivo e’ di circa 880 gr. e la lunghezza della suola e’ di 230 mm. , dimensioni molto vicine a quelle della Record 044.

    La guida laterale, conformata in modo tale da prevedere una impugnatura per la mano sinistra, ha due braccia saldamente fissate e dalla lunghezza di....mm ognuna, in grado di garantire una escursione di circa 38 mm dal bordo destro della lama.

    Le due braccia sono scorrevoli e possono essere saldamente bloccate mediante due boccole godronate in ottone.


    Sul fianco destro trova collocazione l’arresto di profondita’

    album_pic



    tenuto in posizione da un ingegnoso sistema costituito da una levetta ed un dado godronato in ottone; la superficie inferiore dell’arresto di profondita’ e’ leggermente convessa alle due estremita’.


    Sul fianco sinistro del corpo pialla trova collocazione la leva di tenuta della lama, basculante su un perno avvitato con vite torx.

    album_pic



    La lama e’ tenuta in posizione da un piccolo registro ottonato e puo’ essere regolata in profondita’ mediante un registro a vite che fa presa sulla tacca posizionata nella parte superiore destra della lama stessa.
    La seduta della lama e’ classicamente a 45 gradi.
    La guida laterale ha due fori predisposti per l’applicazione di una controguida in legno che l’utilizzatore puo’ costruire e dimensionare a seconda delle proprie necessita’.

    La dotazione prevede esclusivamente la lama da 1/4” , ma e’ prevista la fornitura come optional di altre 4 lame, da 1/8", 3/16", 5/16" e 3/8" rispettivamente.

    album_pic

    Al centro, la lama da 1/4" fornita di serie



    Ogni lama e’ fornita in scatolino di cartone separato ed avvolta in una bustina di plastica trattata con sostanza anticorrosione.


    album_pic



  • Prestazioni

    La piccola Plough Plane della Veritas si presenta in una veste estetica particolarmente accattivante e gradevole, cui contribuisce in modo determinante la bella e comoda impugnatura in bubinga e la ferramenta in ottone.

    Immediatamente colpisce, come tutti i prodotti dell’azienda, la cura particolare nei dettagli e la precisione degli accoppiamenti.

    Una delle differenze sostanziali rispetto alla Record 044, con cui il paragone e’ inevitabile, e’ rappresentato dalle due braccia che sono saldamente fisse alla guida laterale e il cui scorrimento e’ particolarmente fluido e preciso.

    All’atto pratico questo si traduce in una notevole semplicita’ e velocita’ nella regolazione della guida laterale, operazione che richiede invece attenzione sulla Record 044, dove e’ frequente posizionare la guida laterale in modo non parallelo alla slitta del corpo principale.
    Sulla Plough della Veritas tale evenienza non si verifica mai e il posizionamento della guida laterale e’ sempre preciso e rapido.

    Molto comode ed eleganti le due boccole godronate in ottone che garantiscono una presa immediata e facilitano la regolazione della guida laterale.

    L’arresto di profondita’ posto sul fianco destro e’ tenuto in posizione da un ingegnoso sistema costituito da una levetta ed un dado con rodella di ritenzione che evitano, quando leggermente svitato, all’arresto stesso di cadere.

    album_pic

    Particolare dei componenti del Dept Stop della Veritas


    album_pic

    Particolare dei componenti del Dept Stop della Record 044



    La superficie inferiore leggermente concava evita impuntamenti della pialla in entrata ed evita di rigare il pezzo in lavorazione.
    Le dimensioni dell’arresto sono pero’ un po’ troppo contenute, e ne avremmo preferito uno di lunghezza maggiore, anche se ai fini pratici questo non rappresenta un vero e proprio limite.

    L’arresto della lama e’ basculante e vincolato al corpo pialla: questo evita che possa innavvertitamente cadere quando viene rimossa la lama, cosa che puo’ accadere facilmente sulla 044.


    Il sistema di regolazione di profondità della lama, sulla Veritas, agisce, tramite una vite dotata di pomello in ottone

    album_pic



    su una tacca posizionata sul fianco destro della lama e puo’ essere manovrato solo con le dita, a differenza della 044

    album_pic


    dove occorre utilizzare un cacciavite a taglio.


    La regolazione e’ sufficientemente sensibile e garantisce una escursione della lama facilmente controllabile.
    Occorre pero’ ricordare di terminare la regolazione della lama sempre avvitando in senso orario onde evitare, per il gioco tra tacca della lama e vite di regolazione, che in fase di piallata la lama possa leggermente arretrare.

    Le lame hanno spessore da ...m, lunghezza da ...mm e sezione trapezoidale.
    Il fianco sinistro della lama, una volta in posizione, sporge di circa 0,020 mm dal bordo laterale destro della slitta principale.

    La pialla e’ stata utilizzata per realizzare scanalature e battute di varia profondita’ e larghezza su frassino, acero e mogano.

    album_pic

    Primo piano della battuta fatta su frassino



    album_pic

    Primo piano della scanalatura fatta su mogano



    La regolazione della lama e della guida laterale e’ rapida ed intuitiva e sin dall’inizio e’ possibile ottenere ottime prestazioni senza particolare impegno.

    Le lame sono di fatto gia’ affilate, anche se e’ consigliabile rifinire l’affilatura almeno su una pietra a grana fine.
    La mancanza della sottoguida rende la pialla difficile da controllare e incline al beccheggio laterale.
    Sarebbe auspicabile avere una sottoguida come optional da comprare insieme alla pialla.

    A tal proposito, abbiamo aggiunto una sottoguida in bubinga di dimensioni adatte e dello spessore di 10 mm. ; l’aggiunta di un po di cera sulla sua faccia interna ne facilita lo scorrimento.

    Con la sottoguida montata, la pialla è diventata estremamente maneggevole e stabile.


Note Finali



La pialla si è revelata semplice da usare e da regolare.

Il prezzo, invero un pò elevato ( nel caso, in pratica obbligato, si decida di acquistare le altre quattro lame che, ricordiamo, son vendute a parte ), è però ampiamente giustificato dalla qualità costruttiva e dalle prestazioni, entrambe "state of the art", come daltronde era da aspettarsi da un prodotto della Veritas.

In definitiva, un altro "centro" della casa canadese.


album_pic

trucioli .... trucioli ..... trucioli .....



Dove reperirla

La Plough Plane Veritas è attualmente reperibile sia in Italia che all'estero.







Ricordiamo che i prezzi riportati in questa recensione sono puramente indicativi, e corrispondono a quelli vigenti al momento della stesura della stessa.

Nota: la recensione è stata eseguita con una pialla nuova, acquistata e di proprietà di uno degli autori.


by ArcaDiLegno - 2007


Edoardo - Ven 21 Dic, 2007 06:37 Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento

 

Tutti i contenuti di questo sito, ove non diversamente indicato, sono coperti da licenza Creative Commons.

cc_88x31